Salta al contenuto principale della pagina

INFORMATICA

CODICE 55878
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 6 cfu al 1° anno di 8740 LINGUE E CULTURE MODERNE (L-11) - GENOVA
  • 3 cfu al 1° anno di 8741 TEORIE E TECNICHE DELLA MEDIAZIONE INTERLINGUISTICA (L-12) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE INF/01
    LINGUA Italiano
    SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO 2° Semestre
    FRAZIONAMENTI Questo insegnamento è diviso in 2 frazioni:
  • A
  • B
  • MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    L'informatica si occupa della rappresentazione, dell’organizzazione e del trattamento automatico della informazione.

    In questo insegnamento si studieranno gli aspetti applicativi dell'informatica: il calcolatore, le reti e i software di produttività individuale.

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    Fornire un insieme di conoscenze e competenze in ambito informatico, tali da supportare lo studente in diversi momenti del percorso formativo (laboratori, tesi di laurea, elaborazione dati) e successivamente nell'attività professionale. ll corso si propone di fornire i fondamenti teorici e applicativi per la comprensione e l’utilizzo dei calcolatori e delle reti informatiche. Gli argomenti trattati nella parte teorica saranno i seguenti: la rappresentazione digitale dell’informazione, l’architettura dei calcolatori, il software e il Sistema Operativo, le reti informatiche, Internet e i servizi applicativi di rete. La parte teorica sara’ affiancata da una applicativa, volta a fornire conoscenze pratiche sull’uso del computer. Verranno analizzate le funzionalità fornite dal Sistema Operativo (Windows in particolare) e quelle dei principali software di produttività personale (suite Open Office). Particolare attenzione verrà posta, sia a livello teorico sia applicativo, ad aspetti informatici a supporto delle lingue

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    Alla fine del corso gli studenti del CdS in Lingue e Culture Moderne (6 cfu) :
    - avranno acquisito un insieme di conoscenze di base sulle tecnologie dell'informazione e della comunicazione (ICT)
    - avranno approfondito aspetti specifici relativi alla codifica testuale
    - avranno acquisito conoscenze di base sulla codifica di audio, video e delle immagini
    - avranno acquisito conoscenze di base sui principi della sicurezza informatica
    - avranno acquisito competenze nell'uso di strumenti applicativi per la produttività personale che utilizzerà in diversi momenti del percorso formativo (tesi di laurea, elaborazione dati, laboratori) e successivamente nell'attività professionale

    Alla fine del corso gli studenti del CdS in Teorie e Tecniche della Mediazione Interlinguistica (3 cfu) :
    - avranno acquisito un insieme di conoscenze di base sulle tecnologie dell'informazione e della comunicazione (ICT)
    - avranno approfondito aspetti specifici relativi alla codifica testuale
    - avranno acquisito competenze nell'uso di strumenti applicativi per la produttività personale che utilizzerà in diversi momenti del percorso formativo (tesi di laurea, elaborazione dati, laboratori) e successivamente nell'attività professionale

     

    MODALITA' DIDATTICHE

    Corso in modalità blended: 6 ore in presenza più 30 ore erogate a distanza nelle modalità di didattica erogativa e interattiva sulla piattaforma di AulaWeb.

    Le lezioni in si terranno nel SECONDO SEMESTRE.

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    ll corso si propone di fornire i fondamenti teorici e applicativi per la comprensione e l'utilizzo dei calcolatori e delle reti informatiche.
    Gli argomenti trattati nella parte teorica saranno i seguenti: la rappresentazione digitale dell'informazione, l'architettura dei calcolatori, il software e il Sistema Operativo, le reti informatiche, Internet e i servizi applicativi di rete.
    La parte teorica sarà affiancata da una applicativa, volta a fornire conoscenze pratiche sull'uso del computer. Verranno analizzate in particolare le funzionalità dei principali software di produttività personale (suite Microsoft Office).
    Particolare attenzione verrà posta, sia a livello teorico sia applicativo, ad aspetti informatici a supporto delle lingue.

    Programma dettagliato disponibile sulla pagina del corso su  AulaWeb 

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    Libro di testo consigliato: "Informatica di base", a cura di A. Marengo, A. Pagano,  McGraw-Hill Education, 2021.

    In alternativa, J.Glenn Brookshear e Dennis Brylow, "INFORMATICA, una panoramica generale" 12 ed. Pearson Learning Solutions, Pearson, 2016.

    Per entrambi i libri sono considerato materiale didattico per l'esame solo gli argomenti trattati nei video e nelle slide su AulaWeb.

    Testi e materiali per i non-frequentanti sono gli stessi di quelli per frequentanti.

     

    DOCENTI E COMMISSIONI

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

    Il corso inizierà nella prima settimana del secondo semestre.

    Il corso di Informatica si svolge in modalità blended  (in presenza e a distanza). 

     

     

    Orari delle lezioni

    INFORMATICA A

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    • Esame scritto online consistente in quiz e  prova pratica
    • Per gli studenti di Lingue è previstà la possibilità di riconoscere la  Certificazione ECDL 

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    La prova d'esame è costituita da un TEST composto da una parte su Teoria e una su Applicativi: 

    1) Parte su teoria, differenziata tra LCM e TTMI a seconda del rispettivo programma d'esame; 
    2) Parte sugli applicativi con prova pratica: le domande avranno un formato simile a quello delle esercitazioni che gli studenti devono effettuare in vista del conseguimento del Badge delle competenze. Tutti i dettagli sono forniti sulla pagina del corso su AulaWeb

    NB: è possibile sostenere lo stesso test in appelli diversi all'interno della stessa SESSIONE d'esami purché si abbia conseguito un punteggio di almeno 10/30 nel primo appello. 
     

    ALTRE INFORMAZIONI

    L'insegnamento è strutturato in due frazionamenti, A e B, in base al cognome. Le docenti sono le stesse per entrambi i frazionamenti.

    Studenti con disabilità o con DSA che volessero fare richiesta per misure compensative/dispensative sono invitati a contattare le docenti. Strumenti  e modalità verranno valutati caso per caso con il supporto del Referente.