Salta al contenuto principale della pagina

LETTERATURA E CULTURA ARABA III

CODICE 65302
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 9 cfu al 3° anno di 8740 LINGUE E CULTURE MODERNE (L-11) - GENOVA
  • 6 cfu al 3° anno di 8740 LINGUE E CULTURE MODERNE (L-11) - GENOVA
  • 6 cfu al ° anno di 8740 LINGUE E CULTURE MODERNE (L-11) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE L-OR/12
    LINGUA Italiano
    SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO Annuale
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    Il corso proseguirà l’evoluzione diacronica della narrativa araba ed egiziana trattata al secondo anno. Tratterà il contesto storico e socioculturale nel mondo arabo alla fine della Seconda guerra mondiale e gli eventi successivi al processo di decolonizzazione negli anni ’60 e ’70. Intende fornire una panoramica sulle principali tendenze narrative in relazione all’evoluzione politica e socio-culturale e analizzare i temi, le opere e gli autori più rappresentativi.

    - Il corso è di 36 ore (6 CFU) e corrisponde al secondo modulo di letteratura araba II a.a. 2022/2023 che si terrà al secondo semestre.

    - Agli studenti che hanno inserito l’insegnamento da 9 CFU sarà inoltre richiesto di concordare e approfondire un argomento a scelta oltre a quelli riportati nel programma. Gli argomenti possono spaziare tra poesia moderna o contemporanea, il teatro o la narrativa di un certo paese arabo.

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    L’insegnamento si propone di fornire agli studenti i principali strumenti interpretativi dei fenomeni e dei generi della letteratura araba moderna e contemporanea. Intende inoltre fornire capacità di analisi e di interpretazione dei testi trattati e discutere sulle questioni letterarie, linguistiche, socio-culturali e politiche più importanti del dibattito intellettuale arabo e soprattutto egiziano del Novecento.

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    - Fornire una panoramica sulle principali tendenze narrative nel XX secolo in relazione all’evoluzione politica e socio-culturale; analizzare i temi, le opere e gli autori  più rappresentativi e rilevanti del periodo e individuare la loro specificità nel contesto letterario arabo moderno e contemporaneo;

    - Offrire agli studenti conoscenze metodologiche e spunti critici per poter affrontare altri fenomeni, autori e opere del periodo trattato;

    - Stimolare gli studenti alla riflessione su alcune questioni socio-letterarie, politiche e linguistiche;

    - Ampliare la conoscenza del lessico, della fraseologia e delle strutture sintattiche della lingua araba standard attraverso la lettura e l’analisi di brani in lingua originale.

    MODALITA' DIDATTICHE

    Lezioni frontali e seminari. Gli studenti saranno invitati a partecipare all’analisi dei testi e alla discussione degli argomenti proposti nel programma.

    Salvo diverse indicazioni, le lezioni del corso al secondo semestre si terranno in modalità presenziale..

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    - Il corso è di 36 ore (6 CFU) e corrisponde al secondo modulo di letteratura araba II a.a. 2022/2023 che si terrà al secondo semestre.

    - Agli studenti che hanno inserito l’insegnamento da 9 CFU sarà inoltre richiesto di concordare e approfondire un argomento a scelta oltre a quelli riportati nel programma. Gli argomenti possono spaziare tra poesia moderna o contemporanea, il teatro o la narrativa di un certo paese arabo.

    إضافة إلى ما سبق، على طلاب السنة الثالثة الذين يدرسون مادة الأدب العربي ذات الـ 9 وحدات دراسية معتمدة (9 CFU) اختيار موضوع أدبي حر بالاتفاق مع أستاذ المادة ودراسة هذا الموضوع بصورة مستقلة لعرضه في الامتحان النهائي. الموضوع الحر هو جزء مكمل من برنامج المادة الدراسية وليس بديلا عنه.  

    - Tratta l’evoluzione del romanzo in Egitto e in altri paesi arabi in relazione agli eventi cruciali che hanno segnato la storia contemporanea del mondo arabo e in particolare il processo di decolonizzazione, il conflitto arabo-israeliano, la crisi dei regimi postcoloniali e i cambiamenti socioculturali nel mondo arabo nella seconda metà del XX secolo.

    - Lettura della traduzione italiana e in lingua originale, nonché analisi di alcuni testi di questo periodo:

    • Bidāya wa-nihāya (Inizio e fine - 1949) di Naǧīb Maḥfūẓ (Egitto);
    • Riǧāl fī l-šams (Uomini sotto il sole - 1963) di Ġassān Kanafānī (Palestina);
    • Mawsim al-hiğrah ilà al-šamāl (La stagione della migrazione a Nord - 1967) di al-Ṭayyib Ṣāliḥ (Sudan);
    • al-Ḫubz al-ḥāfī (Il pane nudo - 1972) di Muḥammad Šukrī (Marocco);
    • Bayrūt ’75 (Un taxi per Beirut - 1975) di Ġāda Sammān (Siria);
    • al-Karnak (Il caffè degli intrighi - 1971-74) di Naǧīb Maḥfūẓ (Egitto);
    • Sāq al-bambū (Canna di bambù 2012) di Sa‘ūd al-San‘ūsī (Kuwait).

    N.B.: 1- Oltre agli argomenti e ai testi indicati nel programma, ogni studente dovrà aver letto almeno due opere a scelta (romanzi o antologie di racconti o poesie), tradotte dall’arabo in italiano, e dovrà saperle esporre e analizzare in modo approfondito nella prova finale.

    على الطلاب دراسة كل المادة العلمية المذكورة في البرنامج الدراسي، وكل الفصول والفقرات المقتطعة من القصص والروايات المذكورة في قائمة موضوعات البرنامج. 

    إضافة إلى المادة العلمية المتضمنة في البرنامج الدراسي (تاريخ الأدب والأعمال الأدبية من قصص وروايات)، على الطلاب قراءة روايتين أو رواية وعمل أدبي أو ثقافي آخر قراءة مستقلة ومعمقة لعرضهما أثناء الامتحان النهائي. نُذكِّر مجددا أن هذين العملين هما جزء مكمل للبرنامج وليسا بديلا بأي حال من الأحوال عنه.

    - Per gli studenti non frequentanti il docente metterà a disposizione su aulaweb le diapositive contenenti gli appunti principali delle lezioni e i testi analizzati in formato pdf. Gli argomenti trattati dovranno essere approfonditi dal libro di testo indicato nella bibliografia: Isabella Camera d’Afflitto, Letteratura araba contemporanea. Dalla nahdah a oggi, Carocci, Roma, 2007.

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    • Isabella Camera d’Afflitto, Letteratura araba contemporanea. Dalla nahdah a oggi, Carocci, Roma, 2007;
    • Isabella Camera d’Aflitto, Scrittori arabi del Novecento, Bompiani, Milano, 2002;
    • Rasheed El-Enany, Naǧīb Maḥfūẓ. The Pursuit of Meaning, Taylor & Francis e-Library, London, 2005;
    • Toelle H., Zakaria K., Alla scoperta della letteratura araba. Dal vi secolo ai nostri giorni. Argo, Lecce, 2010 (La parte sulla letteratura moderna e contemporanea);
    • Avino M, Camera d’Afflitto I, Salem A. (a cura di), Antologia della letteratura araba contemporanea, Carocci, Roma, 2015;
    • Starkey, Paul, Modern Arabic Literature, Edinburgh University Press, Edinburgh, 2006.

    N.B.: Oltre agli argomenti e ai testi indicati nel programma , ogni studente dovrà aver letto almeno due opere a scelta (romanzi o antologie di racconti o poesie) tradotte dall’arabo in italiano e dovrà saperle esporre e analizzare in modo approfondito nella prova finale.

    DOCENTI E COMMISSIONI

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

    Salvo diverse indicazioni, le lezioni del corso si terranno al secondo semestre in modalità presenziale secondo il calendario di Ateneo.

     

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    La verifica prevede un esame orale della durata di quindici minuti circa e consiste in una serie di domande sui vari temi e testi indicati e trattati nel corso e che riguardano la storia, i generi, gli esponenti e le opere più significative della letteratura araba moderna, in particolar modo quella egiziana.

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    Durante l’esame orale il docente verificherà l’apprendimento valutando la completezza, l’accuratezza e la chiarezza dell'esposizione da parte dello studente degli argomenti storico letterari del corso. Verrà inoltre valutata la capacità dello studente di collocare i movimenti, gli autori e i testi trattati nella storia della letteratura araba moderna e contemporanea e di analizzare le opere da lui scelte e studiate.

    ALTRE INFORMAZIONI

    Si consigliano gli studenti con certificazione di DSA, di disabilità o di altri bisogni educativi speciali di contattare il docente all’inizio del corso per concordare modalità didattiche e d’esame che, nel rispetto degli obiettivi dell’insegnamento, tengano conto delle modalità di apprendimento individuali e forniscano idonei strumenti compensativi.