Salta al contenuto principale della pagina

LINGUA SPAGNOLA II

CODICE 61298
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 9 cfu al 2° anno di 8740 LINGUE E CULTURE MODERNE (L-11) - GENOVA
  • 9 cfu al ° anno di 8740 LINGUE E CULTURE MODERNE (L-11) - GENOVA
  • 6 cfu al ° anno di 8740 LINGUE E CULTURE MODERNE (L-11) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE L-LIN/07
    LINGUA Spagnolo
    SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO Annuale
    PROPEDEUTICITA
    Propedeuticità in ingresso
    Per sostenere l’esame di questo insegnamento è necessario aver sostenuto i seguenti esami:
    • LINGUE E CULTURE MODERNE 8740 (coorte 2021/2022)
    • LINGUA SPAGNOLA I 55874
    Propedeuticità in uscita
    Questo insegnamento è propedeutico per gli insegnamenti:
    • LINGUE E CULTURE MODERNE 8740 (coorte 2021/2022)
    • LINGUA SPAGNOLA III 65229
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    L'esame, da 9 CFU, comprende il modulo teorico (semestrale) e il lettorato (annuale). Il corso da 6 CFU comprende solo il lettorato.

    Il modulo teorico si terrà nel primo semestre.

    Docente del modulo teorico: prof.ssa Laura Sanfelici

    Docente del Lettorato: prof.ssa María Victoria Filipetto

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    La disciplina ha lo scopo di approfondire la conoscenza delle categorie morfologiche e sintattiche, indirizzate in particolare all’acquisizione delle capacità comunicative e delle conoscenze teoriche e tecniche destinate all’apprendimento dei diversi linguaggi settoriali.

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    Portare gli studenti al livello B2 del quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER).

    • Relazionarsi con parlanti madrelingua con un livello sufficiente di fluidità e naturalezza, portando avanti la comunicazione senza alcun sforzo da parte degli interlocutori
    • Produrre testi chiari e dettagliati su temi diversi, così come difendere un punto di vista su temi generali, indicando i pro e i contro delle diverse opzioni.
    • Comprendere le idee principali di testi complessi che trattano temi sia concreti che astratti, incluso se sono di carattere tecnico, sempre che siano all’interno del suo campo di specializzazione.

    Consolidare le competenze comunicative dello spagnolo con particolare attenzione alle strutture ipotattiche, all'uso dei connettivi, alla correlazione dei tempi verbali. 

    PREREQUISITI

    Conoscenza dello spagnolo a livello B1 

    L'esame può essere sostenuto solo se lo studente ha registrato in carriera l'insegnamento LINGUA SPAGNOLA I

    MODALITA' DIDATTICHE

    Modulo teorico:

    Lezioni frontali

    Frequenza non obbligatoria ma caldamente consigliata.

    ---

    Esercitazioni Linguistiche (Lettorato):

    Lezioni online

    Codice TEAMS e orario delle lezioni saranno pubblicati su aulaweb. 

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    Modulo teorico:

    La sintassi: oggetto di studio e tendenze.
    Tipi di sintagmi: nominale, aggettivale, avverbiale, verbale e preposizionale. Struttura, funzioni e valenza semantica dei sintagmi.
    Funzioni sintattiche dei sintagmi nella frase.
    Analisi sintattica: la frase semplice. Soggetto, predicato e altre funzioni sintattiche. Concordanza soggetto-predicato.
    Analisi sintattica: la frase complessa. Coordinazione: tipi e nessi. Subordinazione (sostantiva, aggettiva, avverbiale).

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    Bibliografia del modulo teorico:

    Pilar Hernández, Uso del indicativo y del subjuntivo, Madrid, Edelsa, 2016

    Aoife  Ahern, El subjuntivo: contextos y efectos, Madrid, Arco Libros, 2008

    Gómez Torrego, Leonardo, Análisis sintáctico - Teoría y práctica, Ed SM - Hoepli, 2008

    Bibliografia del lettorato:

    Francisca Castro Viúdez et al., "Nuevo Español en Marcha 4", Libro del Alumno,  Editorial SGEL, Madrid, 2016.
    Manuale di grammatica: il titolo verrá indicato all'inizio del corso.

    Bibliografia consigliata per gli studenti non-frequentanti:
    Francisca Castro Viúdez et al., "Nuevo Español en Marcha 4," Cuaderno de ejercicios,  Editorial SGEL, Madrid, 2016.

    DOCENTI E COMMISSIONI

    Commissione d'esame

    LAURA SANFELICI (Presidente)

    MARIA VICTORIA FILIPETTO

    MANUELA FULIOTTO (Supplente)

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

    Il lettorato è annuale. Il modulo teorico si terrà nel primo semestre.

    Le lezioni inizieranno la prima settimana di ottobre. 

    Orari delle lezioni

    LINGUA SPAGNOLA II

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    Le modalità valgono sia per gli studenti frequentanti sia per gli studenti non frequentanti.

    Modulo teorico: esame scritto.

    Lettorato: Esame scritto e Orale.

     

     

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    Modulo teorico: 

    L'esame è scritto e consta di 5 esercizi. Il primo esercizio comprende 6 domande aperte su argomenti teorici. Gli altri esercizi sono volti a valutare la corretta applicazione delle nozioni teoriche, principalmente attraverso l'analisi di proposizioni coordinate e subordinate.

    Lettorato:

    Esame scritto e orale. Attraverso esercizi di lessico, grammatica e produzione scritta l'obiettivo è quello di verificare l'effettivo raggiungimento del livello B2. Le modalità d'esame sono pubblicate su aulaweb e nel corso delle lezioni sono previste simulazioni d'esame.

    L'iscrizione all'esamedovrà essere effettuata tramite portale di Ateneo.

    Calendario appelli

    Data Ora Luogo Tipologia Note
    18/01/2023 14:00 GENOVA Scritto Lingua Spagnola II - Lettorato - 61298 - Filipetto - Sanfelici L'aula sarà comunicata una settimana prima dell'esame.
    19/01/2023 09:00 GENOVA Compitino Lingua Spagnola II - Mod. Teorico Prof.ssa Laura Sanfelici cod.61298 Aula Magna polo Didattico Fontane
    02/02/2023 09:00 GENOVA Scritto Lingua Spagnola II - Mod. Teorico Prof.ssa Laura Sanfelici cod.61298 Aula 1 Albergo dei Poveri

    ALTRE INFORMAZIONI

    Si consigliano gli studenti con certificazione di DSA, di disabilità o di altri bisogni educativi speciali di contattare la docente all’inizio del corso per concordare modalità didattiche e d’esame che, nel rispetto degli obiettivi dell’insegnamento, tengano conto delle modalità di apprendimento individuali e forniscano idonei strumenti compensativi.

    Gli studenti Erasmus devono contattare il docente all'inizio del corso.