Salta al contenuto principale della pagina

SPAGNOLO.LINGUAGGI SETTORIALI

CODICE 65247
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 6 cfu al 3° anno di 8740 LINGUE E CULTURE MODERNE (L-11) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE L-LIN/07
    LINGUA Spagnolo
    SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO 1° Semestre
    PROPEDEUTICITA
    Propedeuticità in ingresso
    Per sostenere l’esame di questo insegnamento è necessario aver sostenuto i seguenti esami:
    • LINGUE E CULTURE MODERNE 8740 (coorte 2020/2021)
    • LINGUA SPAGNOLA I 55874
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    Spagnolo. Linguaggi settoriali. (6 CFU). Insegnamento impartito nel 1º semestre.

    È un corso blended: una parte del corso si impartisce in aula e una parte online.

    Rivolto a studenti del III anno di Lingue e culture moderne, curriculum per impresa e turismo.

     

     

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    L’insegnamento, erogato parzialmente online e con un approccio teorico-pratico, porta all’acquisizione di competenze linguistico-comunicative al fine di sviluppare nei discenti le abilità necessarie per interagire in lingua spagnola in ambienti di lavoro, privilegiando contesti dell’impresa e del turismo marittimo.

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    Alla fine delle lezioni e delle attività online, gli studenti avranno acquisito:

    • conoscenze sulle teorie linguistiche e pragmatiche riguardanti i linguaggi di specialità;
    • conoscenze e capacità di identificazione e di analisi dei testi caratteristici delle diverse tipologie testuali dell'ambito professionale e lavorativo;
    • capacità di comprensione e di scrittura di testi (scritti e orali) caratteristici della comunicazione formale dell'ambito lavorativo;
    • capacità di risolvere in lingua spagnola necessità comunicative dei professionisti dell'economia marittima.

    PREREQUISITI

    E' obbligatorio aver superato gli esami di Lingua Spagnola I. E' inoltre consigliato aver superato l'esame di Lingua Spagnola II perché il corso prevede un livello iniziale B2.

    MODALITA' DIDATTICHE

    Incontri in aula e apprendimento autonomo su piattaforma online.

    Gli studenti non frequentanti sono tenuti a mettersi i contatto con la docente per avvertire della loro assenza e per concordare eventuali differenti programmi del corso, bibliografia aggiuntiva, ecc.

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    Il corso prevede degli incontri in aula e formazione autonoma da parte degli studenti attraverso una piattaforma di apprendimento a distanza. Durante gli incontri in aula verranno impartite nozioni teoriche sui linguaggi settoriali e indicazioni sul percorso di apprendimento autonomo. 

    La parte a distanza del corso ("Lo spagnolo dell'economia marittima"), è suddivisa in cinque moduli che corrispondono a cinque blocchi tematici:

    1. I porti
    2. I trasporti e le merci
    3. Le crociere
    4. Cercare lavoro
    5. Il lavoro in un'impresa marittima

    Ognuno dei cinque moduli è suddiviso, a sua volta, in varie unità che comprendono diverse attività e esercizi che gli studenti dovranno svolgere in modo graduale. Attraverso il percorso graduale e ordinato per sezioni, "si navigherà" in diversi ambiti: dai porti, passando per il deposito e il trasporto delle merci, fino alle coperte e le cabine delle navi da crociera. Verrà simulato inoltre l'ambiente di un ufficio, lavorando in spagnolo, una delle lingue del mondo più usate negli scambi commerciali. Il tutto, senza dimenticare gli aspetti grammaticali, lessicali e pragmatici della lingua. Alla fine di ogni unità è previsto un test di autovalutazione che permette di comprobare le competenze acquisite.

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    A lezione verrano presentati testi come quelli elencati sotto e altri resi disponibili in aulaweb:

    • CALVI, Maria Vittoria (2010). “Los géneros discursivos en la lengua del turismo: una propuesta de clasificación”,  Ibérica, Revista de la Asociación Europea de Lenguas para Fines Específicos, 19 (2010): 9-32
    • NAVARRO, C. et al. (eds), La comunicación especializada. Bern, Peter Lang
    • SUAU JIMÉNEZ, Francisca (2012). “El turista 2.0 como receptor de la promoción turística: estrategias lingüísticas e importancia de su estudio”, Pasos. Revista de Turismo y Patrimonio cultural, Vol. 10, n. 4, pp. 143-153.

    DOCENTI E COMMISSIONI

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

    Le lezioni si svolgeranno nel 1º semestre (ottobre-dicembre 2022).

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    Alla fine del corso si sostiene un esame scritto e un breve colloquio orale sulle letture bibliografiche.

    Per poter sostenere l'esame è obbligatorio aver svolto e terminato tutte le attività dei cinque moduli della parte a distanza sulla piattaforma entro sette giorni prima la data dell'esame.

     

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    L'esame consiste in una domanda teorica sui linguaggi settoriali a risposta aperta e una prova pratica che può comprendere esercizi di lessico in contesto, di pragmatica comunicativa, di analisi testuale, di redazione di testi dell'ambito professionale.

    Nella valutazione si terrà conto delle conoscenze riguardo la parte teorica delle lingue di specialità e delle competenze acquisite attraverso il corso online.

     

    ALTRE INFORMAZIONI

    Per potersi presentare all'esame è obbligatorio iscriversi attraverso il portale di Ateneo.

    È obbligatorio aver superato gli esami di Lingua Spagnola I. È inoltre consigliato aver superato l'esame di Lingua Spagnola II poiché il corso prevede un livello iniziale B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento delle Lingue.

    Si consigliano gli studenti con certificazione di DSA, di disabilità o di altri bisogni educativi speciali di contattare la docente all’inizio del corso per concordare modalità didattiche e d’esame che, nel rispetto degli obiettivi dell’insegnamento, tengano conto delle modalità di apprendimento individuali e forniscano idonei strumenti compensativi.