Salta al contenuto principale della pagina

LINGUA SPAGNOLA II (LM)

CODICE 61345
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 9 cfu al 2° anno di 9265 LINGUE E LETTERATURE MODERNE PER I SERVIZI CULTURALI(LM-38) - GENOVA
  • 9 cfu al 2° anno di 9265 LINGUE E LETTERATURE MODERNE PER I SERVIZI CULTURALI(LM-37) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE L-LIN/07
    LINGUA Spagnolo
    SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO Annuale
    PROPEDEUTICITA
    Propedeuticità in ingresso
    Per sostenere l’esame di questo insegnamento è necessario aver sostenuto i seguenti esami:
    • LINGUE E LETTERATURE MODERNE PER I SERVIZI CULTURALI 9265 (coorte 2021/2022)
    • LINGUA SPAGNOLA I (LM) 55926
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    Il corso di Lingua spagnola II (LM), di 9 CFU, comprende un modulo teorico (1º semestre, impartito da Ana L. de Hériz) e il lettorato (annuale, impartito da Victoria Filipetto).

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    L’insegnamento ha lo scopo di sviluppare la riflessione sul ruolo politico ed economico della lingua spagnola nell’ambito delle relazioni internazionali e di favorire l’uso delle diverse risorse disponibili in rete per acquisizione di competenze linguistiche e comunicative di livello C2. Prevede il supporto di esercitazioni pratiche tenute da collaboratori ed esperti linguistici, finalizzate al perfezionamento del registro scritto e orale della lingua a livello specialistico.

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    MODULO TEORICO:

    Nel modulo si presterà speciale attenzione all'econometria della lingua spagnola e al suo ruolo internazionale. Inoltre, si analizzerà il discorso politico-linguisitico delle istituzioni che si occupano di curare normativamente la lingua spagnola nel mondo.

    LETTORATO (V. Filipetto):

    Il Lettorato di 2° anno di spagnolo mira a una preparazione linguistico-culturale che, relativamente alla competenza comunicativa, raggiunga il livello C2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento:

    Es capaz de comprender con facilidad prácticamente todo lo que oye o lee. Sabe reconstruir la información y los argumentos procedentes de diversas fuentes, ya sean en lengua hablada o escrita, y presentarlos de manera coherente y resumida. Puede expresarse espontáneamente, con gran fluidez y con un grado de precisión que le permite diferenciar pequeños matices de significado incluso en situaciones de mayor complejidad.

    PREREQUISITI

    Perr sostenere l'esame finale: aver superato Lingua spagnola I (LM) e avere il voto registrato nella carriera.

    MODALITA' DIDATTICHE

    Le lezioni si svolgono in aula, con didattica presenziale.

    Gli studenti non frequentanti sono tenuti a mettersi i contatto con le due docenti per avvertire della loro assenza e per concordare eventuali differenti programmi del corso, bibliografia aggiuntiva, ecc.

    IMPORTANTE: Accesso ad aulaweb con password da richiedere via mail alla prof.ssa Victoria Filipetto (victoria.filipetto@unige.it)

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    Modulo teorico:

    • Historia lingüístico-política de la lengua española y de la Real Academia Española, desde su fundación y su política prescriptiva hasta principios del sigo XXI con su política panhispánica y más descriptiva.
    • El modelo: norma y uso. Evolución de la norma en la ortografía académica. La oposición a la norma: propuestas de reforma de la ortografía académica.
    • Entes y fundaciones a favor de la difusión del español: El Instituto Cervantes y la Fundéu.
    • El lema “unidad en la diversidad”, pluricentrismo y panhispanismo.
    • Los Congresos Internacionales de la Lengua Española: evolución de la política de expansión del español.
    • El valor económico del español. Los Anuarios de El español en el mundo.
    • Español internacional; español neutro.
    • Recursos lingüísticos en la red: corpus lingüísticos del español.

    Lettorato

    Consolidare la padronanza della lingua per arrivare al livello C2. Potenziare le risorse espressive orali e scritte.

    Analizzare strutture morfosintattiche, anche confrontandole con quelle dell’italiano. Comprendere testi su argomenti di attualità di natura diversa ed esprimersi sul loro contenuto.

    Produrre testi scritti di tipologie diverse usando in modo efficace gli elementi di coerenza e coesione. Produrre testi scritti come sunto di testi in italiano (mediazione).

    Consolidare il dominio del lessico e delle espressioni idiomatiche; analizzare il significato implicito; potenziare la padronanza dei diversi registri e il riconoscimento/ uso delle varietà regionali.

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    Modulo teorico:

    Buona parte della bibliografia obbligatoria e consigliata è accessibile in rete e verrà presentata, analizzata e discussa durante le lezioni. Il libro di lettura obbligatoria per l'esame di frequentanti e non frequentanti è il seguente:

    • Francisco Moreno Fernández (2016), Atlas de la lengua española, Fundación Telefónica (disponibile in rete).

    Lettorato

    Nuevo Prisma Nivel C2 - Libro del alumno - Editorial Edinumen

    Materiale e dispense fornite dalla docente.

    Bibliografia di riferimento: Gramática Nivel Superior (C1/C2)  - Editorial Anaya

     

     

    DOCENTI E COMMISSIONI

    Commissione d'esame

    ANA LOURDES DE HERIZ RAMON (Presidente)

    MARIA VICTORIA FILIPETTO

    LAURA SANFELICI (Presidente Supplente)

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

    Lettorato (prof.ssa Victoria Filipetto)

    Le lezioni iniziano martedì 4 ottobre 2022. Per essere aggiornati sull'orqario del lettorato, fare sempre riferimente all'area di aulaweb. 

    Modulo teorico (prof.ssa Ana Lourdes de Hériz)

    Le lezioni iniziano lunedì 3 ottobre 2022 con questo orario:

    • Lunedì 10-12, aula M (Polo didattico)
    • Giovedì 11-12, aula C (Polo didattico)

    Avviso: Le informazioni di questo programma d'insegnamento online non sono modificabili, perciò si consiglia di consultare l'area di aulaweb per controllare eventuali modifiche di orario e aule.

    Orari delle lezioni

    LINGUA SPAGNOLA II (LM)

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    Modulo Teorico: prova orale.

    Lettorato: prova scritta e orale.

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    La prova orale del Modulo Teorico consiste nella discussione della letteratura critica sul ruolo della lingua spagnola nel mondo, sul suo peso politico e valore economico così come sulla "vetrina" che di tutto ciò si raccoglie nelle web delle istituzioni che diffondono e promuovono la lingua spagnola. Gli studenti che avranno presentato alcuni temi del programma durante le lezioni saranno esonerati da alcune parti dell'esame.

    La prova scritta di Lettorato prevede la produzione di: 1) un testo argomentativo di circa 300 parole sui temi/film contenuti nella bibliografia o trattati a lezione e 2) una mediazione (elaborazione di un testo in spagnolo di circa 200 parole a partire da un testo in italiano fornito nella traccia). In entrambi i testi si valuta l'efficacia espositiva, l'adeguatezza del registro, l'uso appropriato dei componenti della coerenza e della coesione, l'accuratezza grammaticale  e la precisione lessicale. La prova scritta comprende inoltre un esercizio di comprensione di lettura con una serie di domande a scelta multipla su un articolo giornalistico di attualità o un breve articolo di opinione. I contenuti morfosintattici e lessicali (perifrasi, nessi logici, consecutio temporum, espressioni idiomatiche, co-occorrenze, ecc.) si valutano specificamente attraverso un totale di quattro esercizi corrispondenti al livello da raggiungere (C2 del QCER).

    La competenza orale per gli studenti frequentanti sarà valutata con un voto concettuale basato sulle presentazioni  effettuate a lezione. Per gli studenti non frequentanti, invece, la prova orale si svolge in sede di esame e consiste nella presentazione del materiale assegnato dalla docente durante il corso (articoli giornalistici e racconti brevi di autori spagnoli e ispanoamericani).

    Il voto dell'esame di Lettorato si calcola con la media tra scritto e orale.

    Calendario appelli

    Data Ora Luogo Tipologia Note
    18/01/2023 09:00 GENOVA scritto + orale con accettazione online Esame del lettorato di Lingua spagnola II (LM) per studenti dell'a.a. 2021/22 o precedenti. Se l'esame si svolge in modalità presenziale (a mano) sarà in aula 11. Se invece si svolge al PC, sarà in aula M. Ulteriori informazioni verranno comunicate dall'area di aulaweb dell'a.a. 2021/22.
    20/01/2023 09:00 GENOVA compitino con accettazione online Esame modulo teorico. Dice "compitino" ma si tratta del 1º appello ufficiale del modulo teorico. Aula C.
    10/02/2023 09:00 GENOVA compitino con accettazione onine Esame del modulo teorico (programma 2022/23). Dice "compitino" ma si tratta del 1º appello ufficiale del modulo teorico del 3º anno. Aula C. Chi vuole sostenere l'esame con il programma degi anni precedenti deve mettersi in contatto con la prof.ssa Elena Errico.
    24/05/2023 09:00 GENOVA scritto + orale con accettazione online Se l'esame si svolge in modalità presenziale (a mano) sarà in aula 11. Se invece si svolge al PC, sarà in aula Informatica (Albego dei Poveri). Ulteriori informazioni verranno comunicate dall'area di aulaweb dell'a.a. 2021/22.
    06/06/2023 14:00 GENOVA orale con accettazione online Esame orale Mod. teorico Lingua spagnola II (LM). Aula F.
    21/06/2023 14:00 GENOVA orale con accettazione online Esame orale. Aula 18.
    05/09/2023 09:00 GENOVA orale con accettazione online Esame orale. Aula 17.
    06/09/2023 09:00 GENOVA scritto + orale con accettazione online Se l'esame si svolge in modalità presenziale (a mano) sarà in aula B. Se invece si svolge al PC, sarà in aula Informatica (Albego dei Poveri). Ulteriori informazioni verranno comunicate dall'area di aulaweb dell'a.a. 2021/22.
    27/09/2023 09:00 GENOVA orale con accettazione online Esame orale. Aula 11.

    ALTRE INFORMAZIONI

    Si consigliano gli studenti con certificazione di DSA, di disabilità o di altri bisogni educativi speciali di contattare la docente all’inizio del corso per concordare modalità didattiche e d’esame che, nel rispetto degli obiettivi dell’insegnamento, tengano conto delle modalità di apprendimento individuali e forniscano idonei strumenti compensativi.