Salta al contenuto principale
CODICE 90257
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE L-LIN/09
LINGUA Portoghese
SEDE
  • GENOVA
PERIODO Annuale
PROPEDEUTICITA
Propedeuticità in uscita
Questo insegnamento è propedeutico per gli insegnamenti:
  • LINGUE E LETTERATURE MODERNE PER I SERVIZI CULTURALI 9265 (coorte 2022/2023)
  • LINGUA PORTOGHESE I (LM) 90257 2022
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

PRESENTAZIONE

L’insegnamento fornisce competenze pratiche in lingua portoghese pari al livello C1-C2 del Quadro Comune di Riferimento Europeo per le Lingue. Il modulo teorico prepara e conduce alla traduzione del linguaggio di favela, così come viene rappresentato nella raccolta di racconti O Sol na cabeça (2018) del carioca Geovani Martins.​

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Nozioni approfondite sulla storia della lingua portoghese tra XVI e XVII secolo in relazione alle dinamiche sociali e linguistiche connesse con la diversificazione fra portoghese standard e variante brasiliana, e dunque con il concetto di norma linguistica. Analisi di testi originali del periodo considerato con attenzione alle costanti linguistiche in prospettiva diacronica.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Durante il Modulo teorico (prof.ssa V. Caporali) procederemo all’analisi linguistico-traduttiva di alcuni dei racconti di O Sol na cabeça (2018), opera prima dello scrittore carioca Geovani Martins. Autore e tematica sono stati scelti per il loro legame con gli argomenti che verranno parallelamente affrontati nel corso di letteratura (prof. R. Francavilla).

Le lezioni e lo studio del materiale condiviso hanno per obiettivo quello di

  • rinsaldare le conoscenze degli studenti relative alla variante brasiliana del portoghese (PB), fornendo elementi di storia linguistica del Brasile e definendo i principali mutamenti lessicali e morfosintattici rispetto alla variante europea del portoghese (PE);
  • introdurre e storicizzare i concetti di norma padrão, norma culta e norma popular all’interno del PB;
  • permettere agli studenti di individuare nei racconti di Martins le manifestazioni delle tre normas e le oscillazioni diafasiche e diastratiche riconducibili all’ambiente-favela;
  • lavorare sulla capacità e sui limiti dell’italiano d’uso standard o neo-standard nell’accogliere e restituire il linguaggio della favela e in generale le varianti colloquiali/informali del PB.

 

Il Modulo pratico (prof.ssa D. Correia) mira al consolidamento dei livelli C1-C2 del QCER. Le strutture grammaticali e lessicali della lingua portoghese verranno approfondite tramite letture, conversazioni, elaborati scritti, presentazioni orali ed esercizi di diversa tipologia.

PREREQUISITI

Nessuno

MODALITA' DIDATTICHE

 

Le lezioni del Modulo teorico (30 ore, secondo semestre) saranno impartite in italiano e saranno in parte frontali e in parte dedicate all’analisi linguistica dei testi proposti e alla loro non facile traduzione. La frequenza non è obbligatoria ma fortemente consigliata.

Il corso del Modulo pratico è annuale e conta 85 ore complessive.

In caso si prolungasse anche nel II semestre l'emergenza covid, le lezioni saranno online

PROGRAMMA/CONTENUTO

Programma del Modulo teorico.

All’ora di lezione frontale (storia linguistica del Brasile, divergenze del PB rispetto al portoghese europeo, aspetti sociolinguistici, coesistenza delle norme culta e popular, la lingua della favela) si affiancheranno due ore di traduzione de O Sol na cabeça (2018) di Geovani Martins.

Programma del Modulo pratico.

In area grammaticale, verranno affrontati:

- Sistema verbale completo Indicativo / Congiuntivo

- Infinito coniugato semplice e composto

- Uso del Gerundio

- Verbi Derivati / Reggenze verbali

- Verbi Riflessivi

- Coniugazione Perifrastica

- Pronomi Personali: forma atona e tonica

- Avverbi e Locuzioni Avverbiali

- Preposizioni e Locuzioni Prepositive

- Discorso Indiretto

- Forma Passiva

- Proposizioni Subordinate

- Congiunzioni e Locuzioni

- Connettori Testuali.

Per l’area lessicale e comunicativa, si osserveranno:

- Lessico ambito Familiare / Professionale / Sociale

- Espressioni Idiomatiche / Modi di dire / Proverbi

- Esclamazioni e Interiezioni

- Prefissi e Suffissi / Diminutivi

- Parole polisemiche: uso e significati

- Parole omofone / omografe / omonime / paronime

- Sostenere / Contrastare opinioni

- Esprimere sentimenti, desideri, giudizi

- Persuadere / Consigliare / Argomentare.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Modulo teorico.

Geovani Martins, O Sol na cabeça, Companhia das letras, Rio de Janeiro 2018;

Geovani Martins, Il Sole in testa, Mondadori, Milano 2019.

Dispense e altro materiale saranno distribuiti in classe dalla docente e caricati sul canale dedicato di Teams e su Aulaweb.

Modulo pratico.

Hermínia Malcata, Hoje em Dia... – Ed. Lidel

Gonçalo Duarte, Histórias de Bolso (21 Contos de Autores Lusófonos), Ed. Lidel

Testi di diversa tipologia  e documenti audio-visivi  scelti saranno condivisi durante lo svolgimento del corso e caricati sul canale dedicato di Teams e su Aulaweb.

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

VIRGINIACLARA CAPORALI (Presidente)

MARIA DULCE PAULINO GOMES CORREIA

ROBERTO FRANCAVILLA (Presidente Supplente)

LEZIONI

INIZIO LEZIONI

Le lezioni del Modulo Teorico cominceranno mercoledì 22 febbraio. Orario e aule: mercoledì 18/19 in aula H (Polo) e giovedì 11/13 in aula M (Polo).

 

Orari delle lezioni

LINGUA PORTOGHESE I (LM)

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Per la parte di Modulo teorico, il raggiungimento degli obiettivi sarà valutato attraverso una prova orale finale (circa 20 minuti) che potrà essere preceduta, se ritenuto opportuno, da una verifica in itinere da svolgersi in orario di lezione.

L’esame di Modulo pratico prevede una prova scritta il cui superamento è propedeutico all’accesso alla prova orale. Per ogni sessione di esame verrà indicata una e una sola data per gli scritti; data che verrà comunicata dalla docente nella seconda parte del corso.

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

Per la parte di Modulo teorico, il raggiungimento degli obiettivi sarà valutato attraverso una prova orale finale (circa 20 minuti) che potrà essere preceduta, se ritenuto opportuno, da una verifica in itinere da svolgersi in orario di lezione.

L’esame di Modulo pratico prevede una prova scritta il cui superamento è propedeutico all’accesso alla prova orale. Per ogni sessione di esame verrà indicata una e una sola data per gli scritti; data che verrà comunicata dalla docente nella seconda parte del corso.

ALTRE INFORMAZIONI

 

 

Si consigliano gli studenti con certificazione di DSA, di disabilità o di altri bisogni educativi speciali di contattare la docente all’inizio del corso per concordare modalità didattiche e d’esame che, nel rispetto degli obiettivi dell’insegnamento, tengano conto delle modalità di apprendimento individuali e forniscano idonei strumenti compensativi.

Gli studenti non frequentanti sono invitati a contattare la docente all'indirizzo virginiaclara.caporali@unige.it per concordare un programma alternativo.

Per la data di inizio dei corsi e gli orari relativi, si raccomanda di visitare la pagina docente (V. Caporali) al link https://rubrica.unige.it/personale/UkNFU1Jt