Salta al contenuto principale della pagina

LINGUA E TRADUZIONE RUSSA II (LM)

CODICE 65040
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 12 cfu al 2° anno di 8743 TRADUZIONE E INTERPRETARIATO (LM-94) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE L-LIN/21
    LINGUA Russo
    SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO Annuale
    PROPEDEUTICITA
    Propedeuticità in ingresso
    Per sostenere l’esame di questo insegnamento è necessario aver sostenuto i seguenti esami:
    • TRADUZIONE E INTERPRETARIATO 8743 (coorte 2021/2022)
    • LINGUA E TRADUZIONE RUSSA I (LM) 65039
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    Vedi Lingua e Traduzione Russa I

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    Il corso, svolto in lingua, è mirato a sviluppare ed esercitare competenze bilingui: 1) nella lingua standard, sensibilizzando alle differenze di registro, alla pragmatica comunicativa, alla creatività linguistica; 2) in ambito settoriale, in particolare economico-commerciale. Gli studenti lavoreranno soprattutto in traduzione passiva, mirando a raffinare le tecniche di revisione testuale, con utilizzo mirato dei corpora generici e specializzati. Al corso sarà affiancato un modulo di tecniche elementari di interpretazione orale (la presa di appunti e procedure di traduzione sincronica).

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    Vedi Lingua e Traduzione Russa I

    MODALITA' DIDATTICHE

    Vedi Lingua e Traduzione Russa I

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    Vedi Lingua e Traduzione Russa I

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    Vedi Lingua e Traduzione Russa I

    DOCENTI E COMMISSIONI

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

    Vedi Lingua e Traduzione Russa I

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    Il corso prevede cinque prove: vedi Lingua e Traduzione Russa 1

    ALTRE INFORMAZIONI

    Si consigliano gli studenti con certificazione di DSA, di disabilità o di altri bisogni educativi speciali di contattare la docente all’inizio del corso per concordare modalità didattiche e d’esame che, nel rispetto degli obiettivi dell’insegnamento, tengano conto delle modalità di apprendimento individuali e forniscano idonei strumenti compensativi.