Salta al contenuto principale della pagina

BIOLOGIA CELLULARE E DELLO SVILUPPO E LABORATORIO DI COLTURE CELLULARI E DELLO SVILUPPO

CODICE 66910
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU 10 cfu al 2° anno di 8756 BIOTECNOLOGIE (L-2) GENOVA
SEDE GENOVA (BIOTECNOLOGIE )
PROPEDEUTICITA
Propedeuticità in ingresso
Per sostenere l’esame di questo insegnamento è necessario aver sostenuto i seguenti esami:
  • BIOTECNOLOGIE 8756 (coorte 2021/2022)
  • BIOLOGIA II (CITOLOGIA, ISTOLOGIA) E LABORATORIO 101966
MODULI Questo insegnamento è composto da:
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Conoscenza dei meccanismi che controllano a livello cellulare e molecolare la proliferazione  il differenziamento e la morte delle cellule.

Conoscenza delle diverse fasi dello sviluppo embrionale di organismi  modello utilizzati nella ricerca biotecnologica con particolare attenzione ai relative meccanismi di controllo.

MODALITA' DIDATTICHE

Lezioni frontali ed esercitazioni pratiche in laboratorio

PROGRAMMA/CONTENUTO

Ciclo cellulare e sua regolazione:

Ciclo cellulare, sistema di controllo del ciclo.

Fase S, mitosi, citochinesi, controllo della divisione e crescita cellulare.

Limite di Hayflick. Fattori di crescita e proliferazione cellulare

Morte Cellulare:

Apoptosi, proteine che regolano l’apoptosi.

Necrosi e autofagia.

Comunicazioni fra cellule:

Aspetti generali della comunicazione cellulare

Segnalazione tramite recettori collegati a enzimi.

Segnalazione tramite recettori collegati a proteine G e a mediatori intracellulari

Canali ionici. Trasduzione del segnale e risposta cellulare. Vie di segnalazione  intracellulare

Interazioni cellulari:

Proteine di adesione, adesione cellule-cellula.

Lamina basale, integrine e matrice extracellulare.

Interazioni cellula-ECM

Trasformazione oncogenica

Cause dirette e indirette, processo microevolutivo, progressione tumorale

Proto-oncogeni, oncogeni, anti-oncogeni

Oncogenesi da agenti chimici, fisici e virali.

Diagnosi molecolare e nuovi approcci terapeutici.

Cellule staminali:embrionali, fetali  e adulte, cancer stem cells.

Laboratorio di coltura cellulare di base: allestimento di colture di cellule animali e/o umane.

Preparazioni dei terreni di coltura, scongelamento e congelamento di linee cellulari o di colture primarie. Espansione in vitro di linee cellulari, conta cellulare, test di vitalità (MTT). Contaminazioni di colture cellulari. Biobanche cellulari.

 

Biologia dello sviluppo

Gametogenesi.Ovogenesi.Spematogenesi e sprmioistogenesi. Fecondazione e attrazione degli spermatozoi. Riconoscimento specie-specifico e reazione acrosomiale nel riccio di mare.

Legame e riconoscimento dei gameti di mammifero. Fusione dei gameti. Blocco della polispermia.

Segmentazione e gastrulazione in riccio di mare, molluschi, tunicati, anfiosso, anfibi, zebrafish uccelli e mammiferi. Organizzatore di Spemann e centro di Nieuwkoop. Nodo di Hensen e stria primitiva.

Determinazione degli assi embrionali. Formazione del tubo neurale. Neurulazione primaria e secondaria. Organizzazione tissutale del sistema nervoso centrale. Differenziamento dei neuroni.

Sviluppo dell'occhio dei vertebrati.placodi cefalici e creste neurali.

Mesoderma parassiale intermedio e della lamina laterale.  Endoderma.

Membrane extraembrionali. Sviluppo dell'arto nei tetrapodi. Dischi immaginaliala e zampa Drosophila.

Induzione e competenza. Fattori paracrini e iuxtacrini. Specificazione autonoma e condizionata.

 

Laboratorio: Osservazione e preparazione  di embrioni di differenti organismi come pollo, zebrafish ascidia e xenopus.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

“Biologia Molecolare della cellula” B. Alberts et al. Zanichelli

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

SIMONA CANDIANI (Presidente)

CHIARA GENTILI (Presidente)

LEZIONI

INIZIO LEZIONI

1 Ottobre 2017

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Orale.

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

Esame orale.