Salta al contenuto principale della pagina

FISIOPATOLOGIA E IMMUNOPATOLOGIA

CODICE 104849
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 12 cfu al 2° anno di 11158 BIOLOGIA APPLICATA E SPERIMENTALE(LM-6) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MED/04
    LINGUA Italiano
    SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO 1° Semestre
    MODULI Questo insegnamento è un modulo di:
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    L’insegnamento fornisce approfondita conoscenza delle principali alterazioni fisiopatologiche e delle patologie del sistema immunitario. Le conoscenze acquisite sono fondamentali per la piena comprensione dei fondamenti della medicina di laboratorio e quindi nella preparazione di professionisti nel laboratorio clinico e di ricerca.

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    La piena conoscenza delle alterazioni fisiopatologiche e delle patologie del sistema immunitario consente di comprendere i fondamenti della medicina di laboratorio, interpretando il dato clinico nel quadro delle modificazione delle funzioni dell'organo/dell'apparato. Queste conoscenze, integrate dalle conoscenze dei meccanismi patogenetici delle malattie acquisite nel primo modulo dell'insegnamento annuale, preparano i futuri professionisti nel laboratorio clinico/diagnostico e di ricerca.

    MODALITA' DIDATTICHE

    L'insegnamento si compone di 48 ore di lezioni frontali erogate in aula con il supporto di presentazioni multimediali

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    Anemie

    Emostasi e trombosi

    Diatesi emorragiche: alterazioni congenite e acquisite. CID

    Patologie vascolari: edema, embolia, infarto, shock.

     

    Apparato digerente (reflusso gastroesofageo, ulcera, morbo di Chron, colite ulcerosa e pancreatite).

    Fisiopatologia del fegato: ipertensione portale e insufficienza epatica

    Fisiopatologia del cuore (difetti di forza, alterazioni elettriche, difetti valvolari, insufficienza cardiaca acuta e cronica)

    Fisiopatologia del polmone (difetti di ventilazione, sindromi ostruttive e restrittive, difetti di scambio gassoso, significato dell'ipercapnia)

    Fisiopatologia del rene (malattie glomerulari, tubulari, interstiziali, vascolari e delle vie urinarie; insufficienza acuta e cronica)

    Endocrino e genitale (ipo- ed ipersecrezioni ormonali; fertilità)

     

    Memoria immunologica Vaccini - Principio della vaccinazione. Immunizzazione attiva e passiva. Principali tipi di vaccini. Adiuvanti.

    Immunodeficienze congenite dell’immunità innata ed acquisita

    Immuno-deficienze secondarie (HIV)

    Autoimmunità - Meccanismi della tolleranza centrale e periferica. Classificazione delle principali malattie autoimmuni e loro caratteristiche

    Immunità anti-tumorale - Cellule effettrici e meccanismi di elusione dell'immunosorveglianza tumorale. Cancer Immunoediting. Immunoterapia dei tumori. Microbioma, tumori e risposta alle terapie anti-tumorali

    Trapianti - Trapianti organi solidi, classificazione e meccanismi del rigetto. Alloriconoscimento diretto e indiretto. Farmaci immunosoppressori. Trapianto cellule staminali ematopoietiche

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    Indicazioni sui testi verranno forniti in aula durante le lezioni

    DOCENTI E COMMISSIONI

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

    Consultare orario dettagliato al seguente link: https://easyacademy.unige.it/portalestudenti/

     

    Si rimanda all'istanza AulaWeb specifica dell'insegnamento per eventuali aggiornamenti a causa di variazioni della situazione sanitaria ed epidemiologica.

     

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    L'esame consiste in una prova orale durante la quale lo studente risponde a domande poste dai docenti su argomenti trattati durante l'insegnamento.

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    La modalità di esame per la valutazione del raggiungimento da parte dello studente degli obiettivi prefissati avverrà con una verifica orale. Durante tale verifica lo studente dovrà rispondere correttamente a 5 domande inerenti il programma d’esame. Per il superamento dell’esame verrà richiesta una risposta sufficiente per ognuno degli argomenti oggetto delle domande. Per la valutazione finale la commissione valuterà i seguenti requisiti: il livello di conoscenza degli argomenti oggetto delle domande, l'acquisizione del lessico specialistico, la capacità di esposizione nonché la capacità di collegamento interpretando il dato clinico nel quadro delle modificazione delle funzioni dell'organo/dell'apparato.