Salta al contenuto principale della pagina

MISURE OCEANOGRAFICHE E STRUMENTAZIONE

CODICE 61674
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 4 cfu al 3° anno di 8763 SCIENZE GEOLOGICHE (L-34) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE GEO/12
    LINGUA Italiano
    SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO 1° Semestre
    PROPEDEUTICITA
    Propedeuticità in ingresso
    Per sostenere l’esame di questo insegnamento è necessario aver sostenuto i seguenti esami:
    • SCIENZE GEOLOGICHE 8763 (coorte 2020/2021)
    • FISICA SPERIMENTALE 25934
    • FISICA SPERIMENTALE CON APPLICAZIONI AL SISTEMA TERRA 38654
    • GEOGRAFIA FISICA E CARTOGRAFIA 52415
    • MINERALOGIA 57251
    • PALEONTOLOGIA 64866
    • GEOLOGIA 1 72871
    • LINGUA INGLESE 72877
    • CHIMICA GENERALE ED INORGANICA CON LABORATORIO 87055
    • ELEMENTI DI MATEMATICA 95338
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    Il corso di Misure oceanoghrafiche e strumentazione è propedeutico al Corso di Oceanografia fisica applicata e si occupa di dare le basi fisiche e strumentali per la ricerca oceanografica ed i monitoraggi ambientali dal punto di vista geologico. E' indispensabile per la protezione ambientale e per la pianificazione dei lavori marini-marittimi costieri e di mare profondo.

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    L'insegnamento intende fornire le conoscenze di base dell’oceanografia fisica e della strumentazione oceanografica; si affronteranno tematiche relative ai parametri fisici delle masse d’acqua, al moto ondoso, alle correnti ed alla circolazione oceanica. Verranno poi analizzati i principali strumenti oceanografici quali CTD, XBT ed XCTD, ADCP e Correntometri single-point, con i relativi software di applicazione, ondametri e mareografi, mooring attrezzati.

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    La frequenza dell'insegnamento fornirà allo Studente le conoscenze di base della oceanografia fisica e della strumentazione oceanografica con i relativi software di applicazione, conoscenze necessarie al Corso di Studi che lo Studente ha intrapreso.

    Nel dettaglio, lo Studente sarà in grado di:

    •     descrivere e identificare le differenti masse d'acqua ed i loro movimenti;
    •     collegare e correlare i fenomeni meteorologici e quelli marini;
    •     riconoscere la strumentazione oceanografica e utilizzare la stessa in attività in mare;
    •     analizzare e criticare casi studio reali;
    •     progettare una campagna oceanografica in autonomia.

    PREREQUISITI

    Per sostenere l'esame gli Studenti devono aver sostenuto con esito positivo gli esami di:

    • Fisica sperimentale
    • Fisica sperimentale con applicazioni al sistema terra

    MODALITA' DIDATTICHE

    Per il primo semestre, le lezioni saranno effettuate possibilmente in presenza, garantendo comunque la fruizione delle lezioni anche a distanza, mediante videoregistrazione, sincrona o asincrona. Le uscite in mare saranno organizzate con più turni, verificando la possibilità di effettuarle.

    Tutte le attività in presenza saranno effettuate nel rispetto dei limiti di capienza delle aule e del distanziamento, previsti dalla normativa vigente a seguito dell'emergenza COVID19.

    Si rimanda all'istanza AulaWeb specifica dell'insegnamento per eventuali aggiornamenti a causa di variazioni della situazione sanitaria ed epidemiologica.

     

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    Il programma del corso prevede la presentazione e la discussione dei seguenti argomenti:

    • parametri fisici delle masse d'acqua;
    • movimenti "reali e non-reali" delle masse d'acqua;
    • strumentazione oceanografica portatile;
    • casi studio reali;
    • preparazione e partecipazione ad una campagna oceanografica.

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    Dispense del Corso e Power Points del Docente saranno carivate su AulaWeb.

    DOCENTI E COMMISSIONI

    LEZIONI

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    Si rimanda all'istanza AulaWeb specifica dell'insegnamento per eventuali aggiornamenti a causa di variazioni della situazione sanitaria ed epidemiologica.

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    L’esame orale verterà principalmente sugli argomenti trattati durante le lezioni teoriche e pratiche, e avrà lo scopo di valutare sia se lo studente abbia raggiunto un livello adeguato di conoscenze sia se abbia acquisito la capacità di collegare tutte le informazioni teoriche applicandole a situazioni reali. Verrà altresì valutata la proprietà di linguaggio e la conoscenza della terminologia scientifica e tecnica corretta.

    ALTRE INFORMAZIONI

    Frequenza fortemente consigliata