Salta al contenuto principale della pagina

GEOLOGIA APPLICATA E LEGISLAZIONE AMBIENTALE

CODICE 62223
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 12 cfu al 3° anno di 8763 SCIENZE GEOLOGICHE (L-34) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE IUS/10
    LINGUA Italiano
    SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO Annuale
    PROPEDEUTICITA
    Propedeuticità in ingresso
    Per sostenere l’esame di questo insegnamento è necessario aver sostenuto i seguenti esami:
    • SCIENZE GEOLOGICHE 8763 (coorte 2020/2021)
    • FISICA SPERIMENTALE 25934
    • GEOGRAFIA FISICA E CARTOGRAFIA 52415
    • MINERALOGIA 57251
    • PALEONTOLOGIA 64866
    • CHIMICA GENERALE E INORGANICA CON LABORATORIO 65847
    • GEOLOGIA 1 72871
    • LINGUA INGLESE 72877
    • ELEMENTI DI MATEMATICA 91034
    MODULI Questo insegnamento è un modulo di:
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    La legislazione ambientale è l’insieme delle norme giuridiche di livello sovranazionale, nazionale e regionale istituite al fine di tutelare e salvaguardare l’ambiente. Fra queste sono di particolare interesse per il geologo quelle che disciplinano l’utilizzo delle georisorse e del territorio, la difesa del suolo e la lotta alla desertificazione, la gestione dei rifiuti e la tutela della qualità dei suoli e delle acque

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    Fornire il quadro della normativa nazionale e regionale in materia ambientale.

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    Il corso fornisce una guida pratica per la consultazione, classificazione e comprensione delle principali fonti del diritto ambientale, con particolare riferimento alle materie di maggior interesse per il geologo applicato. Sono oggetto del corso le norme comunitarie, nazionali e regionali in materia di pianificazione di bacino e difesa del suolo, di VIA VAS e AIA, di gestione dei rifiuti, tutela delle acque e gestione degli scarichi, di Bonifica dei siti contaminati, di dragaggi, ripascimenti e di pianificazione e difesa della costa, delle attività estrattive e di gestione delle terre e rocce da scavo.

    MODALITA' DIDATTICHE

    Lezioni Frontali

     

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    Principi di diritto ambientale, direttive europee e loro recepimento, norme in materia di VIA, VAS e AIA, principali strumenti di pianificazione territoriale, evoluzione della pianificazione di bacino, struttura e valenza del piano dell’assetto idrogeologico, il vincolo idrogeologico, il piano di tutela delle acque ed il piano di gestione, regolamentazione degli scarichi, gestione della risorsa idrica e concessioni di derivazione, gestione dei rifiuti, direttiva discariche, bonifica dei siti contaminati, gestione delle terre e rocce da scavo, norme che regolamentano i ripascimenti, l’immersione di materiali in mare, la gestione dei dragaggi, le cave e le miniere e la gestione dei rifiuti prodotti dalle attività estrattive. Codice deontologico e norme che regolamentano la professione di geologo.

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    A disposizione (scaricabili da Aula WEB o da dropbox condiviso) copia delle presentazioni utilizzate nelle lezioni e link alle banche dati di normativa

    LEZIONI

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    Orale

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    L'esame del corso di Geologia Applicata e Legislazione Ambientale (moduli 1 e 2) è integrato. La valutazione avviene attraverso test di verifica durante il corso ed esame orale finale volto ad accertare l’apprendimento delle tematiche trattate all’interno del corso e della capacità di esposizione delle stesse da parte dello studente.

    ALTRE INFORMAZIONI

    E’ fortemente raccomandata la frequenza regolare e la partecipazione ai test di verifica di apprendimento e alle esercitazioni in classe e sul terreno.