Salta al contenuto principale della pagina

TRASMISSIONE DEL CALORE

CODICE 66384
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 12 cfu al 1° anno di 9270 INGEGNERIA MECCANICA - ENERGIA E AERONAUTICA(LM-33) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE ING-IND/10
    SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO 2° Semestre
    MODULI Questo insegnamento è un modulo di:

    PRESENTAZIONE

    Il Corso di Trasmissione del Calore si propone di fornire contenuti avanzati concernenti lo scambio termico in sistemi complessi mediante lezioni teoriche e esercitazioni numeriche relative a applicazioni di interesse per l’ingegnere meccanico.

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    I principali obiettivi del corso sono: - fornire agli allievi un approfondimento dei principi della trasmissione del calore; - studiare fenomeni di scambio termico in componenti e processi di particolare interesse per l’ingegneria meccanica; - introdurre le principali metodologie utilizzate nella progettazione termica di componenti ed impianti.

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    Al termine del corso, gli studenti del Corso di Trasmissione del Calore, saranno in grado di:

    • Conoscere le equazioni dello scambio termico e applicarle nello studio di problemi complessi, anche con presenza di più modalità di scambio termico in contemporanea;
    • Proporre soluzioni per limitare/migliorare lo scambio termico in sistemi complessi;
    • Utilizzare adeguate strategie e modelli di calcolo per la soluzione delle equazioni dello scambio termico (adimensionalizzazione delle equazioni, applicazioni di metodi numerici).

    PREREQUISITI

    Non sono previste propedeuticità per accedere all'esame finale. 

    MODALITA' DIDATTICHE

    Lezioni frontali

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    CONDUZIONE: Equazione generale della conduzione; tipi condizioni al contorno; resistenze termiche; raggio critico di isolamento; problema dell’aletta; corpo sottile; corpo solido semiinfinito; soluzione numerica alle differenze finite.

    CONVEZIONE: Introduzione; equazione conservazione della massa; equazione della quantità di moto: fluidi newtoniani ed equazione Navier-Stokes; equazione conservazione dell’energia; adimensionalizzazione delle equazioni in convezione forzata e numeri adimensionali; analogia di Reynolds; cenni di turbolenza; soluzione analitica di Blasius per lastra piana; convezione forzata in condotti; convezione naturale: ipotesi di Boussinesq; adimensionalizzazione delle equazioni in convezione naturale e numeri adimensionali.

    IRRAGGIAMENTO: Definizioni fondamentali; Corpo nero e superfici grigie; scambio termico per irraggiamento tra superfici nere e grigie.

    SCAMBIO TERMICO BIFASE: Cenni di ebollizione stagnate e convettiva; equazione di Nusselt per la condensazione.

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    • Y. Cengel. Heat and Mass Transfer, Ed. McGrawHill, 2015.
    • Incropera, DeWitt, Bergman, Lavine: Fundamentals of Heat and Mass Transfer, John Wiley and Sons, 2011
    • A.Bejan, Heat Transfer, John Wiley and Sons, Inc, 1993

    DOCENTI E COMMISSIONI

    LEZIONI

    Orari delle lezioni

    L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    Esame orale

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    Durante l'esame viene approfondito un argomento specifico tra quelli trattati nel corso con in aggiunta una o più domande sintetiche su altri argomenti. L'obiettivo non è solo quello di verificare la preparazione dell'allievo ma anche quello di valutare la sua capacità di ragionamento ed esposizione degli argomenti.

     

    Gli studenti con "Disturbi Specifici di Apprendimento" (DSA) saranno autorizzati a usare supporti e modalità specifiche che saranno determinati caso per caso in accordo con il Referente di Scuola per l'inclusione universitaria degli studenti con disabilità e con disturbi specifici di apprendimento.

    ALTRE INFORMAZIONI

    Consultare su Aulaweb il link del corso per aggiornamenti ed info supplementari