Salta al contenuto principale della pagina

ELEMENTI DI MODELLISTICA E CONTROLLO DI SISTEMI

CODICE 107821
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 3 cfu al 1° anno di 11429 TECNOLOGIE INDUSTRIALI(L-P03) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE ING-INF/04
    LINGUA Italiano
    SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO 2° Semestre
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    Il corso fornirà nozioni di base per la simulazione e il controllo di sistemi dinamici, facendo riferimento a casi applicativi reali quali i sistemi energetici, produttivi e ambientali. Al fine di analizzare le prestazioni dei sistemi considerati verranno definiti modelli matematici e utilizzati strumenti software quali Matlab/Simulink.

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    Lo studente acquisirà le conoscenze relative alla rappresentazione in termini matematici di sistemi complessi relativi a diversi ambiti applicativi (sistemi energetici, sistemi ambientali, sistemi produttivi, logistici, ecc.) in cui diversi componenti interagiscono su differenti scale temporali. In particolare, lo studente imparerà a utilizzare strumenti informatici per la simulazione del comportamento di questi sistemi e per l'analisi delle loro prestazioni. Inoltre, comprenderà come sia possibile impostare e risolvere problemi relativi al supporto alle decisioni e al controllo.

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    L'obiettivo principale del corso è fornire nozioni di base in merito all’analisi e il controllo di sistemi dinamici attraverso l'analisi e la modellazione di casi studio reali. Questo permetterà di:

    -comprendere le basi della simulazione e del controllo che possono essere applicate a diversi casi di studio;

    - comprendere e modellare matematicamente alcuni sistemi specifici rilevanti per i sistemi industriali (gestione dell'energia, produzione, reti intelligenti ed edifici, ecc.).

    Inoltre, gli studenti utilizzeranno strumenti software per valutare i sistemi considerati che possono essere applicati anche ad altri casi di studio.

    PREREQUISITI

    nessuno

    MODALITA' DIDATTICHE

    Lezioni, seminari ed esercitazioni al computer.

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    Il corso riguarderà nozioni di base di modellistica e controllo di sistemi dinamici, con riferimento a semplici casi applicativi, anche mediante l’utilizzo di strumenti software.

    Le lezioni del corso tratteranno i seguenti argomenti:

    - Introduzione all’analisi di sistemi dinamici.

    -  Introduzione a diverse tematiche applicative (con riferimento a casi di studio reali): distretti sostenibili, reti elettriche intelligenti (smart grid), edifici intelligenti (smart building), sistemi logistici e produttivi.

    -  Modellistica di sistemi dinamici tramite strumenti software (MATLAB/Simulink), con riferimento agli ambiti applicativi sopra menzionati.

    -  Introduzione al controllo di sistemi dinamici

    -  Controllo di sistemi dinamici anche tramite strumenti software (MATLAB/Simulink, Lingo), con riferimento agli ambiti applicativi di cui sopra

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    Dispense del corso

    DOCENTI E COMMISSIONI

    LEZIONI

    Orari delle lezioni

    L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    Esame Orale

    Gli studenti con disturbi dell'apprendimento ("Disturbi Specifici di Apprendimento", DSA) potranno utilizzare modalità e supporti specifici che verranno valutati caso per caso d'intesa con il delegato dei corsi di Ingegneria nella Commissione per l'Inclusione degli studenti con disabilità

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    Le modalità di accertamento sono:

    1. Durante l'esame orale verrà definito dal docente un sistema che lo studente dovrà caratterizzare dal punto di vista della simulazione e del controllo.

    2. Durante l'esame orale verranno poste delle domande generali per verificare la conoscenza del punto 1, e per valutare la capacità di ragionamento.

    3. Durante l'esame orale verrà valutato un report sviluppato dagli studenti durante le esercitazioni.

    I criteri di valutazione sono:

    - Correttezza del report di progetto e delle risposte scritte e orali.

    - Lessico appropriato e sicurezza nell'esposizione.

    Calendario appelli

    Data Ora Luogo Tipologia Note