Salta al contenuto principale
CODICE 104200
ANNO ACCADEMICO 2023/2024
CFU
LINGUA Italiano
SEDE
  • GENOVA
PROPEDEUTICITA
Propedeuticità in ingresso
Per sostenere l'esame di questo insegnamento è necessario aver sostenuto i seguenti esami:
MODULI Questo insegnamento è composto da:
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

PRESENTAZIONE

Il corso di Medicina di Laboratorio si propone di preparare gli studenti della laurea magistrale alle conoscenze atte ad affrontare eventuali studi successivi per il conseguimento del corrispondente Diploma di Specializzazione

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Lo scopo principale della parte teorica dell’insegnamento è quello di fornire agli studenti conoscenze approfondite sul significato degli esami di laboratorio utilizzati nella moderna pratica medica (“screening” per malattie congenite, diagnostica su sospetto clinico mirato, esclusione di patologia, controllo dell’efficacia della terapia, prognosi). L’insegnamento integrato si prefigge l’obiettivo di far acquisire allo studente le seguenti competenze: conoscere il significato clinico dello scostamento dai rispettivi valori di riferimento degli esami di laboratorio trattati durante il corso, saper selezionare i parametri più adeguati allo studio di specifiche patologie d’organo o apparato, identificare i possibili fattori interferenti sul risultato di specifici test di laboratorio, saper raccogliere, organizzare e integrare i risultati dei test di laboratorio ai fini della definizione ed interpretazione di problemi clinici, applicare correttamente le metodologie di misura dei parametri di laboratorio, interpretandoli criticamente anche sotto il profilo fisiopatologico, ai fini del loro inquadramento nel quadro clinico complessivo, della diagnosi e della prognosi.

PREREQUISITI

Conoscenze approfondite di biochimica, fisiologia, patologia generale, fisiopatologia generale, immunologia. Conoscenze di base di anatomia e istologia.

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

ELENA ZOCCHI (Presidente)

ANNA MARIA BASSI

ANNA LISA FURFARO

GIAMPAOLA PESCE

NICOLA TRAVERSO (Presidente Supplente)

LEZIONI

Orari delle lezioni

MEDICINA DI LABORATORIO

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

L'insegnamento di Biochimica clinica verrà valutato con un test scritto a risposte multiple. L'insegnamento di Patologia clinica verrà valutato con colloquio con almeno due docenti dell'insegnamento.

Le due prove potranno essere sostenute dallo studente nell'ambito dello stesso appello. Oppure lo studente potrà scegliere di affrontare solo una delle due prove in un appello. In questo secondo caso, se la prova in questione sarà superata, verrà considerata valida per la durata della sessione di esami corrente (estiva, autunnale, o invernale), durante la quale dovrà essere superata anche l'altra prova. Nel caso una delle due prove non risultasse superata al termine di una sessione di esami, dovranno essere ripetute entrambe in una sessione successiva.

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

I test scritti a risposte multiple in biochimica clinica verteranno su tutti gli argomenti trattati a lezione. Nella maggior parte dei test una sola risposta sarà considerata corretta; in una minoranza di test, il candidato dovrà dimostrare di scegliere la migliore tra le risposte proposte; nel caso di risposte con contenuto parziali ma incompleto, verrà attribuita una frazione di punto, anzichè il punto intero.

Nel colloquio di patologia clinica verrà chiesto al candidato di commentare alcuni gruppi di esami di laboratorio, con le rispettive indicazioni cliniche e le possibili interpretazioni; potrà anche essere rischiesto al candidato di interpretare un profilo di esami di laboratorio.

Le conoscenze base sia della biochimica sia della patologia clinica saranno necessarie perché l'esame sia approvato dagli esaminatori.