Salta al contenuto principale
CODICE 65016
ANNO ACCADEMICO 2023/2024
CFU
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE IUS/01
LINGUA Italiano
SEDE
  • GENOVA
PERIODO 2° Semestre
FRAZIONAMENTI Questo insegnamento è diviso nelle seguenti frazioni:
  • A
  • B
  • MODULI Questo insegnamento è un modulo di:
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    L’insegnamento di Istituzioni di Diritto Privato, articolato in due moduli, ha per oggetto lo studio dei fondamenti della disciplina giuridica applicabile ai rapporti tra soggetti privati.

    Il programma proposto privilegia il diritto positivo nazionale, senza però trascurare di sottolineare le connessioni con il diritto dell’Unione europea.

    È un insegnamento fondamentale qualunque sia lo sbocco professionale verso cui si orienteranno gli studenti.

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    Il corso copre l'intera materia del diritto di famiglia. Il corso analizzerà gli argomenti più attuali e interessanti nella prospettiva del corso di laurea in Servizio sociale

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    Nel dettaglio, nel Modulo II del corso di Istituzioni di Diritto Privato, si intende fornire gli strumenti di base per comprendere le più importanti categorie e discipline del diritto privato italiano.

    Nella prima parte del modulo sono trattati i diritti della personalità e la responsabilità extracontrattuale.

    La seconda parte del modulo è dedicata al diritto di famiglia e delle successioni.

    Scopo del corso è trasmettere, oltre alle nozioni generali degli istituti trattati, il senso della complessità del ragionamento giuridico e dell’argomentazione giuridica, tenuto in particolare conto dello sbocco professionale del corso di laurea.

    Lo specifico obiettivo del corso, quindi, è quello di far sviluppare specifiche capacità di 'problem solving', soprattutto tenuto presente che il corso ha una prospettiva spiccatamente professionalizzante.

    Le tematiche oggetto del corso saranno approfondite anche con lo studio di casi giurisprudenziali presenti nei materiali didattici indicati dal docente.               

    La frequenza alle lezioni e lo studio individuale durante lo svolgimento dell’insegnamento consentiranno di:

    • Comprendere le disposizioni normative relative ai principali istituti del diritto civile e alle regole applicabili nei rapporti tra privati;
    • Identificare, interpretare e applicare le norme idonee a risolvere ipotesi concrete di conflitti tra privati;
    • Leggere ed esaminare criticamente testi normativi e provvedimenti giudiziali;
    • Esprimersi in un linguaggio tecnico giuridico appropriato.

    MODALITA' DIDATTICHE

    Il Modulo II si compone di 36 ore di lezione, suddivise in lezioni frontali di taglio istituzionale ed esercitazioni pratiche con il coinvolgimento attivo e partecipativo degli studenti.

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    I diritti della personalità, con particolare riguardo alla riservatezza e ai doveri e responsabilità degli assistenti sociali

    La responsabilità civile

    La famiglia

    Le successioni

    Cenni alle altre fonti delle obbligazioni

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    V. Roppo, Diritto Privato, Giappichelli, Torino, 2022, nelle parti corrispondenti ai temi oggetto del Modulo II.

    Materiale didattico fornito dal docente durante le lezioni e/o pubblicato su AulaWeb.

    Per tutti: Codice civile, edizione più recente (qualunque editore).

    DOCENTI E COMMISSIONI

    Commissione d'esame

    VALENTINA DI GREGORIO (Presidente)

    MAURO GRONDONA

    GIORGIO AFFERNI (Presidente Supplente)

    ROBERTA SERAFINA BONINI (Presidente Supplente)

    DARIO ARKEL (Supplente)

    ELISABETTA CORRADI (Supplente)

    MONICA GIGOLA (Supplente)

    FRANCO LONGO (Supplente)

    MATTEO TURCI (Supplente)

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

    I semestre dal 14 settembre al 4 dicembre 2020
    II semestre dal 15 febbraio al 7 maggio 2021

    Orari delle lezioni

    L'orario di questo insegnamento è consultabile all'indirizzo: Portale EasyAcademy

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    L’esame potrà essere svolto in forma  orale o scritta, tenendo conto delle esigenze dell'Ateneo e da quanto stabiito dal docente nel corso dell'anno.

    Gli studenti possono preparare una o più relazioni su un tema discusso a lezione, previamente vautate dal docente.

     

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    I risultati di apprendimento attesi consistono nell'acquisizione da parte degli studenti della capacità di analizzare e risolvere specifiche questioni nell'ambito del diritto privato con specifico riguardo al diritto di famiglia e delle successioni.

    Sarà tenuto conto della qualità dell'esposizione, dell'utilizzo corretto del lessico specialistico, della capacità di ragionamento sui temi trattati.

    Calendario appelli

    Dati Ora Luogo Tipologia Note
    14/12/2023 08:00 GENOVA Orale
    23/01/2024 08:00 GENOVA Orale
    06/02/2024 08:00 GENOVA Orale
    14/05/2024 08:00 GENOVA Orale
    04/06/2024 08:00 GENOVA Orale
    25/06/2024 08:00 GENOVA Orale
    09/07/2024 08:00 GENOVA Orale
    12/09/2024 08:00 GENOVA Orale