Salta al contenuto principale
CODICE 67993
ANNO ACCADEMICO 2023/2024
CFU
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MED/40
LINGUA Italiano
SEDE
  • GENOVA
PERIODO 1° Semestre
MODULI Questo insegnamento è un modulo di:
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

PRESENTAZIONE

Lo studente al termine del corso sarà in grado di:

Affrontare  ed interpretare  le modificazioni dell’organismo materno in gravidanza rappresenta la base per introdurre le future ostetriche ai bisogni assistenziali, educativi e relazionali della donna in gravidanza. Tale conoscenza è irrinunciabile al fine di  comprendere appieno la peculiarità della competenza procreativa femminile,  nonché la relazione di scambio, fisica e relazionale col feto  e successivamente col neonato

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Lo studente al termine del corso sarà in grado di:

• Definire, decrivere ed identificare le modificazioni metaboliche dell’organismo durate la gravidanza;
• Definire, decrivere ed identificare le modificazioni circolatorie alla base della placentazione, dello scambio e della nutrizione fetale;
• Discriminare le più comuni sintomatologie durante la gravidanza ed il parto;
• Giustificare e presentare correttamente le più comuni modificazioni del corpo della donna in gravidanza;
• Giustificare e presentare le corrette abitudini alimentari o fisiche della donna in gravidanza;
• Definire, decrivere, giustificare ed operare con appropriatezza nell’ambito dei programmi di sorveglianza del benessere materno-fetale in relazione alle competenze professionali dell’ostetrica;
• Indentificare, presentare e giustificare i percorsi di sostegno alle donne o alle famiglie nell'ambito dei modelli di normalità della nascita che mettano al centro il benessere e la possibilità di scelta della donna;
• Individuare le proprie abilità, riflettere in modo critico rispetto a un compito, gestire la complessità decisionale in autonomia nell'ambito del percorso della gravidazna a basso rischio, ricerca di sostegno se necessario, gestione dello stress, resilienza;
• Valutare ed organizzare le proprie modalità di apprendimento secondo quanto compreso ed imparato, le proprie necessità e modalità di sviluppo di competenze, capacità di individuare e perseguire obiettivi di apprendimento.

MODALITA' DIDATTICHE

L'insegnamento consiste di attività formative articolate in lezioni frontali in aula su tutti gli argomenti del programma, seguite da una seconda parte in cui gli studenti verranno suddivisi in gruppi. Ogni gruppo dovrà identificare una linea guida applicabile in Italia sulla gestione di un aspetto della gravidanza ed ogni gruppo dovrà preparae una presentazione sul tema scelto. Nel corso della prima parte del corso che prevede la presentazione degli argomenti mediante lezioni frontali saranno proposti in parallelo dei scenari clinici da risolvere con le informazioni proposte nelle lezioni frontali. Le modalità didattiche sono finalizzate allo sviluppo di autonomia nell'apprendimento e nella risoluzione di casi clinici e quindi permetteranno anche l'ottenimento dell'open badge sulla competenza di imparare ad imparare e sulle competenze sociali.

PROGRAMMA/CONTENUTO

- Modificazioni dell’organismo materno in gravidanza:
• Gli aspetti metabolici e cardiocircolatori necessari alla fisiologia dello stato gravidico;
• la fisiologia dello scambio;
• il progressivo interessamento di tutti gli organi ed apparati;
• necessità nutrizionali e fisiche in gravidanza.
- Aspetti di cura della gravidanza in relazione alle competenze dell’ostetrica:
• necessità di monitoraggio del benessere materno-fetale;
• programmi di base di assistenza alla donna in gravidanza;
• programmi di informazione e sostegno previsti dal SSN.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Pescetto, De Cecco, Pecorari, Ragni “Manuale di Ginecologia ed Ostetricia” SEU.

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

AMBROGIO PIETRO LONDERO (Presidente)

ANDREA BRUGNOLO

DAMIANA DELL'AGNELLO

ANTONIETTA TOMASI

MATILDE MARIA CANEPA (Presidente e Coordinatore di corso integrato)

LEZIONI

INIZIO LEZIONI

Vedi orario pubblicato su aulaweb

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile all'indirizzo EasyAcademy.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Prova scritta (domande a risposta multipla ed aperta con risposta breve da risolvere in 30 minuti) e succesivamente una prova orale.

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

La prova scritta è composta da quesiti a risposta multipla o a risposta aperta breve che richiedono capacità di ragionamento sulla gestione ostetrica. Per passare alla prova orale sarà necessario rispondere correttamente al 75% dei quesiti. La prova orale richiederà di definire, presentare, discriminare e giustificare i processi della gestione ostetrica nell'ambito della gravidanza a basso rischio. Nell'ambito della prova orale è necessario dimostrare capacità critiche e decisionali. Sarà richiesto di dimostrare anche consapevolezza rispetto alle situazioni cliniche che richiedono di inviare una gravidanza ad alto rischio presso le opportune sedi.