Salta al contenuto principale
CODICE 86630
ANNO ACCADEMICO 2023/2024
CFU
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MAT/07
LINGUA Inglese
SEDE
  • SAVONA
PERIODO 1° Semestre
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

PRESENTAZIONE

The course aims to provide general mathematical and numerical techniques for the implementation of a mathematical model, for its formalization, and for the study of its behavior.

Il corso si propone di fornire tecniche matematiche e numeriche generali per l'implementazione di un modello matematico, per la sua formalizzazione e per lo studio del suo comportamento.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

The aim of the course is to provide students with an overview of the basic mathematical methods used for the solution and the qualitative study of certain types of ordinary and partial differential equations of interest in engineering. At the end of the course, the student acquires the ability to study the behavior of complex systems through the formulation of a simplified mathematical model capable of describing and predict the salient features of the phenomenon.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

The course introduces the use of differential equations for modelling of physical phenomena. We will introduce mathematical techniques for the construction of a differential mathematical model, its formalization, and, by means of appropriate mathematical and numerical methods, the analysis of its qualitative (and sometimes quantitative) behaviour. Natural phenomena will be scrutinised under the magnifying glass of rigorous mathematical analysis. By the end of the course, we will introduce and study several examples and applications of engineering interest (e.g., traffic flow, diffusion of a pollutant, population dynamics, heat conduction, dynamics of electrical circuits). Armed with mathematical methods, we will then either obtain explicit solutions or analyse qualitatively these phenomena, highlighting their properties and their emergent behaviours.

Il corso introduce all'uso delle equazioni differenziali per la modellazione dei fenomeni fisici. Introdurremo tecniche matematiche per la costruzione di un modello matematico differenziale, la sua formalizzazione e, mediante opportuni metodi matematici e numerici, l'analisi del suo comportamento qualitativo (e talvolta quantitativo). I fenomeni naturali saranno esaminati sotto la lente d'ingrandimento di una rigorosa analisi matematica. Al termine del corso verranno presentati e studiati alcuni esempi e applicazioni di interesse ingegneristico (es. flusso di traffico, diffusione di un inquinante, dinamica della popolazione, conduzione del calore, dinamica dei circuiti elettrici). Armati di metodi matematici, otterremo quindi soluzioni esplicite o analizzeremo qualitativamente questi fenomeni, evidenziandone le proprietà e i loro comportamenti emergenti.

 

MODALITA' DIDATTICHE

Traditional lectures, with both theory and exercises in class, and MATLAB labs. Attendance (and active participation) in the course is strongly recommended.

Lezioni frontali tradizionali, con teoria ed esercitazioni in aula, e laboratori con MATLAB. La frequenza (e la partecipazione attiva) al corso è fortemente consigliata.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Introduction to mathematical modelling: aspects of the modelling process; representations scales; dimensional analysis.

Ordinary differential equations  (ODEs): ODEs classification; mathematical statement of ODEs problems; qualitative analysis of dynamical systems; regular and singular perturbation methods; introduction to the problem of bifurcation.

Partial differential equations (PDEs): elementary models of mathematical physics (wave propagation, thermal diffusion); analytic methods for linear problems; discretization of continuous models.

 

Introduzione alla modellizzazione matematica: aspetti del processo di modellizzazione; scale di rappresentazione; analisi dimensionale.

Equazioni differenziali ordinarie (ODE): classificazione delle ODE; formalizzazione matematica dei problemi; analisi qualitativa di sistemi dinamici; metodi perturbativi regolari e singolari; Introduzione al problema della biforcazione.

Equazioni alle derivate parziali (PDE): modelli elementari di fisica matematica (propagazione delle onde, diffusione termica); metodi analitici per problemi lineari; discretizzazione di modelli continui.

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

J. David Logan, Applied Mathematics: A Contemporary Approach, Wiley 1987

Jon H. Davis, Methods of Applied Mathematics with a MATLAB Overview, Springer Science 2004

N.Bellomo, E. De Angelis, M. Delitala, Lecture Notes on Mathematical Modelling From Applied Sciences to Complex Systems, SIMAI Notes 2010

S Strogatz, Nolinear Dynamics and Chaos, CRC Press 2018

S Farlow, Partial Differential Equations for Scientists and Engineers, Dover 1982

E Beltrami, Mathematics for Dynamic Modeling, Academic Press 1987

Further references will be suggested, time by time, during the course

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

VINCENZO VITAGLIANO (Presidente)

CLAUDIO CARMELI

LEZIONI

Orari delle lezioni

L'orario di questo insegnamento è consultabile all'indirizzo: Portale EasyAcademy

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

The exam consists of two parts: a Matlab exercise and a written test. The written test typically consists of a problem and three theoretical questions. Each part carries a mark, the total mark will be given by the sum of the five.

L'esame è composto da due parti: un esercizio Matlab e una prova scritta. La prova scritta consiste tipicamente in un problema e tre domande teoriche. Ad ogni parte è assegnato un voto, il voto totale sarà dato dalla somma dei cinque.

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

The exam verifies the student's ability to write the equations that model simple phenomena, to set the solution and to analyze the salient qualitative aspects.

L'esame verifica la capacità dello studente di scrivere le equazioni che modellano fenomeni semplici, di impostare la soluzione e di analizzare gli aspetti qualitativi salienti.

Calendario appelli

Dati Ora Luogo Tipologia Note
12/01/2024 10:00 GENOVA Scritto
12/01/2024 10:00 GENOVA Laboratorio
07/02/2024 10:00 GENOVA Laboratorio
07/02/2024 10:00 GENOVA Scritto
06/06/2024 10:00 GENOVA Scritto
06/06/2024 10:00 GENOVA Laboratorio
03/07/2024 10:00 GENOVA Laboratorio
03/07/2024 10:00 GENOVA Scritto
05/09/2024 10:00 GENOVA Scritto
05/09/2024 10:00 GENOVA Laboratorio

Agenda 2030

Agenda 2030
Istruzione di qualità
Istruzione di qualità
Parità di genere
Parità di genere
Energia pulita e accessibile
Energia pulita e accessibile
Ridurre le disuguaglianze
Ridurre le disuguaglianze
Lotta contro il cambiamento climatico
Lotta contro il cambiamento climatico
Vita sott'acqua
Vita sott'acqua
Vita sulla Terra
Vita sulla Terra