Salta al contenuto principale
CODICE 86662
ANNO ACCADEMICO 2023/2024
CFU
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE ING-INF/04
LINGUA Inglese
SEDE
  • SAVONA
PERIODO 1° Semestre
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

PRESENTAZIONE

Il corso ha lo scopo di fornire i concetti e strumenti di base per l'analisi e l'ottimizzazione dei sistemi energetici. A questo fine, verrano presentati e discussi diversi approcci metodologici. Verranno trattati semplici casi di studio per dimostrare l'efficacia degli approcci proposti anche tramite esercitazioni al computer.  

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

To provide the essential methodological tools for the statement and the solution of management and control problems relevant to energy and environmental systems. To provide an introduction to widespread and flexible software tools (such as, for instance, LINGO and MATLAB) for the solution of optimization and control problems, and for the simulation and performance analysis of the controlled dynamic systems.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

L'obiettivo del corso è quello di fornire gli strumenti metodologici essenziali ai fini della formalizzazione e della risoluzione di problemi di controllo e di gestione relativi ai sistemi energetici. Nell'ambito del corso verranno presentati e utilizzati strumenti software versati e di ampia diffusione, come, ad es., MATLAB e LINGO, per la risoluzione di problemi di ottimizzazione e controllo, e per la simulazione e la caratterizzazione delle prestazioni dei sistemi controllati. 

Le competenze trasversali su cui si intende volgere l'attenzione sono:

  • competenza alfabetica funzionale
  • competenza personale
  • competenza sociale
  • capacità di imparare a imparare
  • competenza in creazione progettuale
  • competenza in gestione progettuale

PREREQUISITI

Conoscenze di analisi matematica. Elementi di base di teoria dei sistemi. Modellistica dei sistemi elettrici.

MODALITA' DIDATTICHE

Il corso riguarda lezioni, seminari ed esercitazioni al computer. In particolare, per quanto riguarda le competenze trasversali, verranno svolti esercizi (al computer e non) in classe favorendo il lavoro in diversi gruppi al fine di favorire le competenze personali, sociali, lo sviluppo progettuale. Verranno inoltre assegnati dei piccoli progetti da sviluppare e presentare.

Si consigliano gli studenti lavoratori e gli studenti con certificazione di DSA, di disabilità o di altri bisogni educativi speciali di contattare il docente all’inizio del corso per concordare modalità didattiche e d’esame che, nel rispetto degli obiettivi dell’insegnamento, tengano conto delle modalità di apprendimento individuali

PROGRAMMA/CONTENUTO

Il corso include diversi argomenti utili alla gestione di sistemi energetici: aspettti metodologici ai fini della formalizzazione  di problemi di ottimizzazione e controllo; aspetti modellistici di alcuni specifici ambiti applicativi; strumenti software utili all'implementazione e risoluzione di problemi di ottimizzazione e controllo.

In particolare, gli argomenti del corso riguardano:

- Metodi e strumenti per la simulazione dei sistemi dinamici.

- Ottimizzazione statica. Programmazione lineare e lineare intera.

- Rappresentazione di sistemi dinamici tramite equazioni di stato.

- Ottimizzazione dinamica e controllo ottimo.

- Controllo predittivo.

- Gestione ottima di sistemi energetici, con particolare riferimento ai seguenti ambiti applicativi: distretti sostenibili, reti elettriche intelligenti, edifici intelligenti, gestione della ricarica di veicoli elettrici, schedulazione di impianti di produzione.  


 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Verranno forniti le slides e gli appunti delle lezioni, che conterranno anche diversi riferimenti bibliografici.

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

MICHELA ROBBA (Presidente)

GIULIO FERRO

RICCARDO MINCIARDI (Presidente Supplente)

LEZIONI

Orari delle lezioni

L'orario di questo insegnamento è consultabile all'indirizzo: Portale EasyAcademy

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Esame orale, che include una discussione delle relazioni sulle esercitazioni svolte al computer. Lo studente dovrà essere in grado di discutere quanto fatto a lezione, identificare variabili decisionali e parametri e formalizzare problemi di ottimizzazione.

Gli studenti con disturbi dell'apprendimento ("Disturbi Specifici di Apprendimento", DSA) potranno utilizzare modalità e supporti specifici che verranno valutati caso per caso d'intesa con il delegato dei corsi di Ingegneria nella Commissione per l'Inclusione degli studenti con disabilità

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

Si verificherà la capacità, da parte degli allievi, di impostare e risolvere semplici problemi di ottimizzazione e controllo, analoghi a quelli affrontati a lezione.

Durante l'esame si accerterà anche l'acquisizione delle competenze di base fornite durante il corso.

Calendario appelli

Dati Ora Luogo Tipologia Note
12/01/2024 11:00 SAVONA Orale
26/01/2024 11:00 GENOVA Orale
15/02/2024 11:00 SAVONA Orale
04/06/2024 11:00 SAVONA Orale
25/06/2024 11:00 SAVONA Orale
16/07/2024 11:00 SAVONA Orale

Agenda 2030

Agenda 2030
Istruzione di qualità
Istruzione di qualità
Parità di genere
Parità di genere
Energia pulita e accessibile
Energia pulita e accessibile
Lavoro dignitoso e crescita economica
Lavoro dignitoso e crescita economica
Imprese, innovazione e infrastrutture
Imprese, innovazione e infrastrutture
Ridurre le disuguaglianze
Ridurre le disuguaglianze
Città e comunità sostenibili
Città e comunità sostenibili
Consumo e produzione responsabili
Consumo e produzione responsabili
Lotta contro il cambiamento climatico
Lotta contro il cambiamento climatico