Salta al contenuto principale
CODICE 106431
ANNO ACCADEMICO 2023/2024
CFU
LINGUA Italiano
SEDE
  • GENOVA
PROPEDEUTICITA
Propedeuticità in uscita
Questo insegnamento è propedeutico per gli insegnamenti:
  • SCIENZE DELLE PROFESSIONI SANITARIE TECNICHE DIAGNOSTICHE 11266 (coorte 2023/2024)
  • TIROCINIO I ANNO 106431 2023
MODULI Questo insegnamento è composto da:
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

PRESENTAZIONE

Il tirocinio della LM deve essere rivolto all’apprendimento e all’approfondimento dei metodi e degli strumenti della ricerca anche ai fini delle ricadute sull’organizzazione dei servizi sanitari e sulla formazione.  Può essere effettuato nell’area Gestione/Management o  Formazione o Ricerca. La scelta dei tutori può essere fatta dallo studente oppure, su sua richiesta, il Coordinatore di tirocinio del CdLM provvederà ad individuare il tutore sulla base della tipologia del progetto e della possibile sede di tirocinio. Il tutor nella sede di tirocinio aiuta lo studente a: concordare il progetto di tirocinio,reperire i documenti e le informazioni utili alla realizzazione del progetto, comprendere il contesto organizzativo. Il tutor: attesta il corretto svolgimento del tirocinio e l’impegno orario. Il progetto di tirocinio, sulla base degli elementi reperiti, è svolto unicamente dallo studente

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Durante il tirocinio del primo anno verranno consolidate ed approfondite le nozioni apprese durante il CdL triennale, ed effettuata una esperienza anche negli ambiti compresi nella laurea magistrale, ma esterni alle competenze apprese durante il CdL triennale. Ciascuno studente dunque dovrà apprendere l’organizzazione dei raparti non solo afferenti al CdL di provenienza, ma anche quelli appartenenti a tutti gli ambiti della laurea magistrale. Si inizierà inoltre un percorso di conoscenza degli aspetti organizzativi dei reparti di tecniche diagnostiche di laboratorio, radiologiche, audiometriche e neurofisiopatologiche

PREREQUISITI

Nessuno

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

CRISTINA CUSATO (Presidente)

SILVIA NASO (Presidente)

NICOLA TRAVERSO (Presidente)

ALESSANDRA SIGNORETTI (Presidente e Coordinatore di corso integrato)

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

La valutazione avviene attraverso la presentazione di una relazione scritta (project work dell’attività svolta) che viene riassunta in una breve presentazione in formato power point e discussa in aula con il Docente del tirocinio, il Presidente del corso, il Direttore delle attività professionalizzanti e dei tutor di Tirocinio e alla presenza degli studenti del corso..

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

La valutazione avviene attraverso la presentazione di una relazione scritta (project work dell’attività svolta) che viene riassunta in una breve presentazione in formato power point e discussa in aula con il Docente del tirocinio, il Presidente del corso, il Direttore delle attività professionalizzanti e dei tutor di Tirocinio e alla presenza degli studenti del corso. Se lo studente non dimostra di aver acquisito le competenze relative agli obiettivi del tirocinio l'esame non sarà valutato sufficiente

Calendario appelli

Dati Ora Luogo Tipologia Note
29/02/2024 14:30 GENOVA Orale Aula De Toni DISC II piano Via De Toni 14
29/02/2024 14:30 GENOVA Orale Aula De Toni DISC II piano Via De Toni 14