Salta al contenuto principale
CODICE 106486
ANNO ACCADEMICO 2023/2024
CFU
LINGUA Italiano
SEDE
  • GENOVA
PROPEDEUTICITA
Propedeuticità in ingresso
Per sostenere l'esame di questo insegnamento è necessario aver sostenuto i seguenti esami:
MODULI Questo insegnamento è composto da:
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

PRESENTAZIONE

Il tirocinio della LM deve essere rivolto all’apprendimento e all’approfondimento dei metodi e degli strumenti della ricerca anche ai fini delle ricadute sull’organizzazione dei servizi sanitari e sulla formazione.  Può essere effettuato nell’area Gestione/Management o  Formazione o Ricerca. La scelta dei tutori può essere fatta dallo studente oppure, su sua richiesta, il Coordinatore di tirocinio del CdLM provvederà ad individuare il tutore sulla base della tipologia del progetto e della possibile sede di tirocinio. Il tutor nella sede di tirocinio aiuta lo studente a: concordare il progetto di tirocinio,reperire i documenti e le informazioni utili alla realizzazione del progetto, comprendere il contesto organizzativo. Il tutor: attesta il corretto svolgimento del tirocinio e l’impegno orario. Il progetto di tirocinio, sulla base degli elementi reperiti, è svolto unicamente dallo studente

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il tirocinio del II anno sarà improntato fondamentalmente alla acquisizione delle conoscenze e delle competenze necessarie all’organizzazione ed alla direzione dei reparti di tecniche diagnostiche, ed anche più in generale delle professioni sanitarie delle strutture ospedaliere. Il tirocinio si caratterizzerà per l'approfondimento sugli aspetti di formazione manageriale, economica e legislativa in ambito sanitario. Verrà anche dato spazio alla formazione alla ricerca e allo sviluppo di competenze pedagogiche e formative, come premessa ad una eventuale carriera di docenza universitaria. Si curerà anche l’aspetto della cooperazione con le altre figure professionali ed amministrative interessate all’organizzazione degli enti sanitari e/o dell’università.

PREREQUISITI

Aver superato l’esame di Tirocinio I

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

CRISTINA CUSATO (Presidente)

SILVIA NASO (Presidente)

NICOLA TRAVERSO (Presidente)

ALESSANDRA SIGNORETTI (Presidente e Coordinatore di corso integrato)

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Lo studente deve produrre al termine un project work dell’attività svolta che verrà presentato e discusso in aula con il Docente del tirocinio, con il Direttore delle attività didattiche, con il Direttore delle attività professionalizzanti, dei tutor di tirocinio   In fase di discussione, lo studente deve dimostrare le sue capacità in termini di valutazione, fattibilità, responsabilità, gestione delle risorse economiche ed umane e quant’altro attiene al profilo del laureato magistrale delle professioni sanitarie.

La valutazione avviene attraverso la redazione di una relazione scritta (project work dell’attività svolta) che viene riassunta in una breve presentazione in formato power point. Il project work redatto che, comunque, dovrà mantenere una sua computezza, potrà essere ulteriormente ampliato, approfondito e utilizzato per un successivo studio di tesi.

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

Lo studente deve produrre al termine un project work dell’attività svolta che verrà presentato e discusso in aula con il Docente del tirocinio, con il Direttore delle attività didattiche, con il Direttore delle attività professionalizzanti, dei tutor di tirocinio   In fase di discussione, lo studente deve dimostrare le sue capacità in termini di valutazione, fattibilità, responsabilità, gestione delle risorse economiche ed umane e quant’altro attiene al profilo del laureato magistrale delle professioni sanitarie.

La valutazione avviene attraverso la redazione di una relazione scritta (project work dell’attività svolta) che viene riassunta in una breve presentazione in formato power point. Il project work redatto che, comunque, dovrà mantenere una sua computezza, potrà essere ulteriormente ampliato, approfondito e utilizzato per un successivo studio di tesi.

Se lo studente non dimostra di aver acquisito le competenze relative agli obiettivi del tirocinio l'esame non sarà valutato sufficiente

 

Calendario appelli

Dati Ora Luogo Tipologia Note
29/02/2024 14:30 GENOVA Orale Aula De Toni DISC II piano Via De Toni 14
29/02/2024 14:30 GENOVA Orale Aula De Toni DISC II piano Via De Toni 14