Salta al contenuto principale
CODICE 66532
ANNO ACCADEMICO 2023/2024
CFU
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MED/49
LINGUA Italiano
SEDE
  • GENOVA
PERIODO 1° Semestre
MODULI Questo insegnamento è un modulo di:
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

PRESENTAZIONE

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Avere conoscenza del comportamento umano, compresi personalità, dinamiche di gruppo, teorie motivazionali e cambiamento comportamentale unitamente ad alcuni aspetti di counseling. Essere in grado di capire la dimensione psicologica di fame, sazietà e scelte alimentari ed avere dimestichezza con gli aspetti psicologici dei comportamenti alimentari.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Al termine del corso lo studente sarà in grado di:

 

  • Approcciarsi  con  un paziente affetto da Disturbo Alimentare
  • Collaborare all’interno di un’equipe multidisciplinare, condividendo un metodo ed un linguaggio comuni
  • Elaborare un obiettivo di peso
  • Impostare una dietoterapia  compatibile con le eventuali complicanze mediche 
  • Impostare una dietoterapia per la normalizzazione del peso e variarla a seconda dell’andamento del peso
  • Fornire al paziente gli strumenti di automonitoraggio della sintomatologia specifica
  • Fornire feedback al paziente sui contenuti dell’automonitoraggio
  • Guidare il paziente nell’affrontare i cibi  e le situazioni evitate
  • Guidare il paziente verso un’alimentazione flessibile
  • Fornire al paziente gli strumenti per il mantenimento dei risultati raggiunti
  • Fornire al paziente gi strumenti per la gestione delle ricadute
  • Essere ingaggiante 
  • Sostenere il paziente nel mantenere la motivazione attiva
  • Dare feedback ai familiari del paziente
  • Dare istruzioni ai familiari per la gestione proattiva del paziente in famiglia 

MODALITA' DIDATTICHE

L’insegnamento si articola in 20 ore di attività formative, di cui:

 

  • 17 ore di Lezioni teoriche frontali
  • 2 ore di Esercitazioni
  • 1 ora di Analisi di casi

PROGRAMMA/CONTENUTO

  • Assesment 
  •     Calcolo della sogli minima di BMI/binario di BMI
  •     Calcolo calorico ed elaborazione della dietoterapia
  •     Tecniche di esposizione al cibo (Alimentazione Assistita , Respirazione Trifasica, Tecniche di Mindfullness, utilizzo della scheda di monitoraggio)
  •     Il colloquio Dietistico
  •     Conduzione dei gruppi psico-educazionali
  •     Colloquio con gli altri significativi (figure parentali e non)
  • Tecniche di comunicazione con il Paziente difficile (cenni)
  •  

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Testi di riferimento: 

  • Come vincere i Disturbi dell’Alimentazione. Un programma basato sulla terapia Cognitivo Comportamentale. R. Dalle Grave, Positive Press Editore, 3° edizione
  • La Terapia Cognitivo-Comportamentale multistep per i Disturbi dell’Alimentazione, R. Dalle Grave, Eclipsi Editore
  • Come vincere le abbuffate, Christofer  Fairburn

 

Testi di approfondimento:

  • La terapia cognitivo comportamentale dei disturbi dell’alimentazione, C. G. Fairburn, eclipsi ed.
  • Manuale di nutrizione clinica e scienze dietetiche applicate, P. Binetti, società editrice universo
  • Gli insuccessi terapeutici, P. Todisco
  • Progetto corpo, Eric Stice, Positive Press
  • Introduzione alla PNL , Jerry  Richardson, NLP coaching School
  • Il Primo P.A.S.S.O., Manuale di Coaching Nutrizionale,  C. Dalla Gassa e C. Pettinelli, Maggioli editore
  • L’arte di far domande, E. Schein, Guerruni Next Editore

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

LAURA TRAVERSO (Presidente)

MARIA CARMEN USAI (Presidente)

MANUELA ALBERTELLI

CECILIA SERENA PACE

FRANCESCA TAGLIOTTI

LUCIA VALENTINI

LEZIONI

INIZIO LEZIONI

martedì 10 ottobre 2023 ore 11

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile all'indirizzo EasyAcademy.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Orale

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

La verifica di apprendimento avviene attraverso l’esame finale che mira ad accertare l’  effettiva acquisizione da parte dello studente dei risultati di apprendimento attesi. 

Lo studente per superare l’esame, riportare quindi un voto non inferiore a 18/30, dovrà dimostrare di:

  • Approcciarsi  con  un paziente affetto da Disturbo Alimentare
  • Collaborare all’interno di un’equipe multidisciplinare, condividendo un metodo ed un linguaggio comuni
  • Elaborare un obiettivo di peso
  • Impostare una dietoterapia  compatibile con le eventuali complicanze mediche 
  • Impostare una dietoterapia per la normalizzazione del peso e variarla a seconda dell’andamento del peso
  • Fornire al paziente gli strumenti di automonitoraggio della sintomatologia specifica
  • Fornire feedback al paziente sui contenuti dell’automonitoraggio
  • Guidare il paziente nell’affrontare i cibi  e le situazioni evitate
  • Guidare il paziente verso un’alimentazione flessibile
  • Fornire al paziente gli strumenti per il mantenimento dei risultati raggiunti
  • Fornire al paziente gi strumenti per la gestione delle ricadute
  • Essere ingaggiante 
  • Sostenere il paziente nel mantenere la motivazione attiva
  • Dare feedback ai familiari del paziente
  • Dare istruzioni ai familiari per la gestione proattiva del paziente in famiglia 

Concorrono al voto finale espresso in trentesimi: 

  • Capacità di trattare in maniera trasversale e critica gli argomenti richiesti;
  • Correttezza, chiarezza, sintesi e fluidità espositiva;
  • Padronanza della materia;

- Adozione di  una terminologia  appropriata

Il voto di 30/30 con eventuale lode sarà conferito quando le conoscenze/competenze della materia sono eccellenti

Calendario appelli

Dati Ora Luogo Tipologia Note
17/01/2024 09:00 GENOVA Scritto + Orale
08/02/2024 09:00 GENOVA Scritto + Orale
19/06/2024 09:00 GENOVA Scritto + Orale
10/07/2024 09:00 GENOVA Scritto + Orale
11/09/2024 09:00 GENOVA Scritto + Orale

ALTRE INFORMAZIONI

Il materiale didattico viene fornito in occasione della prima lezione frontale all’indirizzo email degli studenti.

 

Studenti assenti/non frequentanti possono richiedere il materiale didattico al seguente indirizzo email: 

francescatagliotti@yahoo.it