Salta al contenuto principale
CODICE 65730
ANNO ACCADEMICO 2023/2024
CFU
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE ICAR/12
LINGUA Italiano
SEDE
  • GENOVA
PERIODO 2° Semestre
PROPEDEUTICITA
Propedeuticità in ingresso
Per sostenere l'esame di questo insegnamento è necessario aver sostenuto i seguenti esami:
MODULI Questo insegnamento è un modulo di:
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

PRESENTAZIONE

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il modulo si propone di fornire allo studente i metodi e gli strumenti di base per comprendere le interazioni tra interventi di trasformazione del paesaggio e aspetti climatico-ambientali. In particolare, saranno affrontati, anche sotto forma applicativa al progetto-caso studio del laboratorio, i seguenti argomenti: soleggiamento e dinamica delle ombre, dinamica dei venti, riferiti alle barriere artificiali e vegetali; effetto microclimatico della vegetazione; scelte localizzative e tipologiche, degli elementi artificiali e vegetali, in funzione del minor impatto ambientale e della mitigazione degli effetti di interventi trasformativi del paesaggio sul sistema naturale e antropico.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Ci si attende che lo studente impari a realizzare un progetto di aree esterne, secondo le indicazioni e la struttura formativa data dall'insegnamento padre, integrando elementi di progettazione bioclimatica degli spazi esterni tali da permettere una ragionevole previsione delle prestazioni rispetto alle condizioni di comfort igrotermico e visuale e alla definizione di soluzioni di dettaglio ascrivibili all'ambito delle strategie per l'adattamento ai cambiamenti climatici (in particolare: riduzione del fenomeno isola di calore e gestione delle acque meteoriche).

MODALITA' DIDATTICHE

Lezioni ex-cathedra  e verifiche durante lo svolgimento dell'esercizio progettuale

PROGRAMMA/CONTENUTO

Lezioni riferite alla valutazione preliminare/progettuale delle caratteristiche dei luoghi progettati in merito alle condizioni di comfort igro-termico e visuale, oltre che alla selezione di materiali e soluzioni di dettaglio in grado di ridurre gli effetti dei cambiamenti climatici (in particolare isola di calore e gestione delle acque meteoriche),  secondo i principi della progettazione bioclimatica per gli spazi aperti. Verranno illustrati i principi scientifici ed esempi di pratiche con riferimento alla letteratura tecnico-scientifica.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Verranno fornite le slide delle lezioni con indicazioni bibliografiche

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

ADRIANA GHERSI (Presidente)

ADRIANO MAGLIOCCO

STEFANO MELLI

ILDA VAGGE

LEZIONI

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile all'indirizzo EasyAcademy.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Il modulo è integrato con l'attività progettuale dell'insegnamento padre, le conoscenze acquisite pertanto verranno applicate nell'esercitazione da svolgere

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

Verifica dell'applicazione delle conoscenze attraverso l'analisi degli elaborati che verranno sviluppati

Agenda 2030

Agenda 2030
Città e comunità sostenibili
Città e comunità sostenibili
Lotta contro il cambiamento climatico
Lotta contro il cambiamento climatico