Salta al contenuto principale
CODICE 102011
ANNO ACCADEMICO 2023/2024
CFU
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE SECS-P/08
SEDE
  • GENOVA
PERIODO 2° Semestre
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

PRESENTAZIONE

Lo sviluppo delle tecnologie e la diffusione dell'innovazione tra le aziende stanno trasformando profondamente il settore della logistica marittima. In particolare, la presenza di cluster eterogenei di imprese e istituzioni nei diversi comparti della logistica marittimo portuale rende l'innovazione un processo più complesso rispetto al passato. Questo corso affronta le principali tipologie di innovazione connesse all'urgente necessità di ridurre le esternalità negative, migliorare l'efficienza operativa e la qualità e affidabilità dei servizi logistici.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L'insegnamento affronta alcune delle principali tematiche gestionali e strategiche riconducibili al management dell’innovazione e alla diffusione delle nuove tecnologie nel settore della logistica marittima. Il corso esamina i principali costrutti teorici associati allo sviluppo e all'adozione di innovazioni nelle imprese operanti nella logistica marittima e portuale, enfatizzando la dimensione sistemica dei processi innovativi, che coinvolgono ampie categorie di stakeholders. Il corso esamina inoltre alcune delle più comuni forme di finanziamento dei processi innovativi nell’ambito delle imprese marittimo-logistiche. Una particolare attenzione è rivolta all’innovazione nel campo della digitalizzazione e alla diffusione delle cosiddette “emerging technologies” nei porti e nel trasporto intermodale, all’introduzione dell’automazione nei terminal, all’energy management, e a quegli “upgrade” tecnologici volti al miglioramento dell’efficienza dei processi operativi e delle performance economico-finanziarie aziendali, preservando al contempo l’ambiente e la sostenibilità del settore (e.g., navi a propulsione LNG, produzione di energia da fonti rinnovabili, etc.).

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Le diverse attività di formazione incluse nel corso, ovvero lezioni di tipo tradizionale, presentazione di casi aziendali e seminari tenuti da professionisti, abbinati allo studio individuale, consentono allo studente di:

  • acquisire nozioni approfondite relative ai processi di innovazione e alle tendenze tecnologiche nelle imprese di servizi;
  • comprendere il ruolo degli “innovatori” nello sviluppo tecnologico, compreso anche il contributo fornito dagli stakeholder rilevanti e dai partner commerciali;
  • conoscere le diverse attività nell’ambito della logistica marittima caratterizzate da un elevato grado di innovazione;
  • comprendere il contributo di innovazioni incrementali e radicali nel miglioramento dell'efficienza delle imprese di logistica marittima;
  • conoscere il ruolo svolto dalle innovazioni e dalle soluzioni tecnologiche emergenti nella definizione delle strategie di differenziazione delle imprese;
  • acquisire nozioni in merito al finanziamento e alla gestione del rischio nelle innovazioni materiali e immateriali;
  • comprendere il ruolo dell'innovazione e della tecnologia nel rendere il settore della logistica marittima più sostenibile;
  • conoscere le innovazioni più diffuse e di maggior successo nella logistica marittima (pratiche comuni e migliori).

Attraverso il coinvolgimento attivo nelle attività didattiche programmate, al termine del corso gli studenti acquisiranno, inoltre, le seguenti competenze:

  • Abilità nella gestione efficace delle proprie interazioni sociali, adottando un atteggiamento collaborativo e una comunicazione costruttiva in contesti istituzionali e professionali.
  • Capacità di sviluppare la propria immaginazione e creatività, pensiero critico, ed orientamento al problem solving con particolare riferimento ai processi di innovazione.

Queste competenze risultano di fondamentale importanza per un efficace apprendimento degli argomenti trattati  nel corso e per il successo in ambito professionale.

 

PREREQUISITI

Si prevede che lo studente abbia acquisito una serie di competenze manageriali rilevanti per una comprensione approfondita degli argomenti trattati nell’ambito del corso. In particolare:

  • Vantaggio competitivo e fattori critici di successo
  • Strategie di leadership di costi e differenziazione
  • Catena del valore e processi operativi nella logistica marittima
  • Infrastrutture fisiche e digitali nei trasporti e nella logistica
  • Nozioni di base di marketing e finanza

Queste tematiche costituiscono argomenti fondamentali per essere in grado di seguire in modo adeguato il corso ed ottenere una valutazione positiva in sede di esame.

MODALITA' DIDATTICHE

Lezioni, analisi di casi, e testimonianze aziendali.

Gli studenti saranno, inoltre, coinvolti nell'analisi e realizzazione di un caso di studio. Saranno formati dei gruppi di lavoro durante lo svolgimento delle lezioni ed a ciascun verrà assegnato un caso specifico da esaminare attraverso le metodologie apprese durante il corso. Nella settimana conclusiva del corso ogni gruppo presenterà il proprio progetto proponendo strategie e soluzioni innovative.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Il corso mira a fornire nozioni teoriche e pratiche nel campo dell'innovazione e della gestione della tecnologia, in relazione al settore della logistica marittima (e.g., shipping, portualità, trasporto terrestre). Il programma del corso prevede una prima relativa alle teorie e costrutti sulla gestione dell'innovazione e una seconda parte specifica sul settore della logistica marittima. In quest'ultima saranno esaminati i trend tecnologici ed i processi di innovazione attivati nei diversi comparti della logistica marittima con particolare riferimento alle strategie di digitalizzazione e sostenibilità nel port management e nello shipping.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Testo di riferimento per la prima parte: Schilling M., Izzo F. (2022), Gestione dell'innovazione, McGraw-Hill Education, V edizione, Milano

Per la seconda parte: slides e materiale complementare (ad es. documenti, capitoli di libri, reports, ecc.) discussi e resi disponibili su Aulaweb.

 

Agli studenti frequentanti potranno essere indicate letture di approfondimento su singole tematiche; letture e materiali aggiuntivi saranno pubblicati su Aulaweb.

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

NICOLETTA BURATTI (Presidente)

CIDATMA-FRANCESCO VITELLARO (Presidente)

LEZIONI

INIZIO LEZIONI

II semestre

Orari delle lezioni

L'orario di questo insegnamento è consultabile all'indirizzo: Portale EasyAcademy

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Esame orale

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

I dettagli sulla preparazione dell'esame e sul grado di conoscenza richiesto in relazione ai singoli argomenti saranno forniti durante le lezioni.

La prova orale ha l'obiettivo di verificare l'acquisizione delle nozioni di base e avanzate relative alla gestione dei processi innovativi nella logistica marittima. L'esame consente inoltre di valutare le capacità e le competenze acquisite dallo studente, attraverso l'applicazione di nozioni e concetti teorici a contesti manageriali concreti, nonché la presentazione di prove empiriche connessi ad opportuni case study.

Calendario appelli

Dati Ora Luogo Tipologia Note
09/01/2024 14:00 GENOVA Scritto
23/01/2024 14:00 GENOVA Scritto
07/02/2024 14:00 GENOVA Scritto
04/06/2024 14:00 GENOVA Scritto
18/06/2024 14:00 GENOVA Scritto
02/07/2024 14:00 GENOVA Scritto
03/09/2024 14:00 GENOVA Scritto

Agenda 2030

Agenda 2030
Imprese, innovazione e infrastrutture
Imprese, innovazione e infrastrutture

OpenBadge

 PRO3 - Soft skills - Sociale base 1 - A
PRO3 - Soft skills - Sociale base 1 - A
 PRO3 - Soft skills - Creazione progettuale base 1 - A
PRO3 - Soft skills - Creazione progettuale base 1 - A