Salta al contenuto principale
CODICE 107833
ANNO ACCADEMICO 2023/2024
CFU
LINGUA Italiano
SEDE
  • GENOVA
PERIODO 2° Bimestre
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

PRESENTAZIONE

L’insegnamento introduce gli studenti alla comprensione del funzionamento e la verifica delle infrastrutture idrauliche per la distribuzione della risorsa idrica ed il drenaggio urbano, includendo aspetti di sostenibilità e gestione del rischio in area urbana.  

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L’insegnamento si propone di fornire agli studenti le basi teoriche dell’idrologia e dell’idraulica necessarie alla comprensione del funzionamento dei sistemi di captazione, distribuzione idrica (acquedotti) e drenaggio urbano (fognature). A conclusione delle lezioni gli studenti conosceranno le componenti di tali infrastrutture e i principi di base per il loro dimensionamento, avranno acquisito conoscenza delle normative vigenti in materia di acquedotti e fognature e comprenderanno la relativa terminologia tecnica. Inoltre saranno in grado di interpretare e valutare la progettazione di infrastrutture idrauliche in riferimento al quadro normativo italiano e agli attuali criteri di progettazione, nonché di riconoscere potenziali criticità all’interno di infrastrutture esistenti. Lo studente apprenderà la specifica terminologia dell’insegnamento, così da poter interloquire con tecnici e specialisti del settore per esplicitare eventuali limiti ed esigenze nei confronti dei progetti da esaminare o da proporre.Il laureato professionale avrà inoltre acquisito le conoscenze di base necessarie ed una capacità di analisi critica che gli permetteranno di studiare in autonomia i futuri sviluppi della disciplina, così da poter affrontare in maniera consapevole e sempre nuova i diversi problemi tecnici che si incontrano nella gestione della risorsa idrica alle diverse scale.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Al termine dell’insegnamento gli studenti saranno in grado di:

  • Utilizzare correttamente la terminologia tecnica 
  • Applicare le conoscenze di base dell’idrologia per valutare la pioggia di progetto
  • Applicare i principi base dell’idraulica che regolano il deflusso dell’acqua in canalizzazioni aperte e in condotte in pressione
  • Descrivere le componenti delle infrastrutture di approvvigionamento idrico e drenaggio urbano e i principi di base per il loro dimensionamento e verifica
  • Riportare le normative vigenti in materia di acquedotti e fognature 

PREREQUISITI

Non sono richiesti specifici prerequisiti, se non le conoscenze di base di matematica e fisica.

MODALITA' DIDATTICHE

  • Lezioni frontali
  • Esercitazioni svolte in aula

Si consigliano gli studenti lavoratori e gli studenti con certificazione di DSA, di disabilità o di altri bisogni educativi speciali di contattare il docente all’inizio del corso per concordare modalità didattiche e d’esame che, nel rispetto degli obiettivi dell’insegnamento, tengano conto delle modalità di apprendimento individuali.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Il corso è articolato in tre parti: 

1. Brevi cenni di idrologia e idraulica 

  • Il bacino idrografico ed il bilancio idrologico
  • Linee segnalatrici di probabilità pluviometrica, pioggia di progetto
  • Equazioni di base dell’idraulica in moto permanente
  • Correnti in pressione e a pelo libero

2. Sistemi di approvvigionamento idrico

  • Analisi della domanda e stima dei fabbisogni
  • Opere di captazione, derivazione, accumulo e adduzione
  • Reti di distribuzione 
  • Scelta e dimensionamento delle tubazioni 

3. Sistemi di drenaggio urbano 

  • Richiami di legislazione in materia di regimazione delle acque meteoriche
  • Tecniche progettuali per i sistemi di drenaggio urbano: modalità costruttive reti bianche, nere e unitarie
  • Metodi per l’analisi e la verifica della rete di drenaggio in ambito urbano

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Materiale didattico in formato digitale: slide delle lezioni disponibili su AulaWeb 

Testi di approfondimento (opzionali):

  • Appunti di costruzioni idrauliche. Ippolito G., ed. 1995, Liguori Ed., Napoli. ISBN: 9788820720827
  • Acquedotti. Milano V., 1996, Hoepli. ISBN: 9788820322922 
  • Fognature. Da Deppo L., Datei C., 3a ed. 2003 Libreria internazionale Cortina, Padova. ISBN: 8877842296

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

SILVIA DE ANGELI (Presidente)

ANNA PALLA

GIORGIO BONI (Presidente Supplente)

LEZIONI

INIZIO LEZIONI

Le lezioni si svolgeranno nel periodo dal 15 gennaio al 16 marzo 2024. 
https://corsi.unige.it/corsi/11428/studenti-orario

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile all'indirizzo EasyAcademy.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Prova scritta

Si consigliano gli studenti lavoratori e gli studenti con certificazione di DSA, di disabilità o di altri bisogni educativi speciali di contattare il docente all’inizio del corso per concordare modalità didattiche e d’esame che, nel rispetto degli obiettivi dell’insegnamento, tengano conto delle modalità di apprendimento individuali.

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

L’esame scritto includerà argomenti relativi all’intero programma del corso con lo scopo di valutare:

  • La capacità di esprimere i contenuti del programma con chiarezza ed utilizzando la terminologia appropriata
  • La capacità di collegare logicamente tra loro gli argomenti teorici trattati nel programma, includendo esempi e applicazioni reali

Calendario appelli

Dati Ora Luogo Tipologia Note
26/03/2024 10:00 GENOVA Scritto
23/04/2024 10:00 GENOVA Scritto
28/05/2024 10:00 GENOVA Scritto
18/06/2024 10:00 GENOVA Scritto
09/07/2024 10:00 GENOVA Scritto

Agenda 2030

Agenda 2030
Acqua pulita e servizi igienico-sanitari
Acqua pulita e servizi igienico-sanitari
Città e comunità sostenibili
Città e comunità sostenibili