Salta al contenuto principale

Panoramica

Informazioni 2024/2025

Tipologia CORSO DI LAUREA TRIENNALE (N.O.)
Durata 3 anni
CFU 180
Classe L-12
Classe delle lauree in MEDIAZIONE LINGUISTICA
Accesso Test d'ingresso
Posti disponibili Studenti EU 100
Studenti non-EU 6
Sedi GENOVA
Lingua Italiano
Modalità didattica Frontale
Coordinatore DOMENICO LOVASCIO
Dipartimento DIPARTIMENTO DI LINGUE E CULTURE MODERNE
Costi Da 0 a 3000 euro all'anno. Scopri se hai diritto a borse ed esenzioni
Esperienze all'estero Sedi internazionali e partner
Contatti Per saperne di più sul Corso visita la sezione dedicata
Documenti

Il corso in breve

Presentazione

Il Corso in Teorie e tecniche della mediazione interlinguistica è un corso a numero programmato - con un test di ammissione - con classi che non superano i 40 studenti. Il corso mira a fornire solide competenze scritte e orali in italiano e in due lingue straniere, scelte tra francese, inglese, spagnolo, russo e tedesco, nonché una buona conoscenza delle relative culture. Il corso prevede inoltre l’acquisizione di conoscenze di base nelle discipline giuridiche ed economiche attinenti alle attività del terziario.

Imparare facendo

Il corso prevede un addestramento graduale e intensivo nelle tecniche specifiche della mediazione interlinguistica e un semestre obbligatorio all’estero al terzo anno.

Offre la possibilità di partecipare a diversi seminari pratici di mediazione e a tirocini presso aziende, enti pubblici e istituzioni europee.

Sbocchi professionali

Il laureato in Teorie e tecniche della mediazione interlinguistica può sfruttare le proprie competenze in svariati contesti professionali:

  • nel settore dei servizi e del commercio
  • nel settore turistico
  • in aziende private per gestire i rapporti con le aziende straniere
  • in enti pubblici che forniscono servizi agli stranieri
  • in istituzioni con rapporti nazionali e internazionali.

Più precisamente, il laureato in Teorie e tecniche della mediazione interlinguistica può lavorare

  • come mediatore linguistico, occupandosi di comunicazione interculturale, interpretazione dialogica e traduzione, nonché ricerca documentale; 
  • come consulente editoriale, occupandosi di editing di testi semi-specialistici in italiano e in lingua straniera per istituzioni ed enti, pubblici e privati, a livello nazionale e internazionale;
  • offrendo servizi linguistici di traduzione semi-specialistica in vari ambiti (culturale, congressuale, socio-sanitario, turistico, fieristico, d’impresa e dei servizi pubblici)
  • fornendo servizi di comunicazione interlinguistica e interculturale, principalmente scritta, nelle relazioni interne ed esterne in ambito aziendale e in associazioni e servizi a carattere culturale, educativo e sociale;
  • offrendo servizi di comunicazione interlinguistica e interculturale, in imprese del turismo e agenzie congressuali;
  • fornendo servizi di mediazione linguistica volti alla comunicazione inclusiva, con un focus specifico sulle tematiche di genere, in contesti istituzionali e sociali.

Cosa imparerai

traduzione e mediazione

parlare, capire, leggere, scrivere, interagire, comunicare e mediare

linguistica applicata

fonologia e fonetica, morfologia, sintassi, pragmatica

linguistica italiana

con laboratorio pratico di scrittura

letterature e culture straniere

letteratura, cinema, arte, cultura

geografia, diritto, economia

geografia umana, diritto dell'UE, economia del territorio, delle imprese, del sistema turistico

lingua straniera

soggiornerai un semestre in un paese estero di cui studierai la lingua

Contenuti

Il Corso di studio in Teorie e tecniche della mediazione interlinguistica fornisce adeguate conoscenze e competenze linguistico-culturali in due lingue straniere, in approccio contrastivo con la lingua italiana, e un addestramento alle tecniche e alle abilità della mediazione interlinguistica.
Le lingue di studio possono essere scelte tra:

  • francese
  • inglese
  • spagnolo
  • russo
  • tedesco.

Le attività formative comprendono lezioni frontali, seminari, esercitazioni di laboratorio, moduli didattici a distanza, stage e soggiorno all’estero.

Nel triennio si sviluppano competenze traduttive specifiche: comunicativa, extralinguistica, di switching, strumentale e professionale. Inoltre, il corso fornisce conoscenze di base nelle discipline geografiche, economiche e giuridiche.

L’insieme degli insegnamenti linguistici mirano a sviluppare il consolidamento e l'arricchimento delle competenze di espressione, comprensione, mediazione e interazione orale e scritta in lingua italiana e straniera, la capacità di riflessione metalinguistica, competenze traduttive e di mediazione in ambiti non specialistici.

Ogni anno due combinazioni linguistiche non sono consentite per motivi di orario. Attualmente, non è possibile la combinazione spagnolo-tedesco.

Comitato di Indirizzo

Membri interni

  • Prof. Domenico Lovascio
  • Prof.ssa Chiara Fedriani 
  • Prof.ssa Ilaria Rizzato

Membri esterni

Coordinatore

Image
Lovascio Domenico new

Benvenuti al Corso di Laurea in Teorie e tecniche della mediazione interlinguistica! Qui potrete immergervi con passione ed entusiasmo nelle lingue e nelle culture straniere, nonché affacciarvi sul mondo della traduzione, facendo tesoro delle competenze scientifiche e professionali dei nostri docenti e delle vostre esperienze all'estero.

Domenico Lovascio

Dove siamo

Sede del corso
Palazzo Serra
Piazza S. Sabina 2
16124 Genova

Nella sede del corso troverai gli studi dei docenti, gli uffici amministrativi e la biblioteca.

Responsabile Unità di supporto alla Didattica - RUD
roberta.ferrando@unige.it

Sportello Unico Studenti di Scienze Umanistiche
Via Balbi 4 - piano terra
16126 Genova
+39 010 209 51690
studenti.uma@unige.it