Salta al contenuto principale
CODICE 67697
ANNO ACCADEMICO 2019/2020
CFU
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE BIO/17
LINGUA Italiano
SEDE
  • GENOVA
  • GE SAN MARTINO
  • GE ASL 3
  • GE GALLIERA
  • IMPERIA
  • LA SPEZIA
  • SAVONA
  • CHIAVARI
PERIODO 1° Semestre
MODULI Questo insegnamento è un modulo di:
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

  • OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

L’insegnamento si pone l’obiettivo di fornire agli studenti conoscenze relative all’organizzazione della cellula eucariotica a livello strutturale e ultrastrutturale. Si propone altresì di far acquisire conoscenze relative alle principali caratteristiche strutturali e funzionali dei diversi tessuti con riferimento alla loro distribuzione anatomica.  

 

  • RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI: 

Al termine dell’insegnamento, lo studente sarà in grado di classificare i differenti tessuti sulla base delle conoscenze acquisite e relative alle caratteristiche strutturali della componente cellulare ed extracellulare. Lo studente sarà inoltre in grado di descrivere le caratteristiche funzionali dei vari tessuti relazionandole  alla loro struttura e alla loro localizzazione anatomica.

PREREQUISITI

Conoscenze generali relative alla chimica e alla biologia

MODALITA' DIDATTICHE

Lezioni frontali in aula

 

PROGRAMMA/CONTENUTO

  • Organizzazione generale della cellula eucariotica umana. Principali caratteristiche strutturali e funzionali della membrana plasmatica, del citosol, degli organelli citoplasmatici e del nucleo.
  • Cenni di differenziamento cellulare ed istogenesi.
  • Tessuto epiteliale di rivestimento: caratteristiche morfo-funzionali, classificazione e distribuzione anatomica.
  • Tessuto epiteliale ghiandolare: classificazione delle ghiandole esocrine ed endocrine e loro distribuzione anatomica.
  • Tessuti di origine mesenchimale: caratteristiche generali; cellule e matrice extracellulare.
  • Classificazione e caratteristiche morfo-funzionali del tessuto connettivo propriamente detto e del tessuto adiposo.
  • Tessuti connettivi di sostegno: tessuto cartilagineo e tessuto osseo. Caratteristiche morfo-funzionali dei diversi tipi di cartilagine e cenni sulla loro distribuzione anatomica.
  • Cenni sulle caratteristiche morfo-funzionali del tessuto osseo non lamellare. Principali caratteristiche morfo-funzionali del tessuto osseo lamellare compatto e spugnoso; distribuzione anatomica. Cenni al processo di ossificazione.
  • Tessuto connettivo a funzione trofica: sangue e linfa. Caratteristiche generali del sangue. Plasma ed elementi corpuscolati (eritrociti, piastrine e leucociti). Formula leucocitaria.
  • Tessuto linfoide: organizzazione morfo-funzionale del tessuto linfoide. Organi linfoidi primari (timo e midollo osseo) e secondari (linfonodi, milza e tessuto linfoide associato alle mucose).
  • Tessuto muscolare: caratteristiche morfo-funzionali del tessuto muscolare striato (scheletrico e cardiaco) e liscio. Distribuzione anatomica.
  • Tessuto nervoso: caratteristiche morfo-funzionali del neurone e delle cellule della glia. Fibre nervose. Sinapsi. Cenni sulla trasmissione dell’impulso nervoso.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Citologia e Istologia Funzionale Editore: Edi Ermes

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

ROBERTA CASTRICONI (Presidente)

MARIELLA DELLA CHIESA (Presidente)

DANIELE SIVORI (Presidente)

CATERINA VALETTI (Presidente)

DAVIDE BAGNARA

ALESSANDRA DONDERO

EMANUELA MARCENARO

SILVIA RAVERA

DANIELA ZARCONE (Presidente e Coordinatore di corso integrato)

LEZIONI

INIZIO LEZIONI

Primo semestre

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile all'indirizzo EasyAcademy.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Nel periodo d svolgimento  delle lezioni viene effettuata una prova in itinere per valutare il livello di acquisizione dei primi contenuti svolti in aula e riguardanti la citologia.

L’esame orale è volto a valutare l’apprendimento delle conoscenze relative alle tematiche illustrate e discusse in aula e la capacità di integrazione e di contestualizzazione di tali conoscenze.

L’esame si sostiene a livello di corso integrato. La valutazione dell’apprendimento per lo specifico insegnamento avviene tramite

x     esame orale

x     quiz a risposta multipla

 

 

 

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

La modalità d’esame scelta consente di verificare l’acquisizione delle conoscenze inserite negli obiettivi formativi  

La prova orale che rappresenta la modalità d’esame utilizzata e relativa alla maggior parte del programma svolto consente di valutare al meglio quanto lo studente si orienti nell’intero panorama dei tessuti affrontato a lezione, consentendo inoltre di valutare la sua capacità di ragionamento volta ad associare nozioni strutturali a concetti funzionali

Calendario appelli

Dati Ora Luogo Tipologia Note
07/01/2020 09:00 GENOVA Scritto + Orale Modalita esame: • Iscrizione on line a tutto l’esame • Istologia orale le prime due date di ogni appello • Anatomia scritto ultimo giorno di ogni appello e a seguito di convocazione per fasce orarie con elenchi pubblicati su aula web Date appelli: 7,8 e 10 gennaio 3,4 e 6 febbraio 3,4 e 8 giugno 6,7 e 9 luglio 1,2 e 4 settembre
03/02/2020 09:00 GENOVA Scritto + Orale Modalita esame: • Iscrizione on line a tutto l’esame • Istologia orale le prime due date di ogni appello • Anatomia scritto ultimo giorno di ogni appello e a seguito di convocazione per fasce orarie con elenchi pubblicati su aula web Date appelli: 7,8 e 10 gennaio 3,4 e 6 febbraio 3,4 e 8 giugno 6,7 e 9 luglio 1,2 e 4 settembre
03/06/2020 09:00 GENOVA Scritto + Orale
06/07/2020 09:00 GENOVA Scritto + Orale
01/09/2020 09:00 GENOVA Scritto + Orale