Salta al contenuto principale della pagina

LETTERATURA LATINA MEDIEVALE E UMANISTICA

CODICE 94755
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 6 cfu al 2° anno di 8453 CONSERVAZIONE DEI BENI CULTURALI (L-1) - GENOVA
  • 6 cfu al 1° anno di 8457 LETTERE (L-10) - GENOVA
  • 9 cfu al 3° anno di 8459 STORIA (L-42) - GENOVA
  • 6 cfu al 3° anno di 8457 LETTERE (L-10) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE L-FIL-LET/08
    SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO 2° Semestre
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    La letteratura latina medievale e umanistica si occupa delle opere letterarie latine confezionate nel Medioevo e nell’Umanesimo, dei loro autori, dei generi e dei contesti culturali entro i quali esse furono messe a punto.

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    Il corso si propone di fornire un quadro globale dei principali generi letterari e degli autori della letteratura latina dal VI al XV secolo, attraverso la lettura e il commento dei testi più significativi, con particolare attenzione all’individuazione delle relazioni tra fatti letterari e relativi contesti storici.

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    Lo scopo dell’insegnamento è quello di colmare, per quanto possibile, una lacuna nell'ambito degli studi umanistici proposti normalmente dalla scuola secondaria e di illustrare, attraverso un'indagine sugli episodi più significativi, alcune manifestazioni fondanti della civiltà dell'Europa medievale e della sua cultura, considerate attraverso lo specifico veicolo dell'espressione letteraria. La scuola secondaria, infatti, lascia generalmente in ombra o, addirittura, dimentica le vicende culturali e letterarie che interessano un millennio (indicativamente fra il VI e il XV secolo) all'interno del quale l'espressione scritta e, conseguentemente, la comunicazione del pensiero, transitavano pressoché esclusivamente attraverso il veicolo della scrittura in latino.

    La partecipazione alle attività formative proposte e lo studio individuale consentiranno allo studente di acquisire:

    • una conoscenza teorico-metodologica delle problematiche relative alla materia;
    • la capacità di elaborare criticamente le tematiche inerenti alle conoscenze letterarie di base;
    • la capacità di applicare, a casi concreti e specifici, gli strumenti teorico-metodologici appresi;
    • la capacità di analizzare un testo letterario mediolatino e collocarlo nel corretto contesto storico-culturale;
    • la capacità di sviluppare un approccio critico che consenta di valutare le diverse interpretazioni e valutazioni di un testo e di formulare ipotesi personali;
    • la capacità di comunicare le specificità della materia utilizzando una terminologia appropriata;
    • la capacità di consultare criticamente i testi di riferimento e la bibliografia.

    PREREQUISITI

    Nessuno.

    MODALITA' DIDATTICHE

    Lezioni frontali. Le lezioni si svolgeranno unicamente in presenza. La frequenza, sebbene non obbligatoria, è consigliata. È possibile che vengano organizzate lezioni in forma seminariale tenute da esperti della materia.

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    L’insegnamento offrirà un profilo della storia della letteratura latina dalla tarda antichità al XV secolo, con lettura antologica e commento di alcuni testi significativi (che, per gli studenti che sostengono l’esame per 9 CFU, saranno in numero superiore a quelli che dovranno preparare gli studenti che portano il programma per 6 CFU). Questi, più in particolare, alcuni dei temi che verranno affrontati:

    • le età del millennio medievale;
    • la cultura e la scuola nel Medioevo e nell’Umanesimo;
    • le lingue del Medioevo;
    • la tradizione dei testi nel periodo medievale e umanistico;
    • i generi della letteratura latina medievale e umanistica, fra continuità e innovazione.

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    Programma per 6 CFU:

    1. dispensa messa a disposizione dal docente: sarà scaricabile nella specifica area riservata del sito dell'Ateneo;

    2. antologia dei testi che verranno letti e commentati in classe: al pari della dispensa, sarà scaricabile nella specifica area riservata del sito dell'Ateneo;

    3. G. Cappelli, L’Umanesimo italiano da Petrarca a Valla, Carocci, Roma 2010 (e ristampe successive);

    4. slide e altro materiale bibliografico fornito nel corso delle lezioni.

     

    Programma per 9 CFU:

    1. dispensa messa a disposizione dal docente: sarà scaricabile nella specifica area riservata del sito dell'Ateneo;

    2. antologia dei testi che verranno letti e commentati in classe: al pari della dispensa, sarà scaricabile nella specifica area riservata del sito dell'Ateneo;

    3. G. Cappelli, L’Umanesimo italiano da Petrarca a Valla, Carocci, Roma 2010 (e ristampe successive);

    4. slide e altro materiale bibliografico fornito nel corso delle lezioni;

    5. un volume a scelta fra:

    • P. Rosso, La scuola nel Medioevo. Secoli VI-XV, Carocci, Roma 2018 (e ristampe successive);
    • P. Rosso, Le università nell’Italia medievale. Cultura, società e politica (secoli VI-XV), Carocci, Roma 2021 (e ristampe successive);
    • L.C. Rossi, L’uovo di Dante. Aneddoti per la costruzione di un mito, Carocci, Roma 2021;
    • Scrivere storia nel medioevo. Regolamentazione delle forme e delle pratiche nei secoli XII-XV, a cura di F. Delle Donne - P. Garbini - M. Zabbia, Viella, Roma 2021.

     

    Gli studenti non frequentanti (indipendentemente dal fatto che portino il programma da 6 o da 9 CFU) dovranno aggiungere la lettura di E. D'Angelo, La letteratura latina medievale. Una storia per generi, Viella, Roma 2009. Si richiede comunque ai non frequentanti di prendere contatto col docente per tempo per definire meglio il programma d’esame.

    DOCENTI E COMMISSIONI

    Commissione d'esame

    DOMENICO LOSAPPIO (Presidente)

    CLARA FOSSATI

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

    Febbraio 2023.

    Orari delle lezioni

    L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    Orale.

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    Indicativamente quattro-cinque domande relative ai punti 1, 2, 3 e 4 della bibliografia, più una relativa al punto 5 (quest’ultima per il programma da 9 CFU). Gli studenti dovranno non soltanto dimostrare la conoscenza degli argomenti previsti dall’insegnamento, ma pure di aver letto i testi dell'antologia, di essere in grado di commentarli e di contestualizzarli correttamente dal punto di vista storico, cultura e letterario. Gli studenti non frequentanti dovranno inoltre dimostrare la conoscenza degli argomenti esposti nei testi aggiuntivi loro assegnati.

    Calendario appelli

    Data Ora Luogo Tipologia Note
    14/12/2022 09:00 GENOVA Orale
    14/12/2022 09:00 GENOVA Orale
    19/01/2023 09:00 GENOVA Orale
    19/01/2023 09:00 GENOVA Orale
    02/02/2023 09:00 GENOVA Orale
    02/02/2023 09:00 GENOVA Orale
    11/05/2023 09:00 GENOVA Orale
    25/05/2023 09:00 GENOVA Orale
    15/06/2023 09:00 GENOVA Orale
    29/06/2023 09:00 GENOVA Orale
    07/09/2023 09:00 GENOVA Orale