Salta al contenuto principale
CODICE 65336
ANNO ACCADEMICO 2023/2024
CFU
LINGUA Italiano
SEDE
  • GENOVA
MODULI Questo insegnamento è composto da:
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

PRESENTAZIONE

Tra le fonti che consentono di comprendere la storia e l’evoluzione delle civiltà greca e romana, nella loro specificità e nelle loro intersezioni, le iscrizioni – le testimonianze scritte su materiali durevoli (pietra, metallo, ceramica etc.) pervenute direttamente dall’antichità – occupano una posizione centrale, proprio per la loro natura di documenti originali e per la loro grande varietà di forme, contenuti e funzioni. L’epigrafia è la disciplina che studia le iscrizioni come scrittura, con una specifica attenzione ai contesti e ai dispositivi del loro impiego. Pur accomunate sotto diversi profili, l’epigrafia greca e quella latina si differenziano per più di un aspetto, a partire dalla lingua, e come tali saranno approfondite nei singoli moduli dell’insegnamento, fra loro coordinati e complementari, secondo quanto illustrato nelle rispettive presentazioni (Epigrafia greca ed Epigrafia latina).

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Per il modulo di Epigrafia greca

Avviare gli studenti alla conoscenza della scrittura greca alfabetica e delle sue peculiarità nell’ambito della società greca, nel suo sviluppo storico dall’età arcaica fino all’età classica ed ellenistico-romana; favorire l’acquisizione della metodologia di base per l’analisi critica delle diverse tipologie di fonti epigrafiche; facilitare la conoscenza della civiltà greca attraverso la lettura e l’esegesi di testi epigrafici relativi alle sue manifestazioni istituzionali, politiche e sociali; fornire le competenze per orientarsi nella bibliografia specifica mediante l’impiego degli strumenti di ricerca, sia tradizionali sia telematici.

Per il modulo di Epigrafia latina

Fornire le conoscenze teoriche e pratiche indispensabili a leggere, tradurre e interpretare i messaggi epigrafici di età romana (notoriamente la "civiltà della scrittura" per eccellenza), nella varietà delle loro tipologie e delle loro manifestazioni ; illustrare e approfondire adeguatamente gli aspetti storici, istituzionali, economico-sociali e culturali riflessi dall'analisi contenutistica di ciascun documento, inquadrandoli nel più vasto patrimonio conoscitivo del mondo antico e segnatamente dell'età romana.

PREREQUISITI

Per il modulo di Epigrafia greca: la natura stessa della disciplina richiede una conoscenza almeno di base del greco antico.

Per il modulo di Epigrafia latina: la conoscenza del latino è necessaria per la comprensione dei testi e per un'ottimale frequenza del modulo.

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

FRANCESCA GAZZANO (Presidente)

VALTER LAPINI

ELENA CIMAROSTI (Presidente Supplente)

PIA CAROLLA (Supplente)

VALENTINA PESTARINO (Supplente)

VIVIANA PETTIROSSI (Supplente)

SIMONE PODESTA' (Supplente)

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Vedere le indicazioni nelle schede dei singoli moduli.

 

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

Vedere le indicazioni nelle schede dei singoli moduli

Calendario appelli

Dati Ora Luogo Tipologia Note
18/12/2023 15:00 GENOVA Orale
22/01/2024 15:00 GENOVA Orale
05/02/2024 15:00 GENOVA Orale
06/05/2024 09:30 GENOVA Orale
27/05/2024 09:30 GENOVA Orale
17/06/2024 09:30 GENOVA Orale
15/07/2024 09:30 GENOVA Orale
09/09/2024 09:30 GENOVA Orale
22/12/2023 11:00 GENOVA Orale Appello riservato a chi ha seguito il corso negli anni precedenti all'A.A. 2023-2024.
31/01/2024 15:00 GENOVA Orale
14/02/2024 15:00 GENOVA Orale
08/05/2024 15:00 GENOVA Orale Solo per laureandi della sessione estiva.
29/05/2024 15:00 GENOVA Orale
26/06/2024 15:00 GENOVA Orale
23/07/2024 09:00 GENOVA Orale
10/09/2024 10:00 GENOVA Orale