Salta al contenuto principale
CODICE 65338
ANNO ACCADEMICO 2023/2024
CFU
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE L-ANT/02
LINGUA Italiano
SEDE
  • GENOVA
PERIODO 2° Semestre
MODULI Questo insegnamento è un modulo di:
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

PRESENTAZIONE

Il modulo di Epigrafia greca offre un'introduzione alla disciplina, al fine di far conoscere l'evoluzione della scrittura nel mondo greco. E' prevista la partecipazione attiva degli studenti, in particolare nella lettura di testi iscritti, privati e pubblici, dall'VIII sec. a.C. all'età romana. Se ne offrirà quindi un'interpretazione storica, utile a chiarire l'impatto dell'epigrafia sulla ricostruzione della civiltà greca. E' necessaria una conoscenza, anche di base, del greco antico.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Epigrafia greca - avviare gli studenti alla conoscenza della scrittura greca alfabetica e delle sue peculiarità nell’ambito della società greca, nel suo sviluppo storico dall’età arcaica fino all’età classica ed ellenistico-romana; - favorire l’acquisizione della metodologia di base per l’analisi critica delle diverse tipologie di fonti epigrafiche; - facilitare la conoscenza della civiltà greca attraverso la lettura e l’esegesi di testi epigrafici relativi alle sue manifestazioni istituzionali, politiche e sociali; - fornire le competenze per orientarsi nella bibliografia specifica mediante l’impiego degli strumenti di ricerca, sia tradizionali sia telematici.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di:

  • orientarsi autonomamente nella bibliografia specifica e nei corpora epigrafici, attraverso gli strumenti di ricerca, sia tradizionali sia online
  • riconoscere le specificità degli alfabeti greci di età arcaica e individuarne l'evoluzione storica
  • riconoscere le tipologie della documentazione epigrafica greca e affrontarne una prima classificazione
  • leggere in autonomia brevi testi epigrafici in greco
  • gestire in autonomia la complessità dell’analisi di testi frammentari e puntuali, riconducendoli al contesto storico appropriato
  • elaborare una personale strategia di apprendimento e di auto-valutazione, attraverso lo studio in autonomia delle iscrizioni selezionate
  • comunicare in forma scritta, in modo efficace e personale, con appropriatezza di linguaggio e di argomentazioni, l’analisi critica compiuta su un documento epigrafico
  • esporre con sicurezza le proprie riflessioni e valutazioni sulla scheda di approfondimento attraverso il confronto in aula con la docente e i colleghi

PREREQUISITI

E' necessaria una conoscenza, anche di base, del greco antico.

MODALITA' DIDATTICHE

L’insegnamento (modulo di Epigrafia greca) combina lezioni frontali ed esercitazioni sui materiali di studio a cura degli studenti, con il supporto dell’Aulaweb del corso; si prevede la lettura in autonomia di un saggio critico e la redazione di una scheda epigrafica, prima discussa in aula in forma seminariale, poi presentata in forma scritta e definitiva al colloquio. 

Le lezioni si svolgeranno in presenza. La frequenza, sebbene non obbligatoria, è consigliata. Saranno considerati frequentanti gli studenti che parteciperanno in presenza alle lezioni.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Programma 

Il modulo, oltre a una breve introduzione metodologica ai principali aspetti e problemi della disciplina, riguarderà: origine ed evoluzione dell'alfabeto greco; esempi di alfabeti greci arcaici; sistemi numerali; tipologia e formulario delle iscrizioni pubbliche e private. Nell'ambito delle attività di supporto alla didattica, la Dott.ssa Marta Pestarino terrà un modulo di 4 ore sulle scritture egee del II millennio a.C. Durante le lezioni sarà fornita agli studenti un’antologia di documenti epigrafici che saranno letti, tradotti e inquadrati storicamente con il coinvolgimento diretto degli studenti. In questo segmento del corso, sarà rivolta particolare attenzione a testi concernenti la condizione femminile e la disparità sociale.
La natura stessa della disciplina richiede una conoscenza almeno di base del greco antico (Prerequisito). Si ricorda che all'esame i testi delle iscrizioni discusse a lezione devono essere letti in greco e tradotti. Si raccomanda una frequenza costante delle lezioni; gli studenti impossibilitati a frequentare sono pregati di mettersi in contatto con la docente per la stesura di un programma alternativo.

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Bibliografia

Manuale di riferimento:
M. GUARDUCCI, L’epigrafia greca dalle origini al tardo impero, Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, Roma 1987 (e successive ristampe).
In aggiunta: M.L. LAZZARINI, La scrittura nella città: iscrizioni, archivi, alfabetizzazione, in I Greci. Storia Cultura Arte Società (a cura di S. SETTIS), Einaudi, Torino 1997, II/2, pp. 725-?750.
Indispensabile il volume "Iscrizioni greche", a cura di C. Antonetti e S. De Vido, (Roma, Carocci Editore, 2018), nell'ambito del progetto "AXON. Per una silloge italiana di iscrizioni storiche greche" dell'Università Ca' Foscari di Venezia. Informazioni in merito al suo utilizzo saranno date nel corso delle lezioni.

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

FRANCESCA GAZZANO (Presidente)

VALTER LAPINI

ELENA CIMAROSTI (Presidente Supplente)

PIA CAROLLA (Supplente)

VALENTINA PESTARINO (Supplente)

VIVIANA PETTIROSSI (Supplente)

SIMONE PODESTA' (Supplente)

LEZIONI

INIZIO LEZIONI

20 febbraio 2024

Orari delle lezioni

EPIGRAFIA GRECA MODULO I

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Colloquio orale, comprendente anche la discussione di un elaborato scritto su un testo epigrafico precedentemente assegnato: l'insieme dell'elaborato scritto e della sua discussione orale contribuisce per il 40% a determinare la valutazione complessiva dell'esame.

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

Colloquio orale: accerta l’acquisizione della metodologia di base per l’analisi dei testi epigrafici, nonché la conoscenza sia delle principali forme della scrittura greca, sia delle principali categorie di documenti epigrafici, soprattutto di carattere pubblico e istituzionale, sia degli strumenti bibliografici di ricerca e aggiornamento.

La discussione orale della scheda di approfondimento verifica l'acquisizione dei principi teorici generali quando applicati al caso specifico (iscrizione singola, di carattere pubblico o privato, di interesse storico, economico, sociale o culturale)

Calendario appelli

Dati Ora Luogo Tipologia Note
18/12/2023 15:00 GENOVA Orale
22/01/2024 15:00 GENOVA Orale
05/02/2024 15:00 GENOVA Orale
06/05/2024 09:30 GENOVA Orale
27/05/2024 09:30 GENOVA Orale
17/06/2024 09:30 GENOVA Orale
15/07/2024 09:30 GENOVA Orale
09/09/2024 09:30 GENOVA Orale

ALTRE INFORMAZIONI

Gli studenti impossibilitati a frequentare sono tenuti a concordare il programma con la docente (francesca.gazzano@unige.it). Tutti gli iscritti all'insegnamento (frequentanti e non frequentanti) sono pregati di registrarsi su Aulaweb. 

Agenda 2030

Agenda 2030
Istruzione di qualità
Istruzione di qualità
Parità di genere
Parità di genere

OpenBadge

 PRO3 - Soft skills - Alfabetica avanzato 1 - A
PRO3 - Soft skills - Alfabetica avanzato 1 - A
 PRO3 - Soft skills - Personale avanzato 1 - A
PRO3 - Soft skills - Personale avanzato 1 - A
 PRO3 - Soft skills - Imparare a imparare base 1 - A
PRO3 - Soft skills - Imparare a imparare base 1 - A