Salta al contenuto principale
CODICE 104334
ANNO ACCADEMICO 2023/2024
CFU
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE ICAR/07
LINGUA Inglese
SEDE
  • GENOVA
PERIODO 1° Semestre
MODULI Questo insegnamento è un modulo di:
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

PRESENTAZIONE

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

The purpose of the course is to provide students with theoretical and practical knowledge on the identification, characterization and analysis of landslide phenomena. The course focuses on the stability analyses of natural and artificial slopes, which are necessary to design mitigation countermeasures as well as for stabilizing landslides and preventing/reducing slope displacements.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Durante l’insegnamento verranno introdotti sistemi di classificazione delle frane, analisi di rischio frana, indagini e monitoraggio dei pendii, etc. Particolare attenzione verrà dedicata alla valutazione delle condizioni stabilità dei versanti, trattando sia metodi all’equilibrio limite globale sia analisi numeriche.

Approfondimenti saranno rivolti al calcolo del fattore di stabilità di un pendio, anche con riferimento a tecniche numeriche. La vigente normativa verrà studiata con riferimento sia ai versanti naturali sia ai manufatti di materiale sciolto (e.g. rilevati) e ai fronti di scavo.

Agli iscritti all'insegnamento sono erogati gli Open Badge, con particolare riferimento a: competenza in creazione progettuale e competenza in gestione progettuale.

MODALITA' DIDATTICHE

L’insegnamento consta di lezioni teoriche e pratiche (esempi di analisi di stabilità dei pendii con metodi analitici e simulazione numeriche).

Le metodologie didattiche saranno volte a valorizzare le competenze trasversali, con particolare riferimento alla competenza in creazione progettuale e la competenza in gestione progettuale.

Si consigliano gli studenti lavoratori e gli studenti con certificazione di DSA, di disabilità o di altri bisogni educativi speciali di contattare il docente all’inizio del corso per concordare modalità didattiche e d’esame che, nel rispetto degli obiettivi dell’insegnamento, tengano conto delle modalità di apprendimento individuali.

PROGRAMMA/CONTENUTO

INTRODUZIONE. CLASSIFICAZIONE DELLE FRANE. RISCHIO FRANA. INTRODUZIONE ALLE ANALISI DI STABILITÀ DI VERSANTI NATURALI E ARTIFICIALI. METODI ALL’EQUILIBRIO LIMITE GLOBALE (METODO DEL PENDIO INDEFINITO, METODI DEI CONCI). ANALISI NUMERICHE. STABILITA’ DI PENDII IN ROCCIA. NORMATIVA: STABILITÀ DI FRONTI NATURALI E ARTIFICIALI (SIA IN COND. STATICHE SIA IN COND. DINAMICHE). INDAGINI E MONITORAGGI SU VERSANTE. ESEMPI ED ESERCITAZIONI.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Oltre alle dispense vengono forniti riferimenti bibliografici.

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

DOMENICO GALLIPOLI (Presidente)

ROBERTO PASSALACQUA

ROSSELLA BOVOLENTA (Presidente Supplente)

LEZIONI

Orari delle lezioni

L'orario di questo insegnamento è consultabile all'indirizzo: Portale EasyAcademy

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

La verifica dell’apprendimento avviene attraverso un colloquio orale.

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

L’esame è volto ad accertare la comprensione dei contenuti teorici ed applicativi del corso. Il colloquio e lo svolgimento di esercizi durante la prova orale sono finalizzati all’accertamento delle conoscenze acquisite.

Calendario appelli

Dati Ora Luogo Tipologia Note
21/12/2023 09:00 GENOVA Orale
18/01/2024 09:00 GENOVA Orale
08/02/2024 09:00 GENOVA Orale
13/06/2024 09:00 GENOVA Orale
04/07/2024 09:00 GENOVA Orale
25/07/2024 09:00 GENOVA Orale
12/09/2024 09:00 GENOVA Orale

ALTRE INFORMAZIONI

Tutte le informazioni sono fornite durante le lezioni e tramite il sito di aulaweb.

Agenda 2030

Agenda 2030
Lotta contro il cambiamento climatico
Lotta contro il cambiamento climatico
Vita sulla Terra
Vita sulla Terra