Salta al contenuto principale
CODICE 59823
ANNO ACCADEMICO 2024/2025
CFU
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE IUS/04
LINGUA Italiano
SEDE
  • GENOVA
PERIODO 1° Semestre
FRAZIONAMENTI Questo insegnamento è diviso nelle seguenti frazioni:
  • A
  • B
  • C
  • PROPEDEUTICITA
    Propedeuticità in ingresso
    Per sostenere l'esame di questo insegnamento è necessario aver sostenuto i seguenti esami:

    PRESENTAZIONE

    Il corso ha per oggetto la disciplina del diritto commerciale (imprenditore, azienda, segni distintivi, diritto d'autore, invenzioni industriali, società di persone e società di capitali) contenuta nel codice civile e nelle leggi complementari 

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    L'insegnamento si propone i seguenti obiettivi: fornire una conoscenza sufficientemente ampia e approfondita dei profili istituzionali della materia; impostare uno studio in chiave critica, che sappia tenere conto dell'apporto della dottrina e della giurisprudenza, avendo sempre presenti le realtà molteplici in cui operano gli istituti del diritto commerciale. .

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    • Conoscenza e comprensione: Gli studenti devono acquisire un'adeguata conoscenza dei profili istituzionali della materia.
    • Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Gli studenti devono essere in grado di applicare le conoscenze acquisite nelle future esperienze lavorative; per questa ragione nello svolgimento del corso si illustreranno casi pratici.
    • Autonomia di giudizio: Gli studenti devono saper utilizzare sia sul piano concettuale sia su quello operativo le conoscenze acquisite con autonoma capacità di valutazione.
    • Abilità comunicative: Gli studenti devono acquisire il linguaggio tecnico tipico della disciplina per essere in grado di relazionarsi con interlocutori specialisti e non specialisti.

    MODALITA' DIDATTICHE

    Lezioni frontali e analisi di casi 

    PROGRAMMA/CONTENUTO

     

    Impresa e società di persone

     

    1. Introduzione al corso. L’imprenditore in generale. Imprenditore e professionista intellettuale
    2. Le categorie di imprenditori (agricolo, commerciale e piccolo). Impresa familiare
    3. Lo statuto dell’imprenditore commerciale (registro imprese e scritture contabili), rappresentanza imprenditore commerciale. Liceità e illiceità attività di impresa, imprenditore occulto
    4. Azienda, segni distintivi, diritto d’autore e brevetti
    5. Società: evoluzione, nozione ed elementi distintivi (conferimenti, attività sociale) Elementi distintivi società (scopo di lucro); distinzione da associazioni, fondazioni, ATI, comunioni
    6. Tipi di società e personalità giuridica. La società semplice e la società in nome collettivo (costituzione, società irregolari, di fatto, occulte)
    7. La società semplice e la società in nome collettivo (obblighi dei soci; partecipazione a utili/perdite, responsabilità)
    8. La società semplice e la società in nome collettivo (modifiche atto costitutivo, amministrazione e rappresentanza, decisioni dei soci)
    9. La società semplice e la società in nome collettivo (scioglimento singolo vincolo sociale)
    10. La società semplice e la società in nome collettivo (scioglimento società) La sas (responsabilità e ragione sociale)
    11. La s.a.s. (controlli, trasferimento quote e scioglimento)
     

    Società di capitali

    12.     La spa (nozione, caratteri essenziali); distinzione società aperte/chiuse; ulteriore riduzione responsabilità (società unipersonali e patrimoni destinati)

    13.     S.p.a.: costituzione, vizi atto costitutivo (nullità). Patti parasociali

    14.     S.p.a.: conferimenti (denaro, natura e crediti)

    15.     S.p.a.: conferimenti (natura e crediti, eccezioni relazione giurata di stima) Le azioni (azioni e capitale sociale)

    16.     Azioni: azioni ordinarie e azioni di categoria speciale; strumenti finanziari partecipativi, vincoli sulle azioni (pegno, usufrutto, sequestro)

    17.     Limiti alla circolazione delle azioni, legali e convenzionali (operazioni sulle proprie azioni, partecipazioni reciproche e rilevanti).

    18.     Organi sociali: l’assemblea (competenza e convocazione)

    19.     Assemblea (modalità, costituzione e funzionamento)

    20.     Assemblea: invalidità delibere. Organo amministrativo (aspetti generali, nomina, compenso)

    21.     Amministratori: (cessazione incarico, struttura interna, deleghe di poteri, interessi degli amministratori)

    22.     Amministratori: responsabilità. Collegio sindacale: composizione, nomina, cessazione

    23.     Collegio sindacale: funzioni e funzionamento. Controlli esterni (controllo contabile)

    24.     Controlli esterni: 2409. I sistemi alternativi di amministrazione; monistico e dualistico

    25.     Libri contabili e bilancio. Principi nella redazione del bilancio

    26.     Modifiche atto costitutivo (competenza, modalità); diritto di recesso/cause, modalità esercizio)

    27.     Diritto di recesso (determinazione valore da liquidare, procedimento rimborso). Prestito obbligazionario

    28.     Particolari modifiche atto costitutivo: aumento di capitale reale e nominale; riduzione del capitale reale e nominale

    29.     Scioglimento e liquidazione (cause scioglimento, procedimento, cancellazione dal RI)

    30.     (Fine scioglimento.) SAPA: differenze da SPA (denominazione, amministrazione, responsabilità). La Società cooperativa

    31.     SRL: tratti distintivi (costituzione, conferimenti, finanziamenti, quote di partecipazione)

    32.     S.R.L.: decisioni dei soci, amministrazione, organo di controllo, modifiche atto costitutivo. S.R.L. semplificata

    33.     Attività di direzione e coordinamento; gruppi di società

    34.     Trasformazione. Fusione e scissione. Cenni sulle procedure concorsuali

     

    + una lezione dedicata alla prova intermedia

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    G.F. CAMPOBASSO, Diritto commerciale, Utet, Torino, vol. 1, ultima edizione pubblicata, pp. 1-216; vol. 2, ultima edizione pubblicata, tutto (pp. 1-300, 305-438, 447-672).

    Lo studente, previo accordo con il docente, potrà utilizzare altri manuali.

    DOCENTI E COMMISSIONI

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

    I Semestre

    Orari delle lezioni

    L'orario di questo insegnamento è consultabile all'indirizzo: Portale EasyAcademy

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    Prova scritta intermedia sulla prima parte del corso (v. programma § 1-11).

    Prova orale sulla seconda parte del corso (v. programma § 12-35)

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

     

    L’esame riguarderà il programma del corso.

    L’esame verrà svolto in forma orale in occasione della quale sarà verificata la padronanza degli argomenti e la capacità di utilizzo della corretta terminologia giuridica. E’ prevista una prova scritta intermedia facoltativa relativa alla prima parte del corso. Ripetizione dell’esame. Non è previsto il salto d’appello. Non sono previste differenze di testi o svolgimento d’esame per gli studenti non frequentanti

    Agenda 2030

    Agenda 2030
    Istruzione di qualità
    Istruzione di qualità
    Parità di genere
    Parità di genere
    Lavoro dignitoso e crescita economica
    Lavoro dignitoso e crescita economica