Scienze riabilitative delle professioni sanitarie
Laurea magistrale

Il corso in breve

Presentazione

Il corso biennale, a numero programmato, ha lo scopo di formare operatori sanitari dotati di competenze avanzate assistenziali, gestionali, formative e di ricerca in ambito riabilitativo. È rivolto esclusivamente a laureati delle Professioni Sanitarie della Riabilitazione (L/SNT02) - podologo, fisioterapista, logopedista, ortottista, educatore professionale, educatore psichiatrico, terapista occupazionale, neuropsicomotricista. Tutti gli studenti svolgono un tirocinio formativo.

Imparare facendo

Docenti esperti propongono simulazioni con la metodica del role play per la gestione di gruppi di lavoro e/o studio e dei rapporti interpersonali in ambito professionale; stimolano l'apprendimento attraverso la scoperta (discovery learning) e con il metodo dello studio dei casi, facilitano la progettazione di un lavoro scientifico di ricerca. Durante il tirocinio lo studente approfondisce strategie di integrazione nei gruppi di lavoro sviluppando abilità nel management, nella formazione e nella ricerca.

Sbocchi professionali

Il laureato magistrale in Scienze riabilitative delle professioni sanitarie può perseguire una carriera nelle strutture dirigenziali delle aziende del SSN e in analoghe strutture private, negli istituti di ricovero e cura a carattere scientifico, nei reparti e servizi tecnici e di riabilitazione delle strutture ospedaliere ed extra-ospedaliere, nelle strutture formative e in centri di ricerca universitari ed extrauniversitari, nell'ambito delle attività tutoriali e di coordinamento nella formazione di base, complementare e permanente e nelle attività libero-professionali o proseguire gli studi con un dottorato di ricerca.

Scheda

Scheda

Tipologia
Laurea magistrale
Durata e crediti
2
anni
120
CFU
Classe
LM/SNT2
Scienze riabilitative delle professioni sanitarie
Ammissione
Test di ingresso nazionale con graduatoria locale
Posti disponibili
20
Studenti EU
Sede
Genova
Lingua
Italiano
Modalità di erogazione
tradizionale
Scadenze
04 ott
12:00
Termine iscrizione al test di ingresso
16 nov
12:00
Termine immatricolazione per i vincitori
26 ott
Data test di ingresso
Costi
Da 0 a 3000 euro all'anno. Scopri se hai diritto a borse e esenzioni
Sedi internazionali e partner
Per esperienze all'estero
Documenti utili
- Bando
- Programma
Coordinatore
Angelo Schenone
Vecchio sito
link

Cosa imparerai

  • valutazione della qualità dell'assistenza

    gestione audit clinico

  • gestione del rischio clinico

    analizzare gli eventi avversi e near miss

  • ricerca scientifica e data base

    progettare e sviluppare un lavoro di ricerca in ambito riabilitativo

  • gestione del personale

    valutazione, sistema premiante, sviluppo delle competenze professionali

  • accreditamento organizzazioni sanitarie

    certificazione ISO

  • leadership e gruppo di lavoro

    condurre un gruppo di lavoro e dimostrarne l'efficacia

Sapevi che...

  • Il corso facilita l'inserimento in gruppi di lavoro per la ricerca scientifica
  • Si apprendono competenze gestionali rilevanti per i servizi di riabilitazione
  • Il corso agevola l'apprendimento di metodiche innovative per la docenza a tutti i livelli
  • Il corso favorisce e incoraggia il lavoro di gruppo

Contenuti

Il corso include insegnamenti per conoscere:

  • i principi dell'analisi economica e dell'economia pubblica aziendale
  • l'organizzazione aziendale del SSN
  • la gestione delle risorse umane, informatiche, tecnologiche in ambito sanitario
  • il controllo di gestione e le variazioni dei costi
  • le strategie di gestione del personale in riferimento alle specifiche figure professionali afferenti al corso
  • le norme per la tutela della salute dei lavoratori
  • le tecniche adeguate di comunicazione individuale e di gruppo
  • la gestione dei gruppi di lavoro favorendo l'integrazione
  • la lettura critica di articoli scientifici e la verifica dei risultati delle attività di ricerca
  • l'acquisizione del metodo per lo studio indipendente e la formazione permanente.

Il percorso formativo fornisce modelli concettuali e metodologici delle 4 aree di competenza del laureato magistrale:

  • ricerca: metodi statistici ed epidemiologici trasferibili nell'ambito della ricerca. Metodologia della ricerca per una pratica sanitaria basata sull'EBM (Evidence-based medicine) ed EBN (Evidence-based nursing); analisi di studi di ricerca quali/quantitativa con deduzioni e implicazioni nella pratica
  • management: metodi di programmazione sanitaria con approfondimenti di etica, diritto amministrativo e del lavoro; gestione dei servizi riabilitativi e delle risorse umane
  • formativa: modelli pedagogici e di apprendimento degli adulti, metodologie tutoriali; progettazione di sistemi formativi
  • disciplinare: approfondimento dei progressi clinici delle neuroscienze e della riabilitazione.

Coordinatore

Angelo Schenone
Carissimi studenti,
coordinatore, docenti e tutor vi danno un caloroso benvenuto al Corso di laurea magistrale in Scienze riabilitative delle professioni sanitarie e vi garantiscono il loro massimo impegno per farvi raggiungere gli obiettivi formativi che contraddistinguono la figura del laureato in Scienze delle professioni sanitarie.

Angelo Schenone
Coordinatore del Corso

Il Corso mira a formare professionisti competenti nella direzione, gestione e sviluppo dei servizi sanitari riferiti alle diverse forme di riabilitazione, nella conduzione e gestione di studi scientifici, nell'attività di docenza, tutorato e progettazione formativa. In epoca di "Evidence Based Medicine" è assolutamente necessario che le scelte terapeutiche e gestionali siano basate su chiare linee guida sostenute dall'evidenza ed eccellenza scientifica ed è nostra convinzione che sia per voi possibile diventare professionisti a 360° con capacità organizzative e gestionali ma anche con una visione chiara dell'importanza che la ricerca clinica riveste in ambito riabilitativo.

Dove siamo

Sede del corso
Dipartimento di Neuroscienze, Riabilitazione, Oftalmologia, Genetica e Scienze Materno-Infantili - DINOGMI
Largo Daneo 3
16132 Genova

Storie di successo

Paola Stramesi
Fisioterapista presso Istituti ed Ospedali regionali, interessata alla didattica, che considero compito istituzionale, ho cercato di adeguare e aggiornare il curriculum formativo per proseguire al meglio l'attività. Il percorso di studi accademico mi ha permesso di sviluppare competenze metodologiche per condurre in modo aggiornato la formazione di base e quella andragogica e lavorare in gruppo con molteplici professionisti. Queste competenze possono essere impiegate per progettare corsi aziendali, o partecipare a lavori di ricerca in ambito riabilitativo.

- Paola Stramesi
Fisioterapista presso l'U.O. Riabilitazione e rieducazione funzionale Ospedale Policlinico S. Martino Genova, Coordinatore del tirocinio pratico Corso di laurea magistrale in Scienze riabilitative delle professioni sanitarie

Martina Putzolu
Il mio percorso di studi ha avuto inizio nel 2012 con il Corso di laurea in Fisioterapia, durante il quale mi sono avvicinata al mondo della ricerca, presentando una tesi sperimentale sulla malattia di Parkinson. Grazie a questa esperienza, ho avuto poi la possibilità di usufruire di una borsa di ricerca e ho deciso, parallelamente, di continuare gli studi con il Corso di laurea magistrale in Scienze riabilitative delle professioni sanitarie. Nei due anni di corso, oltre alla possibilità di approfondire temi legati alla ricerca, per esempio l'analisi statistica, ho avuto anche l'opportunità di fare esperienze pratiche come la creazione di progetti, sviluppati grazie al lavoro di gruppo, e l'esposizione orale degli stessi. La combinazione di queste competenze mi è risultata quindi utile in questo primo periodo del Dottorato di ricerca in Neuroscienze, durante il quale il lavoro in team, lo sviluppo e la presentazione di progetti sono all'ordine del giorno.

- Martina Putzolu
Fisioterapista, dottoranda in Neuroscienze

Gaia Bonassi
In occasione della tesi per la laurea in Fisioterapia, ho iniziato a muovere i primi passi nel mondo della ricerca. Decisa a proseguire il mio percorso verso questa direzione ho frequentato la Laurea magistrale in Scienze riabilitative delle professioni sanitarie, avendo l'opportunità nello stesso tempo di iniziare la mia attività di fisioterapista presso un centro riabilitativo privato.I due anni della Laurea magistrale hanno accresciuto la mia capacità organizzativa e manageriale e mi hanno dato la possibilità di apprezzare al meglio il lavoro in equipe multidisciplinare. A oggi sono in attesa di discutere la mia tesi di Dottorato in Neuroscienze e sto seguendo diversi progetti di ricerca a carattere neurofisiologico e riabilitativo.

- Gaia Bonassi
Fisioterapista, assegnista di ricerca

Debora Scorsone
Il Corso di laurea in Fisioterapia è stata la prima parte di un percorso formativo che mi ha portato a scoprire una professione interessantissima che tutt'oggi esercito. Ho proseguito gli studi con la Laurea magistrale in Scienze riabilitative delle professioni sanitarie in cui ho avuto la possibilità di valutare differenti approcci riabilitativi, accrescendo la mia capacità di giudizio critico. Inoltre ho conosciuto alcuni professionisti che, riconoscendo la mia voglia di apprendere, mi hanno stimolato a procedere nel mio percorso di studi arrivando fino al dottorato.

- Debora Scorsone
Fisioterapista di area critica

Elisa Pelosin
Nel 2001 ho terminato il Corso di laurea in Fisioterapia grazie al quale ho avuto la possibilità di avvicinarmi al mondo della ricerca. Successivamente, ho trascorso un periodo all'estero, presso la North-Western University, dove ho capito con certezza di voler intraprendere la strada della ricerca scientifica. Così nel 2007 ho iniziato questo percorso e unitamente ho iniziato a collaborare con il Professor Giovanni Abbruzzese nell'ambito della riabilitazione della malattia di Parkinson attraverso delle borse di studio. Dopo essermi laureata in Scienze riabilitative delle professioni sanitarie ho potuto accedere al dottorato di ricerca che ho terminato nel 2011. A oggi lavoro come ricercatore presso l'Università di Genova, ed anche se in Italia il numero di ricercatori nel nostro settore è ancora esiguo, spero che altri colleghi decidano di intraprendere questo percorso che è certamente impegnativo ma altrettanto entusiasmante!

- Elisa Pelosin
Ricercatore universitario

Per saperne di più

Sportello dello studente di Medicina e Chirurgia
Via L.B. Alberti 4
16132 Genova
+39 010 353 32931
sportellostudente@medicina.unige.it
sito web

Segreteria Didattica del Corso di studio
c/o Clinica Neurologica
Largo Daneo 3
16132 Genova

Responsabile dell'Unità di supporto alla Didattica
Sara Beltramea
Chiara Armani
+39 010 353 7090
+39 010 353 7035
didatticadinogmi@unige.it