Salta al contenuto principale della pagina

STORIA DEL TEATRO E DELLO SPETTACOLO

CODICE 64870
ANNO ACCADEMICO 2021/2022
CFU 9 cfu al 2° anno di 8457 LETTERE (L-10) GENOVA

6 cfu al 3° anno di 8453 CONSERVAZIONE DEI BENI CULTURALI (L-1) GENOVA

6 cfu al 2° anno di 8467 STORIA DELL'ARTE E VALORIZZAZ. PATRIMONIO ARTISTICO (LM-89) GENOVA

9 cfu al 3° anno di 8740 LINGUE E CULTURE MODERNE (L-11) GENOVA

6 cfu al ° anno di 8740 LINGUE E CULTURE MODERNE (L-11) GENOVA

9 cfu al 2° anno di 9274 DESIGN DEL PRODOTTO E DELLA NAUTICA (L-4) GENOVA

9 cfu al 3° anno di 9274 DESIGN DEL PRODOTTO E DELLA NAUTICA (L-4) GENOVA

9 cfu al 1° anno di 9274 DESIGN DEL PRODOTTO E DELLA NAUTICA (L-4) GENOVA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE L-ART/05
LINGUA Italiano
SEDE GENOVA (LETTERE )
PERIODO 2° Semestre
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

PRESENTAZIONE

L’insegnamento fornisce le conoscenze di base relative alla Storia del teatro e dello spettacolo, con particolare riguardo all'Occidente. Attraverso le lezioni, l'uso di immagini e video e lo studio individuale, il corso mira a: introdurre gli studenti alla complessità dei concetti di “teatro” e "spettacolo"; fare apprendere le principali forme, tipologie e funzioni assunte dallo spettacolo teatrale in tempi e luoghi differenti; offrire spunti per una prima autonomia di giudizio nei confronti dello spettacolo contemporaneo.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L’insegnamento intende fornire agli studenti le conoscenze di base relative alla Storia del teatro e dello spettacolo. L’obiettivo è di unire alla conoscenza degli eventi storici la consapevolezza delle diverse forme, significati e funzioni che le parole “teatro” e “spettacolo” hanno assunto in tempi e luoghi differenti. Particolare importanza è data alla relazione che, di volta in volta, si instaura tra la componente testuale originaria, ove presente, e quella scenica (lo spettacolo, scomponibile in molteplici elementi: drammaturgia, attore e recitazione, spazio scenico e scenografia, ecc.). Attraverso la visione commentata di spettacoli, si desidera in ultimo proporre agli studenti strumenti di descrizione, analisi e interpretazione dello spettacolo teatrale contemporaneo.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

- Capacità di inquadrare storicamente i diversi fenomeni teatrali e di comunicarne le caratteristiche

- Capacità di distinguere le componenti e i linguaggi che concorrono alla messinscena dello spettacolo teatrale

- Capacità elementare di descrivere, analizzare e interpretare lo spettacolo teatrale contemporaneo

PREREQUISITI

Non ci sono prerequisiti.

MODALITA' DIDATTICHE

L'insegnamento prevede lezioni frontali con proiezione di diapositive e video. Le lezioni si terranno in presenza, con possibilità per gli studenti di seguire anche a distanza su piattaforma Teams (codice di accesso: jl9xii5). Le diapositive saranno disponibili su Aulaweb.

L'iscrizione su Aulaweb è obbligatoria per tutti gli studenti.

 

 

 

PROGRAMMA/CONTENUTO

***programma aggiornato al 12 febbraio 2022***

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Dopo una breve introduzione teorica alla disciplina, le lezioni dei primi due moduli saranno dedicate allo studio dei maggiori fenomeni e momenti della storia del teatro e dello spettacolo in Occidente, dalle origini nella Grecia antica fino al secondo dopoguerra.

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

Il terzo modulo di lezioni sarà dedicato a Carlo Quartucci (1938-2019) e al suo teatro, nel contesto della ricerca artistica del secondo Novecento. Regista di teatro, radio, televisione e cinema, Quartucci è stato un protagonista controcorrente della scena teatrale italiana contemporanea: con lui attraverseremo la ridefinizione del concetti di attore, regia, drammaturgia scenica; la contaminazione teatro/arti visive (con Jannis Kounellis, Giulio Paolini, ecc.); la drammaturgia di Beckett e Ibsen, il rapporto fra sperimentazione e istituzioni; la questione del decentramento; il dialogo con l'estetica del performativo.

Su Carlo Quartucci sono anche previste due giornate di studio il 18 e il 19 maggio (maggiori informazioni in seguito).

TESTI/BIBLIOGRAFIA

STUDENTI TRIENNALI - 6 CFU

  1. Storia del teatro, a cura di M. Cambiaghi, A. Egidio, I. Innamorati, A. Sapienza, Milano-Torino, Pearson, 2020
  2. Gli appunti e/o le slides delle lezioni fino al termine del II modulo (= corrispondenti al programma del manuale)
  3. Sei testi teatrali da leggere in edizione integrale, a scelta fra quelli qui elencati (quasi tutti oggetto di messinscene nella corrente stagione teatrale genovese: è un invito ad andare a teatro!):
  • Euripide, Baccanti
  • Euripide, Troiane
  • William Shakespeare, Macbeth
  • Henrik Ibsen, Casa di bambola (obbligatorio per chi porta il programma da 9 CFU)
  • Luigi Pirandello, Enrico IV
  • Eduardo De Filippo, Sik Sik l’artefice magico
  • Samuel Beckett, Aspettando Godot (obbligatorio per chi porta il programma da 9 CFU)
  • Eugène Jonesco, Le sedie
  • Tennessee Williams, Lo zoo di vetro
  • Edward Albee, Chi ha paura di Virginia Woolf?
  • Thomas Bernhard, Piazza degli eroi

STUDENTI TRIENNALI - 9 CFU

Al programma da 6 CFU aggiungono:

  1. Gli appunti e/o le slides delle lezioni del III modulo disponibili su Aulaweb.
  2. Donatella Orecchia – Stravedere la scena. Carlo Quartucci. Il viaggio nei primi venti anni 1959-1979, Mimesis, Milano 2020

 

STUDENTI MAGISTRALI - 6 CFU - che hanno GIA' sostenuto un esame di Storia del teatro e dello spettacolo

Concordano interamente il programma d'esame con la docente.

STUDENTI MAGISTRALI - 6 CFU - che non hanno MAI sostenuto un esame di Storia del teatro e dello spettacolo

Sostituiscono il punto 1. del programma degli studenti triennali con Cesare Molinari, Storia del teatro, Roma-Bari, Laterza, 1996 (ed edizioni successive). Il resto del programma è invariato.

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

LIVIA CAVAGLIERI (Presidente)

ROBERTO CUPPONE

EMANUELA CHICHIRICCO' (Supplente)

VALERIA SCREPIS (Supplente)

LEZIONI

INIZIO LEZIONI

14 febbraio 2022.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Gli studenti che riusciranno a frequentare regolarmente le lezioni potranno frazionare il programma d'esame e sostenere due prove scritte intermedie: il 21 marzo (capp. I-V del manuale e lezioni relative) e l'11 aprile (capp. VI-X del manuale e lezioni relative), che esauriscono il programma da 6 CFU. Gli studenti che portano 9 CFU aggiungeranno un esame orale sull'ultimo modulo (nelle date ordinarie degli appelli d'esame).

Per chi non frequentai l'esame sarà in blocco unico e solamente orale.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
16/12/2021 11:00 GENOVA Orale
20/01/2022 11:00 GENOVA Orale
09/02/2022 12:00 GENOVA Orale
12/05/2022 10:00 GENOVA Orale Prova riservata ai frequentanti 2021-22 e ai laureandi della sessione estiva
15/06/2022 10:00 GENOVA Orale
06/07/2022 10:30 GENOVA Orale
20/07/2022 09:30 GENOVA Orale
05/09/2022 10:00 GENOVA Orale

ALTRE INFORMAZIONI

Sono attività integrative, caldamente consigliate (ma non obbligatorie) dell'insegnamento i seguenti laboratori, che permettono di acquisire CFU nei comparti Altre attività e Stage+tirocini:

  • Laboratorio di allestimento del testo teatrale (II semestre)
  • Laboratorio di teatro pratico (I semestre)
  • Laboratorio di teatro sociale (II semestre)
  • Laboratorio di performance multimediale (II semestre)

I programmi dei laboratori sono pubblicati sui siti dei Corsi di studio in Lettere e Letterature moderne e spettacolo.

Seguite le attività de Il Falcone. Teatro Universitario di Genova: qui tutte le info

https://www.facebook.com/ilfalconecut/