Ingegneria chimica e di processo
Laurea magistrale

Notizie ed eventi

Il corso in breve

Presentazione

Il Corso di Laurea magistrale ha la tradizionale impronta di un corso avanzato in ingegneria chimica ed estende il bagaglio tecnico dell'ingegnere triennale con specializzazione in Chimica e Processo: parte dall'analisi dei processi di trasformazione anche a livello locale per approfondire il funzionamento delle singole apparecchiature e dei processi che trasformano le materie prime in prodotto finito.

Dopo il percorso sarai in grado di progettare, condurre e ottimizzare i processi industriali in particolare nel settore chimico, biotecnologico, alimentare, energetico e dei materiali.

Imparare facendo

Il corso prevede lezioni in aula, esercitazioni numeriche, laboratorio informatico, laboratorio chimico e tecnologico, visite a impianti e centri di ricerca, esperienze all'estero nell’ambito Erasmus, seminari, tesi sperimentali e computazionali, tirocini nell'industria.

Sbocchi professionali

Il laureato in Ingegneria chimica e di processo ha ampie possibilità occupazionali presso: industrie chimiche, petrolchimiche, alimentari, farmaceutiche e di processo; aziende per la produzione e trasformazione dei materiali polimerici, ceramici, metallici e compositi, per applicazioni nei campi chimico, meccanico, elettrico, elettronico, dell'energia, dell'edilizia, biomedico e ambientale; strutture tecniche della pubblica amministrazione e aziende municipali di servizi; aziende operanti nel settore dell'approvvigionamento e distribuzione dell'energia; laboratori e centri di ricerca di enti pubblici o privati; studi professionali.

Scheda

Scheda

Tipologia
Laurea magistrale
Durata e crediti
2
anni
120
CFU
Classe
LM-22
Ingegneria chimica
Ammissione
Accesso libero
Sede
Genova
Lingua
Italiano e inglese
Modalità di erogazione
tradizionale
Costi
Da 0 a 3000 euro all'anno. Scopri se hai diritto a borse e esenzioni
Sedi internazionali e partner
Per esperienze all'estero
Coordinatore
Elisabetta Arato
Vecchio sito
link

Cosa imparerai

  • i fenomeni di trasporto locali

    analizzare nel dettaglio le unità operative

  • l'ottimizzazione degli impianti

    valutare le condizioni ottimali di funzionamento delle unità

  • la simulazione di processo

    prevedere le prestazioni delle unità e dei processi

  • la sostenibilità dei processi

    formare una coscienza tecnica rispettosa dell'uomo e dell'ambiente

  • lo scale-up

    passare dalla scala di laboratorio alla scala di impianto

  • applicazioni bio e innovative

    studiare tecnologie emergenti

Sapevi che...

  • L'ingegnere chimico è uno dei tre profili più ricercati nel mondo del lavoro
  • L'85% di ingegneri chimici è occupato entro il primo anno dopo la laurea
  • Il 92% dei laureati a Genova è complessivamente soddisfatto del corso di laurea magistrale
  • Il lavoro di gruppo e l'interazione con l'industria sono incoraggiati
  • L'esperienza all'estero è favorita dall'ampia offerta di scambi Erasmus
  • Il corso ha l'accreditamento di alta qualità internazionale EUR-ACE

Contenuti

Ingegnere broad mind

Attraverso una solida preparazione di base e ampi contenuti tecnico applicativi il corso fornisce il bagaglio culturale adatto alla formazione di una figura professionale in grado di affrontare buona parte delle problematiche tecniche e organizzative richieste nel settore dell’ingegneria chimica e di processo e, più in generale, dell’ingegneria industriale.

Il laureato può inserirsi proficuamente nelle diverse aree dell'industria, affrontare le specifiche esigenze legate alla progettazione e conduzione di impianti e all'ottimizzazione dei processi industriali, ponendo attenzione alla sicurezzza dell'uomo e al rispetto dell'ambiente.

Per giungere a ciò il corso prevede lo studio degli aspetti metodologici e operativi delle discipline caratterizzanti l'ingegneria di processo tradizionale senza tralasciare interessanti applicazioni innovative.

Coordinatore

Elisabetta Arato
Benvenuto nel corso di laurea magistrale in Ingegneria chimica e di processo! La nostra comunità - studenti, docenti, tutor e tutto lo staff - ha una passione: fondere la didattica con l'attività di ricerca.

Elisabetta Arato
Coordinatore del Corso

Potrai vivere e studiare in un'atmosfera personalizzata e cordiale e condividere il nostro entusiasmo per la conoscenza. Potrai arricchire il tuo percorso universitario con tirocini e periodi di studio all'estero, anche per il conseguimento di doppi titoli universitari, che ti daranno una formazione polivalente e flessibile e saranno occasione di importante crescita umana in un ambiente internazionale.

Dove siamo

Dipartimento di Ingegneria Civile, Chimica e Ambientale - Dicca
Via Opera Pia 15-15A
16145 Genova 

Segreteria Didattica - Dicca
Villa Cambiaso
Via Montallegro, 1
16145 Genova

Storie di successo

Daniela Gentile
Passione-concretezza è il binomio che riassume i cinque intensi anni vissuti ad Ingegneria chimica, dove ho imparato a sviluppare competenze e mentalità che sono stati fondamentali in tutta la mia attività professionale. Quando penso alla scelta fatta dopo l'esame di maturità, dico a me stessa sempre la stessa cosa: la rifarei. Sceglierei Ingegneria e sceglierei Ingegneria chimica.

Daniela Gentile
Executive Vice President Research & Development presso Ansaldo Energia


L'amore per la chimica è ancora più lontano nel tempo, ha le sue radici in un insegnante delle scuole medie che mi trasmise la sua passione per questa scienza. Ingegneria è nata invece dalla concretezza che connota da sempre le scelte della mia vita. Passione e concretezza è il binomio che riassume i cinque intensi anni vissuti in facoltà. Tutti i corsi mi hanno aiutata a sviluppare competenze e mentalità che sono stati fondamentali in tutti gli ambiti della mia attività professionale. Dalla progettazione di sistemi fluidi per impianti nucleari, alla gestione di progetti complessi, alla gestione di un Team di R&D che sviluppa prodotti ad alta tecnologia.
Alessandro Lombardi
Ho completato il corso nel 1983 e ho iniziato a lavorare dopo il servizio militare nel 1985 presso lo Stabilimento Chimico EssoChemical di Vado Ligure. Da lì sono partito nel 1992 per iniziare una carriera internazionale, che mi ha portato in Europa e negli Stati Uniti a ricoprire cariche di impianto, operazioni, tecnologia, vendite, marketing, customer service, supply chain, pianificazione, progetti di impianti, sistemi e riorganizzazioni, sia a livello continentale che globale.

Alessandro Lombardi
Business Transformation Executive presso ExxonMobil - Houston (Texas, USA)


Attualmente lavoro a Houston (Texas, USA) come responsabile dell'attività di Business Transformation: Sistemi, Processi, Dati, Business Analytics per la Fuels & Lubes Company, che rappresenta una parte notevole della ExxonMobil Corporation. L'esperienza universitaria, in particolare l'eterogenità del corso di studio, è stata sicuramente importante per poter essere in grado di lavorare su aree molto diverse, in diversi paesi, a contatto con culture differenti. Affrontare materie complesse e vaste ha agevolato e rinforzato la capacità di lavorare per obiettivi e stabilire priorità per ottenere risultati e apportare valore nei tempi brevi che l'industria richiede oggi. L'attenzione alle nuove tecnologie e l'apertura all'ottimizzazione sono stati ancora elementi fondamentali, che ho utilizzato nell'esperienza lavorativa di una società multinazionale. La valorizzazione dell'individuo così come del gruppo, che avevo provato durante gli studi, ha influito molto su tutti gli aspetti legati al lavoro di gestione e allo sviluppo del personale.
Aldo Govi
Laureato nel 1994 ho iniziato a lavorare dopo il servizio militare nel 1996 alla Exxon Chemical Mediterranea, dove avevo svolto uno stage preparatorio per la tesi durante il quinto anno di Università. In azienda ho maturato varie esperienze in ambito produzione, logistica e risorse umane, a livello locale e regionale, per poi assumere ruoli globali in ambito Supply Planning, Sales, Marketing e infine come Vice Presidente Sales nell'affiliata americana nel New Jersey.

Aldo Govi
Executive Vice President Sales e membro del CdA di Infineum Italia e Infineum USA - Infineum USA L.P.


Ho avuto modo di apprezzare il valore di una laurea in ingegneria da due punti di vista differenti, come leader di laureati tecnici e personalmente. Come senior leader in un'azienda chimica apprezzo quotidianamente il contributo e le competenze dei laureati in ingegneria, fondamentali per garantire operazioni sicure e qualità dei prodotti, migliorare i processi, guidare i progetti di sviluppo e gli investimenti e in ultima analisi costruire un'azienda solida e di successo. Personalmente il corso di laurea mi ha dato il mindset indispensabile per gestire le situazioni con ordine, struttura ed efficienza, nonché la capacità e l'abitudine a impegnarmi in maniera costruttiva per risolvere i problemi. L'esperienza dello stage si è rivelata fondamentale per inserire le nozioni apprese nel contesto lavorativo e mi ha inoltre garantito l'assunzione nel'azienda in cui ancora oggi felicemente lavoro. Un corso che quindi consiglio a chi abbia voglia di formarsi per le sfide lavorative, non perdendo di vista la necessità di maturare esperienze formative nel mondo del lavoro durante il percorso di studio.

Per saperne di più

Sportello dello studente Ingegneria
Via Montallegro 1/3
16145 Genova
+39 010 353 2148
sportello.ingegneria@unige.it

Segreteria didattica DICCA
didattica.dicca@unige.it
Francesca Rossi - Manager didattico
Daniela Cattò
Simona Grillo

Coordinatore
Elisabetta Arato