Salta al contenuto principale
CODICE 66871
ANNO ACCADEMICO 2024/2025
CFU
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE M-PED/01
LINGUA Italiano
SEDE
  • GENOVA
PERIODO 1° Semestre
PROPEDEUTICITA
Propedeuticità in uscita
Questo insegnamento è propedeutico per gli insegnamenti:
  • SCIENZE PEDAGOGICHE E DELL'EDUCAZIONE 8750 (coorte 2022/2023)
  • FILOSOFIA DELL'EDUCAZIONE 58965
  • SCIENZE PEDAGOGICHE E DELL'EDUCAZIONE 8750 (coorte 2022/2023)
  • PEDAGOGIA GENERALE II (DISCIPLINA) 67645
  • SCIENZE PEDAGOGICHE E DELL'EDUCAZIONE 8750 (coorte 2024/2025)
  • FILOSOFIA DELL'EDUCAZIONE 58965
  • SCIENZE PEDAGOGICHE E DELL'EDUCAZIONE 8750 (coorte 2024/2025)
  • PEDAGOGIA GENERALE II (DISCIPLINA) 67645
  • SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE 10841 (coorte 2023/2024)
  • PEDAGOGIA GENERALE II (DISCIPLINA) 67645
  • SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE 10841 (coorte 2023/2024)
  • FILOSOFIA DELL'EDUCAZIONE 58965
  • SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE 10841 (coorte 2024/2025)
  • FILOSOFIA DELL'EDUCAZIONE 58965
  • SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE 10841 (coorte 2024/2025)
  • PEDAGOGIA GENERALE II (DISCIPLINA) 67645
  • SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE 10841 (coorte 2022/2023)
  • FILOSOFIA DELL'EDUCAZIONE 58965
  • SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE 10841 (coorte 2022/2023)
  • PEDAGOGIA GENERALE II (DISCIPLINA) 67645
MODULI Questo insegnamento è un modulo di:

PRESENTAZIONE

Il Corso affronta i fondamenti scientifici della Pedagogia Generale, intesa come scienza della formazione, dell’educazione e dell’istruzione culturale dell’uomo.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Conseguimento delle conoscenze fondamentali relative alla scienza generale della formazione e dell'educazione dell'uomo.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il Corso ha come obiettivi principali l’acquisizione delle conoscenze fondative relative alla Pedagogia Generale e la comprensione dei suoi oggetti di studio.
L’acquisizione di adeguate conoscenze e di un’efficace capacità di comprensione dei fondamenti scientifici della Pedagogia Generale e dei suoi oggetti di studio è finalizzata a conseguire le competenze necessarie per comprendere, interpretare e affrontare i problemi connessi con la formazione, l’educazione e l’istruzione culturale dell’uomo, in tutte le età della vita, dalla prima infanzia alla senilità.

MODALITA' DIDATTICHE

Le lezioni sono svolte in presenza del Docente e hanno carattere prevalentemente frontale. All’interno del Corso possono essere previste attività di gruppo e approfondimenti seminariali.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Il programma del Corso si articolerà, prevalentemente, nei seguenti contenuti: la formazione, l’educazione e l’istruzione quali oggetti di studio della Pedagogia Generale; le questioni della logica, del linguaggio e del metodo in Pedagogia; le Scienze Pedagogiche, le Scienze dell’Educazione e le Scienze della Formazione; intradisciplinarità, interdisciplinarità e transdisciplinarità in Pedagogia.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Corso di Studi in “Scienze dell’Educazione e della Formazione” (DISFOR – 54 ore; 9 CFU; I anno)
- M. Gennari e G. Sola, Logica, linguaggio e metodo in pedagogia, Il Melangolo, Genova, 2016;
- G. Sola, Trattato di Pedagogia Clinica, Il Melangolo, Genova, 2024;
- I. Barbieri-Wurtz, Україна. Ucraina. La guerra: i bambini, le donne, gli anziani. Uno sguardo pedagogico sul 2022-2023, Il Melangolo, Genova, 2024;
- F. Marcone, BACH. Pedagogia della Bildung musicale, Il Melangolo, Genova, 2024.
- M. Gennari, Missa in tempore belli, Il Melangolo, Genova, 2015.

Corsi di Laurea in “Filosofia”  (DAFIST – 54 ore; 9 CFU, III anno, MUTUATO) e "Metodologie filosofiche" (DAFIST – 54 ore; 9 CFU, II anno, MUTUATO) 
- M. Gennari e G. Sola, Logica, linguaggio e metodo in pedagogia, Il Melangolo, Genova, 2016;
- M. Gennari, La Bildung neoumanistica. Germania e Europa nell’età di Goethe, La Scuola di Pitagora, 2023;
- I. Barbieri-Wurtz, Україна. Ucraina. La guerra: i bambini, le donne, gli anziani. Uno sguardo pedagogico sul 2022-2023, Il Melangolo, Genova, 2024;
- F. Marcone, BACH. Pedagogia della Bildung musicale, Il Melangolo, Genova, 2024.
- M. Gennari, Missa in tempore belli, Il Melangolo, Genova, 2015.;

Corso di Laurea in “Servizio Sociale” (DIGI – 36 ore; 6 CFU, I e III anno, MUTUATO)
- M. Gennari e G. Sola, Logica, linguaggio e metodo in pedagogia, Il Melangolo, Genova, 2016;
- G. Sola, Trattato di Pedagogia Clinica, Il Melangolo, Genova, 2024;
- G. Sola (ed.), L’Eccezione Don Lorenzo Milani. A cento anni dalla nascita (1923-2023), Il Melangolo, Genova, 2023.

Corso di Laurea in “Educazione Professionale” (DISSAL – 30 ore; 3 CFU, II anno, MUTUATO)
- M. Gennari e G. Sola, Logica, linguaggio e metodo in pedagogia, Il Melangolo, Genova, 2016;
- G. Sola, Trattato di Pedagogia Clinica, Il Melangolo, Genova, 2024.

Corso di Laurea Magistrale in “Scienze delle Professioni Sanitarie Tecniche Diagnostiche” (DIMES – 16 ore; 2 CFU, II anno, MUTUATO)
- G. Sola, Trattato di Pedagogia Clinica, Il Melangolo, Genova, 2024.

Corso di Laurea in “Infermieristica pediatrica” (DINOGMI – 12 ore; 1 CFU, I anno, MUTUATO)
- G. Sola, Trattato di Pedagogia Clinica, Il Melangolo, Genova, 2024 (soltanto capitoli 1, 2 e 3);

Corso di Laurea in “Terapia della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva” (DINOGMI – 10 ore; 1 CFU, I anno, MUTUATO)
- G. Sola, Trattato di Pedagogia Clinica, Il Melangolo, Genova, 2024 (soltanto capitoli 1, 2 e 3);

Corso di Laurea in “Infermieristica” (DISSAL – 12 ore; 1 CFU, I anno, MUTUATO)
- G. Sola, Trattato di Pedagogia Clinica, Il Melangolo, Genova, 2024 (soltanto capitoli 1, 2 e 3);

Corso di Laurea Magistrale in “Scienze Infermieristiche e Ostetriche” (DISSAL – 16 ore; 2 CFU, I anno,  MUTUATO)
- G. Sola, Trattato di Pedagogia Clinica, Il Melangolo, Genova, 2024;

I testi per l’esame sono i medesimi anche per gli studenti non frequentanti.

DOCENTI E COMMISSIONI

LEZIONI

INIZIO LEZIONI

Martedì 24 settembre 2024

Orari delle lezioni

L'orario di questo insegnamento è consultabile all'indirizzo: Portale EasyAcademy

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

L’esame è scritto. La prova scritta è volta a sondare le conoscenze acquisite dallo studente e le sue capacità di elaborazione critica dei contenuti appresi.

Criteri di valutazione: pertinenza dei contenuti, argomentazione delle conoscenze acquisite, coerenza logica, proprietà di linguaggio, capacità critico-problematica.

Le prove d’esame si svolgono presso la sede del Dipartimento di Scienze della Formazione (Genova, Corso A. Podestà, 2). L’aula, assegnata d’ufficio, verrà segnalata sia all’interno del portale di Ateneo "Easyacademy" sia mediante gli schermi posti all’ingresso del Dipartimento, il giorno della prova.

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

L’esame scritto, della durata di 60 minuti, è strutturato in un numero contenuto di domande a risposta aperta. Si segnala che durante lo svolgimento della prova d’esame gli studenti possono consultare i testi previsti dal programma.

Gli studenti sosterranno l’esame con il programma di studi dell’anno accademico in corso, anche se iscritti ad anni accademici precedenti. Qualora l’esame dovesse risultare insufficiente, lo studente dovrà sostenere nuovamente la prova con le stesse modalità.

Le modalità d’esame sono le medesime anche per i non frequentanti.

ALTRE INFORMAZIONI

Ogni variazione all’usuale attività didattica (lezioni e ricevimento studenti) verrà segnalata nella pagina AulaWeb del Corso. Sempre nella pagina AulaWeb, saranno riportate in dettaglio tutte le informazioni relative all’organizzazione e allo svolgimento dell’attività didattica del Corso.

Per le studentesse e gli studenti con disabilità o con disturbo specifico di apprendimento (DSA):

Si ricorda alle studentesse e agli studenti con disabilità o con DSA che per poter richiedere adattamenti in sede d'esame occorre prima inserire la certificazione sul sito web di Ateneo alla pagina servizionline.unige.it nella sezione “Studenti”. La documentazione sarà verificata dal Settore servizi per l’inclusione degli studenti con disabilità e con DSA dell’Ateneo (https://rubrica.unige.it/strutture/struttura/100111).

Successivamente, con significativo anticipo (almeno 10 giorni) rispetto alla data di esame occorre inviare una e-mail al/alla docente con cui si sosterrà la prova di esame, inserendo in copia conoscenza sia la docente Referente di Scuola per l'inclusione degli studenti con disabilità e con DSA (laura.traverso@unige.it) sia il Settore sopra indicato utilizzando uno dei seguenti indirizzi (disabili@unige.it; dsa@unige.it). Nella e-mail occorre specificare:

  • la denominazione dell’insegnamento
  • la data dell'appello
  • il cognome, nome e numero di matricola dello studente
  • gli strumenti compensativi e le misure dispensative ritenuti funzionali e richiesti.

La referente (prof.ssa Laura Traverso) confermerà al/alla docente che il/la richiedente ha diritto a fare richiesta di adattamenti in sede d'esame e che tali adattamenti devono essere concordati con il/la docente. Il/la docente risponderà comunicando se è possibile utilizzare gli adattamenti richiesti.

Le richieste devono essere inviate almeno 10 giorni prima della data dell’appello al fine di consentire al/alla docente di valutarne il contenuto. In particolare, nel caso in cui si intenda usufruire di mappe concettuali per l’esame (che devono essere molto più sintetiche rispetto alle mappe usate per lo studio) se l’invio non rispetta i tempi previsti non vi sarà il tempo tecnico necessario per apportare eventuali modifiche, che potrebbero essere richieste dal docente.

Per ulteriori informazioni in merito alla richiesta di servizi e adattamenti consultare il documento: Linee guida per la richiesta di servizi, di strumenti compensativi e/o di misure dispensative e di ausili specifici

 

Per gli studenti provenienti dall’estero: 

Si consiglia di prendere contatti con la Docente al fine di chiarire e concordare gli aspetti relativi all’organizzazione didattica, alla preparazione e alle modalità di svolgimento dell’esame.

Agenda 2030

Agenda 2030
Istruzione di qualità
Istruzione di qualità