Skip to main content

Why

The Bachelor's degree trains new generations of geologists capable of dealing with problems related to understanding Earth dynamics (volcanism, genesis of mountain ranges and ocean basins), technical land management (properties of geological materials, water and mineral resources) and geological hazards (floods, landslides, seismicity, coastal erosion).

The curriculum includes compulsory and student-choice courses that provide the fundamentals of modern geological culture. Theoretical knowledge and practical experience are provided through lectures, laboratories and field trips. Additional credits are devoted to internships in companies or research laboratories, and writing a small final thesis project.

The main disciplines are:

Geology and Paleontology

.

They are concerned with understanding and modeling geological processes related to the deep and surface dynamics of the lithosphere, surface dynamic processes of sediments, reconstruction of paleoenvironments, and the evolution of life in the past

Geomorphology and Applied Geology

.

Provide knowledge for understanding environmental dynamics, for finding and using groundwater resources and geomaterials, for assessing and mitigating geologic hazards, and for establishing geologic-technical models related to applied and engineering problems

Geochemistry, Petrology, Mineralogy, Georisources

Provide detailed knowledge of the chemical and physical properties of minerals, rocks, fluids, and geomaterials for understanding petrogenetic processes, sustainable exploitation of energy, water, and reservoir resources, and mitigation of environmental hazards

Geophysics

It is concerned with the study of the structure and processes of the solid and fluid, shallow and deep Earth, through seismological analysis and quantitative modeling of physical parameters of Earth materials

Dopo la laurea

Il laureato in SCIENZE GEOLOGICHE

Chi è?

Geologo Junior addetto, secondo le specifiche previste nell'art. 41 del DPR 328/2002 del 5/06/2001, a:

  • rilevamento e redazione di cartografie geologiche e tematiche di base anche rappresentate a mezzo Geographic Information System
  • rilevamento degli elementi che concorrono alla pericolosità geologica e ambientale ai fini della mitigazione dei rischi, compreso l'eventuale coordinamento di strutture tecnico gestionali
  • indagini geognostiche ed esplorazione del sottosuolo anche con metodi geofisici, finalizzate alla redazione della relazione tecnico geologica
  • reperimento e valutazione delle georisorse, comprese quelle idriche
  • valutazione e prevenzione del degrado dei beni culturali e ambientali limitatamente agli aspetti geologici
  • rilevamenti geologico-tecnici finalizzati alla predisposizione degli strumenti di pianificazione urbanistica e territoriale
  • studi d'impatto ambientale per la Valutazione d'Impatto Ambientale limitatamente agli aspetti geologici
  • rilievi geodetici, topografici, oceanografici e atmosferici, compresi i rilievi e i parametri meteoclimatici caratterizzanti e la dinamica dei litorali
  • analisi dei materiali geologici
  • esecuzioni di indagini geopedologiche e relativa rappresentazione cartografica
  • funzione di Direttore responsabile nelle attività estrattive con ridotto numero di addetti
  • indagini e ricerche paleontologiche, petrografiche, mineralogiche, sedimentologiche, geopedologiche, geotecniche.

Cosa fa?

  • Geologo in uffici geologici presso enti pubblici: cartografia geologica; gestione del territorio ai fini della mitigazione e previsione dei rischi naturali e degli impatti ambientali; indagini geognostiche ed esplorazione del sottosuolo; reperimento e gestione di georisorse; valutazione e prevenzione del degrado dei beni culturali e ambientali; tutela e valorizzazione del patrimonio geologico; analisi e certificazione dei materiali geologici; geodesia; topografia e rilievo cartografico; oceanografia e studio dell'atmosfera.
  • Geologo presso aziende private o come libero professionista in studi geologici. In particolare in qualità di iscritto all'Ordine nazionale dei geologi sezione b (geologo junior) svolge attività secondo le specifiche previste nell'art. 41 del DPR 328/2002 del 5/06/2001.
  • Ricercatore nel campo delle scienze della terra presso enti di ricerca privati o pubblici.
  • Esperto geologo per la conservazione e valorizzazione del patrimonio geologico presso parchi e musei di storia naturale o tematici nell'ambito delle scienze della terra.

Considerato che a livello professionale, in particolare nella libera professione, sono richieste soprattutto le competenze del Geologo Senior, un'importante opzione per lo studente è il proseguimento degli studi con la Laurea magistrale in Scienze Geologiche (Classe LM-74), che costituisce lo sbocco naturale offerto dall'Università di Genova.

Dove lavora?

  • Uffici geologici presso enti pubblici (Regioni, Province, Comuni, Comunità Montane, Corpo Forestale dello Stato, Protezione Civile, ARPAL, Enti Parchi, Autorità di Bacino, Servizio Geologico Nazionale)
  • Aziende Private (settori edilizio, opere infrastrutturali, ecc.)
  • Società attive nel campo del reperimento e sfruttamento di risorse energetiche e minerarie e della lotta all'inquinamento
  • Studi professionali di consulenze e perizie geologiche
  • Enti Privati e Pubblici di Ricerca
  • Musei di storia naturale o tematici nell'ambito delle scienze della terra
  • Parchi naturali e Geoparchi.