Salta al contenuto principale

Altre attività

Cosa sono

Il corso di studi prevede l’obbligo di acquisire CFU svolgendo Altre Attività che siano strettamente connesse al tuo percorso universitario e utili per il tuo inserimento nel mondo del lavoro. 

Il corso di studio attiva a questo scopo numerosi Laboratori pensati come completamento del percorso di studi: la frequenza a questi Laboratori rappresenta pertanto il percorso preferenziale per l’acquisizione dei CFU Altre Attività

A seconda del curriculum scelto, ci sono a disposizione da 3 a 6 CFU per le Altre attività

  • per i curricula Moderno e Classico 3 CFU di Altre attività
  • per il curriculum Musica e spettacolo 3 CFU di Altre attività e 3 CFU di Attività Laboratoriali tra quelli attivati dal corso. 

Gli studenti di tutti i curricula devono svolgere le attività al primo e/o al secondo anno.

Attività riconosciute

Sono attività riconosciute:

  • Laboratori
    attivati dal Dipartimento o riconosciuti dal Corso e consultabili nell’Offerta Formativa
  • Esami universitari
    sostenuti in strutture universitarie italiane o straniere in discipline linguistiche o informatiche, purché già non utilizzati ai fini del piano di studio in caso di passaggio da altra sede o Facoltà. Gli esami devono essere sostenuti durante il periodo di iscrizione al corso di studio
  • Soggiorno Erasmus
    crediti acquisiti durante i programmi Erasmus o Cinda: 2 CFU per l’acquisizione di 12 CFU all’estero, 3 CFU per l’acquisizione di 18 CFU, indipendentemente dalla durata del soggiorno all’estero
  • Periodo di studio all’estero
    per motivi di studio diversi dal programma Erasmus+, per un massimo 3 CFU, valutati caso per caso dalla commissione
  • Attività laboratoriali
    approvate dal corso di studi e dal Dipartimento per un totale di 3 CFU non divisibili acquisiti in 75 ore. Il criterio vale anche per le attività assimilabili a stages e tirocini svolte all’interno dei programmi di mobilità internazionale
  • Certificazione delle conoscenze linguistiche
    a partire dal livello B1, rilasciato da enti riconosciuti da UniGe o da idoneo istituto pubblico e/o privato, in Italia o all’estero, con attestazione di superamento di relativa verifica. Per un totale di 3 CFU non divisibili. N.B. La certificazione usata per l’AT di lingua non può essere riutilizzata per i crediti delle Altre Attività
  • Partecipazione a iniziative scientifiche e formative (convegni, congressi, campagne di scavo e viaggi di istruzione, seminari, corsi di formazione ecc.) alle seguenti condizioni:
    • l’attività deve essere stata preventivamente accreditata dal corso di studi
    • presenza di un foglio firma che registri la tua partecipazione per tutta la durata del convegno o del seminario
    • stesura di una relazione articolata e dettagliata dei lavori del convegno o seminario seguita e controllata dal docente proponente (dove richiesta)
  • Diplomi post-secondari
    rilasciati da istituti universitari o parauniversitari e da enti pubblici, attestati di corsi dello stesso tipo (3 CFU non divisibili) con attestazione di superamento di relativa verifica
  • Servizio Civile certificato e svolto presso istituzioni legalmente riconosciute (durata almeno annuale, per 3 crediti), giudicate dalla Commissione attinenti al Corso di studio
  • Attività certificata di lavoro
    pertinente al curriculum secondo il giudizio della Commissione Crediti Altri e di durata almeno annuale

Proposte Altre attività

Trovi l'elenco dei Laboratori offerti dal Corso di Studio alla pagina dedicata ai Laboratori

1-3 CFU

La prova di abilità informatiche è una prova da preparare autonomamente. Tutte le informazioni sul calendario delle prove e sui materiali per prepararvi si trovano su Teams.

Codice Teams: qinypdm

Per prenotare la prova, è sufficiente scrivere una email a daniele.porello@unige.it e quindi collegarsi sul canale Teams al momento della prova.

L'oggetto della mail deve essere “Prova di abilità informatiche” e la mail deve contenere il vostro nome, cognome, numero di matricola, corso di studi.

1 CFU
Docente: 
M. Stella Acerno
Periodo di svolgimento: 2° semestre. Inizio: 18 gennaio 2024, conclusione: fine aprile 2024 per un totale di 26 ore, suddivise in 12 incontri settimanali
Per iscrizioni e informazioni: info.cedu@libero.it

PRESENTAZIONE
Il seminario prevede la trattazione di tematiche inerenti i diritti umani nei vari aspetti che li caratterizzano sul piano storico, giuridico, culturale ed educativo. A partire dalle definizioni del concetto di diritti umani, si analizzano le origini, lo sviluppo e le tendenze contemporanee riguardanti i diritti civili e politici, sociali, economici e culturali. Approfondimenti sono dedicati all'educazione e al rapporto tra arte, cinema e diritti umani.

Programma Seminario 2023-24

Il corso Formazione alla cittadinanza si rivolge a tutti gli studenti iscritti ai corsi di laurea, laurea magistrale, laurea magistrale a ciclo unico e dottorato di ricerca dell'Ateneo, indipendentemente dal Dipartimento proponente o dal corso di studi cui si è iscritti. L'obiettivo del corso è promuovere lo sviluppo di una cittadinanza attiva e responsabile attraverso l'acquisizione di competenze personali e sociali, imprenditoriali e digitali.

Il Corso di Studio riconosce tra le altre attività curriculari i moduli seminariali attivati dai Dipartimenti della Scuola di Scienze Umanistiche. 

  • Marginali e diritti (DAFIST - referente prof.ssa Langella) - 1 CFU
  • Multiculturalità e cittadinanza (DLCM - referente prof. Pusillo) - 1 CFU
  • Cercare e rischiare: esplorazione del mondo giovanile (DIRAAS - referente prof.ssa Morando) - 1 CFU
  • Religioni nello spazio pubblico (DAFIST - referente prof.ssa Colagrossi) - 1 CFU

Riconoscimento CFU

Per richiedere il riconoscimento di crediti altri è necessario che lo studente consegni al docente referente del curriculum della Commissione Crediti altri, almeno tre mesi prima della discussione finale, il modulo specifico con una documentazione cartacea che attesti:

  • l’attività svolta e/o la competenza acquisita
  • la durata dell’attività.

La consegna della documentazione deve avvenire preferibilmente solo dopo l’acquisizione di tutti i CFU previsti. Si intende che ciascun credito corrisponde ad un impegno minimo di 25 ore.